John Michael Bishop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Michael Bishop
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la medicina 1989

John Michael Bishop (York, 22 febbraio 1936) è un biologo statunitense, premio Nobel per la medicina nel 1989. Ha studiato all'Università Harvard, ma ha scelto San Francisco come propria città di residenza; prima di passare all'Università della California, nel 1968, ha lavorato in America (ai National Institutes of Health) e in Europa, ad Amburgo.

Unitamente ad H. E. Varmus, con cui ha svolto gran parte della sua attività di ricercatore, nel 1989 ha ricevuto il Premio Nobel per la medicina e la fisiologia per la scoperta dei proto-oncogeni: si tratta di geni contenuti nel patrimonio ereditario che, in seguito a sollecitazioni di agenti esterni, possono causare il cancro impartendo alle cellule dell'organismo l'ordine di riprodursi in modo anomalo e incontrollato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 109579713 LCCN: n84068950