Ludivine Sagnier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ludivine Sagnier

Ludivine Sagnier (La Celle-Saint-Cloud, 3 luglio 1979) è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bambina prodigio dello star system, ha iniziato a sfilare a nove anni e nel 1989 è apparsa per la prima volta sul grande schermo in Voglio tornare a casa di Alain Resnais e Les Maris, les femmes, les amants di Pascal Thomas. Nel 1990 ha avuto una parte nel kolossal Cyrano de Bergerac mentre successivamente ha recitato soprattutto in film per la televisione.

Ludivine Sagnier è stata la protagonista di due film presentati al Festival di Cannes del 2003, ovvero La Petite Lili e Swimming Pool, realizzati nello stesso anno.

Così come tante altre attrici giovani e belle la Sagnier è apparsa nuda in molte pellicole, incluse le due sopra citate e Bon plan. Riguardo a questo argomento ha affermato che: «sono molto più sicura davanti ad una macchina fotografica, nascosta dal mio personaggio, aiutata dal trucco, in modo tale da spingermi oltre rispetto a quanto possa fare nella realtà. Le scene di sesso sono dolorose perché, anche se in quanto attrice sto fingendo, ho accanto una persona che non desidero. Dopo aver realizzato queste scene, corro nella doccia per sbarazzarmi di tutto». Grazie a questa spregiudicatezza, che si fonde con un indubbio talento, una notevole bellezza e la stretta alleanza col giovane ma già famoso regista francese François Ozon (ha recitato in molti suoi film: Gocce d'acqua su pietre roventi, 8 donne e un mistero e Swimming Pool), Ludivine Sagnier è oggi tra le attrici francesi emergenti più apprezzate e nota al pubblico.

Sempre nel 2003 ha interpretato nel Peter Pan di P.J. Hogan il personaggio di Campanellino, personaggio interamente mimico grazie a cui Ludivine ha sfoggiato tutta la sua abilità e la sua genialità comica.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 marzo 2005 ha dato alla luce la prima figlia, Bonnie, avuta dall'attore Nicolas Duvauchelle. Il 4 gennaio 2009 ha una seconda figlia, Ly Lan, nata dalla relazione con il regista Kim Chapiron.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85111771 LCCN: no2003065347