Diego Ronchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diego Ronchini
Diego Ronchini.jpg
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1969
Carriera
Squadre di club
1956-1960 Bianchi Bianchi
1961 Carpano Carpano
1962 Ghigi Ghigi
1963 Salvarani Salvarani
1964 Cynar Cynar
1965-1966 Salvarani Salvarani
Nazionale
1959-1961 Italia Italia
Carriera da allenatore
1969 Gris 2000
1970-1971 Cosatto Cosatto
 

Diego Ronchini (Imola, 9 dicembre 1935Imola, 18 aprile 2003) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1956 al 1966, conta la vittoria di un Giro di Lombardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una brillante carriera dilettantistica, durante la quale vinse il Piccolo Giro di Lombardia nel 1955 e indossò la maglia azzurra ai mondiali di Ballerup nel 1956, in undici anni di professionismo vinse tredici corse, tra le quali il Giro di Lombardia nel 1957 e il titolo di campione d'Italia nel 1959, che fu il suo anno migliore.

In quest'annata infatti, oltre alla conquista della maglia tricolore, arrivò terzo al Giro d'Italia e quinto ai mondiali di Zandvoort. Al Giro d'Italia arrivò anche quinto nel 1963. Vinse il Giro dell'Emilia nel 1958 e nel 1961 e il Giro del Veneto nel 1960. Nello stesso anno conquistò il Trofeo Baracchi, in coppia con Romeo Venturelli. Corse con Bianchi, Carpano, Ghigi, Salvarani e Cynar.

Cessata l'attività agonistica rimase nell'ambiente ciclistico come direttore sportivo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo Giro di Lombardia
Coppa Città del Marmo
Giro di Lombardia
Gran Premio Industria di Quarrata
Giro di Sicilia
Giro dell'Emilia
Giro del Lazio (valido come Campionato italiano)
Giro del Veneto
Trofeo Baracchi (con Romeo Venturelli)
7ª tappa Gran Premio Ciclomotoristico
Giro dell'Emilia
Giro di Romagna
Giro della Provincia di Reggio Calabria

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1958: ritirato (12ª tappa)
1959: 3º
1960: 91º
1962: ritirato
1963: 5º
1964: ritirato
1966: ritirato
1962: ritirato (17ª tappa)
1965: 86º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1957: 14º
1958: 74º
1959: 29º
1960: 62º
1961: 31º
1962: 5º
1959: 33º
1960: 37º
1961: 42º
1956: 8º
1957: vincitore
1958: 16º
1959: 13º
1960: 2º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Ballerup 1956 - In linea: ? (cat. Dilettanti)
Zandvoort 1959 - In linea: 5º
Karl-Marx-Stadt 1960 - In linea: ritirato
Berna 1961 - In linea: 16º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]