Rino Benedetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rino Benedetti
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1963
Carriera
Squadre di club
1951-1954 Legnano Legnano
1955 Bottecchia Bottecchia
Leo-Chlorodont Leo-Chlorodont
1956 Leo-Chlorodont Leo-Chlorodont
1957 Bottecchia Bottecchia
1958 Allegro Allegro
Tigra Tigra
Calì Broni-Girardengo
1959 Ghigi Ghigi
1961-1962 Ignis Ignis
1963 Cynar Cynar
Nazionale
1955
1959
Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Argento Varese 1951 In linea Dil.
 

Rino Benedetti (Ponte Buggianese, 18 novembre 1928Lucca, 14 giugno 2002) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1951 al 1963, fu medaglia d'argento ai mondiali del 1951, nella categoria dilettanti.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ancora dilettante, Benedetti vinse la medaglia d'argento ai mondiali di Varese del 1951.

Tra i professionisti si impose in numerose classiche italiane come la Coppa Sabatini ed il Giro di Campania, e vinse tappe in tutti i grandi giri Giro, Tour, Vuelta ed anche al Tour de Suisse. La sua stagione migliore fu il 1959, quando vinse nell'ordine Coppa Sabatini, Giro di Campania, Giro del Veneto e una tappa al Giro, risultati che gli valsero l'unica convocazione mondiale tra i professionisti. Partecipò quindi ai mondiali ottenendo un diciannovesimo posto.

Sfiorò anche il campionato italiano nel 1960 e la classicissima l'anno successivo arrivando rispettivamente secondo e terzo. Chiuse la carriera nel 1963, dopo aver ottenuto come ultimo successo la tappa di Parigi al Tour dell'anno prima.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giro delle due Provincie-Marciana di Cascina
Gran Premio Montanino
Giro del Mendrisiotto
Gran Premio Ceramisti - Ponzano Magra
Coppa Gori
8ª tappa Giro d'Italia (Roccaraso > Ancona)
Gran Premio Colli Pistoiesi
4ª tappa Giro delle Puglie e Lucania
Coppa Linari
Coppa Desideri
Gran premio Ceramisti
Coppa Mobilieri e Ceramisti
Gran Premio di Quarrata
Gran Premio di Barberino del Mugello
3ª tappa, 2ª semitappa Giro della Sicilia
4ª tappa Giro della Sicilia
Gran Premio Industria e Commercio di Prato
Coppa Sabatini
Coppa San Giovanni alla Vena
Gran premio di Panna
Gran Premio di Ponte San Giovanni
Giro della Provincia di Reggio Calabria
Trofeo Fenaroli
Gran Premio di Prato
8ª tappa Giro d'Italia (Viareggio > Perugia)
16ª tappa Giro d'Italia (Ravenna > Lido di Jesolo)
Campionati italiani, Prova in linea Indipendenti
9ª tappa Vuelta a España (Cuenca > Valencia)
Gran premio di Rho
Circuito di Palestrina
tappa Giro dei due Mari (Recoaro)
tappa Giro dei due Mari (Terni)
tappa Giro dei due Mari (Grosseto)
2ª tappa Giro della Sicilia
4ª tappa Giro della Sicilia
Coppa Città di Busto Arsizio
2ª tappa Tour de Suisse (Bregenz > Rheinfelden)
4ª tappa Tour de Suisse (Solothurn > Berna)
Giro di Campania
10ª tappa Giro d'Italia (Vasto > Teramo)
Giro del Veneto
Coppa Sabatini
Gran Premio Industria di Quarrata
Trofeo Fenaroli
1ª tappa, 1ª semitappa Quatre Jours de Dunkerque
22ª tappa Tour de France (Pougues-les-Eaux > Parigi)
2ª tappa Volta Ciclista a Catalunya

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale Trofeo dell'U.V.I.

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi giri[modifica | modifica sorgente]

1952: 48º
1953: ritirato
1954: 34º
1955: 49º
1956: 18º
1957: ritirato
1958: 37º
1959: 23º
1960: 18º
1961: ritirato
1962: 30º
1963: 39º
1955: 42º
1962: 64º

Classiche[modifica | modifica sorgente]

1952: 98º
1955: 83º
1959: 24º
1961: 3º
1962: 12º
1963: 40º
1951: 22º
1953: 60º
1955: 11º
1956: 63º
1957: 14º
1958: 79º
1959: 9º
1960: 10º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Varese 1951 - In linea: 2º (cat. Dilettanti)
Zandvoort 1959 - In linea: 19º

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]