Gualtieri Sicaminò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gualtieri Sicaminò
comune
Gualtieri Sicaminò – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Sicily.svg Sicilia
Provincia Provincia di Messina-Stemma.png Messina
Amministrazione
Sindaco Matteo Sciotto (Il Futuro di Gualtieri - Sciotto Sindaco) dal 17/06/2008
Territorio
Coordinate 38°10′00″N 15°19′00″E / 38.166667°N 15.316667°E38.166667; 15.316667 (Gualtieri Sicaminò)Coordinate: 38°10′00″N 15°19′00″E / 38.166667°N 15.316667°E38.166667; 15.316667 (Gualtieri Sicaminò)
Altitudine 80 m s.l.m.
Superficie 14,38[1] km²
Abitanti 1 848[2] (31-12-2011)
Densità 128,51 ab./km²
Comuni confinanti Condrò, Pace del Mela, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mela
Altre informazioni
Cod. postale 98040
Prefisso 090
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 083035
Cod. catastale E233
Targa ME
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti gualtieresi
Patrono san Nicola di Bari
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gualtieri Sicaminò
Posizione del comune di Gualtieri Sicaminò all'interno della provincia di Messina
Posizione del comune di Gualtieri Sicaminò all'interno della provincia di Messina
Sito istituzionale

Gualtieri Sicaminò è un comune italiano di 1.848 abitanti della provincia di Messina in Sicilia.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Gualtieri Sicaminò fa parte delle seguenti organizzazioni sovracomunali: regione agraria n.9 (Colline litoranee di Milazzo)[3].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiese[modifica | modifica wikitesto]

Queste sono alcune delle chiese più importanti di Gualtieri Sicaminò:

  • XV secolo, "Duomo di San Nicola di Bari".
  • XV secolo, "Chiesa di Santa Maria Assunta".
  • XIV secolo, "Chiesa di Santa Maria Annunziata".
  • 1753, "Chiesa della Misericordia".
  • ?, "Chiesa di San Giuseppe".
  • ?, "Chiesa dell'Itria", (Soccorso).
  • XV secolo, "Chiesa di Gesù e Maria", (Soccorso).
  • ?, "Chiesa della Madonna delle Grazie", (Sicaminò).

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • XV secolo, "Ponte Vecchio".
  • ?, "Palazzo baronale degli Avarna" e la "Cappella baronale".

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati Istat 2011. URL consultato il 22 maggio 2014.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2011.
  3. ^ GURS Parte I n. 43 del 2008. URL consultato il 22 maggio 2014.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia