Guido De Rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guido De Rosso
Guido De Rosso.JPG
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1969
Carriera
Squadre di club
1962-1966 Molteni Molteni
1967 Vittadello Vittadello
1968-1969 Faema Faema
Nazionale
1963-1965 Italia Italia
 

Guido De Rosso (Farra di Soligo, 28 settembre 1940) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1962 al 1969, fu campione italiano in linea.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

In carriera vinse tre classiche italiane di rilievo come il Trofeo Matteotti, il Giro del Piemonte la Coppa Placci, la prima edizione del Tour de l'Avenir, corsa a tappe per dilettanti, e il Tour de Romandie 1962. Nel 1964 fu inoltre campione italiano su strada.

Si classificò terzo al Giro d'Italia 1964; l'anno precedente fu invece quarto nella corsa rosa e settimo nel Tour de France vinto da Felice Gimondi. Venne convocato in Nazionale in occasione di tre edizioni di campionati del mondo su strada (1963, 1964 e 1965).

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Trofeo Piva
5ª tappa Tour de l'Avenir
9ª tappa Tour de l'Avenir
Classifica generale Tour de l'Avenir
Classifica generale Tour de Romandie
5ª tappa Tour de Romandie
9ª tappa Tour de Romandie
Giro del Trentino
Giro del Ticino

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1962: 16º
1963: 4º
1964: 3º
1965: 10º
1965: 7º
1966: ritirato (17ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1964: 43º
1966: 12º
1967: 79º
1964: 33º
1966: 14º
1963: 7º
1964: 12º
1967: 7º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Ronse 1963 - In linea: 25º
Sallanches 1964 - In linea: ritirato
San Sebastián 1965 - In linea: 41º

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]