Portale:Neuroscienze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wbar transprev.gif
Wikibar2.png
Portale Neuroscienze


DTI-sagittal-fibers.jpg


Il PortaleIl ProgettoLe discussioniLe Categorie


Cartella grigia.jpg
Nuvola apps edu miscellaneous.png
Le neuroscienze

Le neuroscienze studiano struttura, funzione, sviluppo, biochimica, fisiologia e patologia del sistema nervoso centrale e periferico.

Lo studio biologico dell'encefalo è un campo interdisciplinare che coinvolge molti livelli, da quello molecolare, a quello cellulare (neuronale), dal livello di sistemi neurali relativamente piccoli, a quelli maggiori come le colonne corticali (che mediano la percezione visiva), fino ai grandi sistemi come la corteccia cerebrale e dal cervelletto al livello elevato del sistema nervoso nella sua totalità.

Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Crystal Clear app xmag.png
In primo piano
Immagine fMRI.

Il Neuroimaging funzionale (Functional Neuroimaging) è l’utilizzo della tecnologia del neuroimaging per misurare e visualizzare le funzioni dell’encefalo, per comprendere, analizzare e studiare la relazione tra l’attività in una determinate area cerebrale e specifiche funzioni cerebrali.

È uno strumento di primaria importanza nelle neuroscienze cognitive e in neuropsicologia. Oltre alle classiche applicazioni di ricerca sperimentale sui processi neurocognitivi, le tecniche di neuroimaging funzionale stanno acquisendo una sempre maggiore importanza nella clinica e nella diagnostica neurologica, per lo studio delle alterazioni encefaliche in seguito a patologie traumatiche, oncologiche, vascolari e neurodegenerative.

Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Nuvola apps usb.png
Categorie

Neuropsicologia - Anatomia del sistema nervoso centrale - Neurologia - Neurochirurgia - Neurolinguistica - Neuroscienziati - Psicologia fisiologica - Neurofisiologia

Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Nuvola apps kview.png
Imaging

Brain headBorder.jpg

Anatomia del sistema nervoso centrale Per saperne di più... - ...Archivio immagini

Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Portal.svg
portali correlati
Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Nuvola apps personal.png
Neuroscienziati
Nobel prize medal.svg

Roger Wolcott Sperry (20 agosto, 1913 - 17 aprile, 1994) fu un neuropsicologo, neurobiologo e premio Nobel che insieme a David Hunter Hubel e Torsten Nils Wiesel, vinse nel 1981 Premio Nobel per la medicina per le sue ricerche inerenti alle funzioni cognitive degli emisferi cerebrali indagate in soggetti con split-brain (rescissione del corpo calloso).

Leggi la voce...



Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Nuvola apps filetypes.png
Lo sapevi che...
G1 M17 S29 Aa3

I geroglifici con i quali gli antichi egizi rappresentavano la parola cervello (/'yś/ in lingua egizia) sono apparsi per la prima volta nel papiro del XVII secolo a.C. denominato "Papiro chirurgico Edwin Smith". Nel quale vi erano descritti i sintomi, la prognosi e le cure di due persone ferite alla testa. Questo documento è il primo documento che si conosca che faccia riferimento alla parola cervello. Eric Kandel et. al. (1999) Fondamenti delle neuroscienze e del comportamento, pp.2

cervello
in geroglifico
Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Wikimedaglia oro.png
Vetrina
Pix.gif
Cartella grigia.jpg
Feather 150 transparent.png
Nuove Voci
Pix.gif

Siti web: