Albrecht Kossel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ludwig Karl Martin Leonhard Albrecht Kossel
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la medicina 1910

Ludwig Karl Martin Leonhard Albrecht Kossel (Rostock, 16 settembre 1853Heidelberg, 5 luglio 1927) è stato un chimico, medico e fisiologo tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di un console prussiano, Albrecht, e di Clara, nel 1872 si trasferì a Strasburgo per intraprendere gli studi di medicina nell'omonima università. Ebbe come insegnanti Anton de Bary, Adolf von Baeyer e Felix Hoppe-Seyler, acquisendo la laurea nel 1878 all'Università di Rostock.[1]

Trasferitosi per insegnare a Berlino, successivamente a Marburgo ed infine a Heidelberg, dove morì, incentrò i suoi studi sui processi biochimici delle proteine, ed in particolare sui derivati dell'acido nucleico e sulla formazione dell'urea, conquistando per queste ricerche il Premio Nobel nel 1910[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ vedere http://matrikel.uni-rostock.de/gnd/116343338
  2. ^ nobelprize.org

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19776709 LCCN: no91011831