Campanellino (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campanellino
Trilli nel film del 2008
Trilli nel film del 2008
Nome orig. Tinker Bell
Lingua orig. Inglese
Autore James Matthew Barrie
Interpretata da Julia Roberts In Hook - Capitan Uncino
Voci orig.
Voci italiane
Specie fata
Sesso Femmina

Campanellino (nell'originale in inglese Tinker Bell), in alcune edizioni Tinni e nella versione Disney Trilli, è un personaggio immaginario creato da James Matthew Barrie nella sua popolarissima opera Peter e Wendy, e di conseguenza presente nelle innumerevoli riduzioni cinematografiche, teatrali, fumettistiche ecc. tratte da essa.

Si tratta di una piccola fata alata, compagna del protagonista Peter, per il quale nutre un amore ed una gelosia notevoli.

Versione originale[modifica | modifica sorgente]

Nel romanzo di Barrie viene descritta come una fata di dimensioni minute, capace di riparare pentole e tegami: il termine "tinker", infatti, in lingua inglese designa il magnano. Non parla, ma si esprime attraverso un tintinnante scampanellio, comprensibile solo a chi ha familiarità con il "linguaggio delle fate".

La caratteristica principale di Campanellino è la sua forte gelosia nei confronti di Peter, che la porta ad estremi quali cercare di uccidere la "rivale" Wendy, aizzandole contro i "Bambini perduti" dell'Isola che non c'è. Sebbene si tratti di un personaggio positivo, possiede infatti un carattere estremamente volubile, che la fa passare in poco tempo da una rabbia vendicativa ad una dedizione senza pari per i suoi compagni. Le oscillazioni del suo umore vengono spiegate nel racconto con la constatazione che le sue dimensioni limitate non le permettono di contenere più di un sentimento alla volta.

Versione Disney[modifica | modifica sorgente]

Personaggio tutto sommato secondario – sebbene rilevante – nell'opera di Barrie, il personaggio di Campanellino ha raggiunto un successo notevole a seguito dell'adattamento a cartoni animati della Disney del 1953, intitolato Le avventure di Peter Pan. Il suo adattamento grafico è stato reso dalla Disney una vera e propria mascotte, riprodotta sui più svariati oggetti di merchandising distribuiti in tutto il mondo. Nella vita, Trilli non parla, anche se fa dei versi fatati.

A partire dal 2006 è protagonista del franchise Disney Fairies, composto da romanzi, riviste e film, il primo dei quali è Trilli (2008), uscito direttamente in edizione DVD, in cui finalmente può parlare (anche se all'interno del franchise viene esplicato che Trilli ha sempre potuto parlare: ma solo altre fate e chi ha familiarità col linguaggio delle fate possono comprendere le sue parole. Per tutti gli altri, la voce di tutte le fate suona come il gioioso scampanellio del film di Peter Pan).

La Saga di Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts Birth By Sleep

Questo prequel è ambientato 10 anni prima del primo capitolo (Kingdom Hearts), e quindi anche prima del film Le avventure di Peter Pan.

La storia di Ventus: Capitan Uncino cattura Trilli e trova il frammento di stella (oggetto usato da Topolino per viaggiare fra i mondi). Ven incontra Peter Pan, e mentre i due cercano Trilli vengono attaccati dal vascello di Uncino, in loro aiuto giunge proprio Trilli che e stata salvata da un uomo armato di spada (Terra).

La storia di Terra: Capitan Uncino incontra Terra e gli dice che un ragazzo di nome Peter Pan vuole rubagli la luce, e va via. Terra proviene da un altro mondo e viene ingannato dal capitano. Il ragazzo scopre la verità solo dopo aver conosciuto Peter Pan. Al ritorno, Uncino torna nella caverna della roccia del teschio e consegna a Terra una lanterna dov'è imprigionata Trilli. Terra libera la fatina, e Capitan Uncino si infuria, ma è costretto alla fuga appena sente il ticchettio del coccodrillo.

