Ragnar Granit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ragnar Arthur Granit
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la medicina 1967

Ragnar Arthur Granit (Riihimäki, 30 ottobre 1900Stoccolma, 12 novembre 1991) è stato un neurofisiologo finlandese.

Dal 1945, epoca in cui fu nominato direttore del Dipartimento di Neurofisiologia al Nobel Medical Institute, iniziò a studiare le giunzioni neuromuscolari ed il loro funzionamento.

È diventato famoso grazie alle sue ricerche sulla psicofisica del sistema visivo e sulle norme d'attuazione per la trasmissione del segnale luminoso nell'occhio.

Proprio per questi studi gli venne assegnato il Premio Nobel per la medicina nel 1967, insieme a George Wald e a Haldan Keffer Hartline.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 109076693 LCCN: n79026882