La storia di Aqua: Aqua conosce Svincolo, Orsetto, Trilli e Peter Pan e insieme a loro compie una caccia al tesoro. Prima di affrontare questa sfida, la piccola fatina si ribella a Peter Pan perché non vuole un'altra ragazza non partecipi con loro alla caccia al tesoro, ma il ragazzo volante non le dara ascolto. Nel frattempo, Uncino recupera il suo forziere e quando lo apre vi trova tutte cianfrusaglie (fra esse c'e anche il Keyblade di legno che Terra ha regalato a Ventus), mentre i suoi dobloni sono spariti. Infuriato chiede che fine hanno fatto i suoi tesori e Orsetto gli dice che li hanno persi.

Kingdom Hearts

In questo primo capitolo Capitan Uncino è alleato di Malefica e utilizza la sua nave per permettere a Riku di trasportare Kairi alla Fortezza Oscura. La nave viene raggiunta da Sora, Paperino e Pippo, che vengono catturati, e poi scappano con l'aiuto di Peter Pan. Dopo che capitan Uncino scopre che Wendy non è una delle sette principesse del cuore cattura Trilli e costringe Sora a cadere in mare per venire mangiato dal coccodrillo, ma in quell'istante Sora riesce a volare e Peter Pan salva Trilli, inducendo Uncino a rinchiudersi nella sua cabina, affidando tutto agli Heartless. Dopo aver terminato la permanenza nell'isola che non c'e, e possibile affrontare un boss opzionale, che e raggiungibile solo se si ha Peter Pan nel gruppo e se si parla con Trilli nella Nave di Capitan Uncino. Inoltre, può partecipare alle battaglie se Sora ha bisogno di cure.

Kingdom Hearts: Chain of Memories

Trilli compare anche in questo capitolo (non è altro che una proiezione fatta dai ricordi di Sora). Anche in questo capitolo, Trilli aiuterà Sora durante le battaglie.

Kingdom Hearts 358/2 Days

In questo episodio Trilli scambia Roxas per Sora e lo convince a combattere contro Capitan Uncino, impegnato intanto a setacciare l'isola alla ricerca di un tesoro. Quando Uncino si accorge della presenza di Trilli, la imprigiona in una lanterna esattamente come avviene in Le avventure di Peter Pan. Roxas sale a bordo della nave e, una volta liberatala, parte per l'isola del teschio. Qui Uncino riesce a trovare il tesoro, che si rivelerà essere in realtà un Heartless creato da Gambadilegno. A questo punto Roxas e Trilli combatteranno assieme per fermare l'Heartless.

Kingdom Hearts II

Sora trova un forziere contenente l'invocazione di Peter Pan durante la seconda visita a Port Royal. Peter e accompagnato naturalmente da Trilli, che può ristabilire la salute di Sora se i suoi Hp scendono a zero.

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Oltre al film animato Disney, la fatina è apparsa nelle varie altre riduzioni cinematografiche del romanzo di Barrie. È stata interpretata da Virginia Browne Faire nel film del 1924 diretto da Herbert Brenon, e da Ludivine Sagnier nella versione del 2003 diretta da P.J. Hogan. Inoltre, è presente nel film del 1991 Hook - Capitan Uncino, di Steven Spielberg, con le fattezze di Julia Roberts (in quest'ultima versione il personaggio parla e prende parte attiva alla trama, molto più che nelle altre).

Il personaggio compare inoltre nel cartone animato statunitense Nel covo dei pirati con Peter Pan del 1990 e nell'anime giapponese Peter Pan del 1989 ed anche in queste versioni parla, interagendo spesso coi protagonisti.

La fatina entra in scena nella terza stagione della serie televisiva C'era una volta, interpretata dall'attrice neozelandese Rose McIver.

Campanellino nel mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Inglese: Tinker Bell, Tinkerbell, Tink.
  • Spagnolo: Campanilla, Campanita.
  • Francese: Fée Clochette, Tinn-Tamm.
  • Portoghese: Sininho.
  • Finlandese: Helinä-keiju.
  • Basco: Txilintxo.
  • Danese: Klokkeblomst.
  • Svedese: Tingeling.
  • Giapponese: Tinkā beru.
  • Romeno: Clopoțel

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]