Burgos (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burgos
comune
Burgos – Stemma Burgos – Bandiera
Burgos – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Sassari-Stemma.png Sassari
Amministrazione
Sindaco Salvatore Arras (lista civica) dal 31/05/2010
Territorio
Coordinate 40°23′00″N 9°00′00″E / 40.383333°N 9°E40.383333; 9 (Burgos)Coordinate: 40°23′00″N 9°00′00″E / 40.383333°N 9°E40.383333; 9 (Burgos)
Altitudine 575 m s.l.m.
Superficie 18,08 km²
Abitanti 945[1] (30-06-2014)
Densità 52,27 ab./km²
Comuni confinanti Bottidda, Esporlatu, Illorai
Altre informazioni
Cod. postale 07010
Prefisso 079
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 090020
Cod. catastale B276
Targa SS
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti burghesi
Patrono Sant'Antonio abate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Burgos
Posizione del comune di Burgos nella provincia di Sassari
Posizione del comune di Burgos nella provincia di Sassari
Sito istituzionale

Burgos (Su Burgu in sardo[2]), è un comune italiano di 945 abitanti della provincia di Sassari, nella regione storica del Goceano.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Di particolare interesse storico e strategico è il suo castello, risalente al 1129, costruito ad opera del Giudice di Torres Gonario, dove si ritirò e morì nel 1259 Adelasia di Torres, già moglie di Enzo di Hohenstaufen, figlio naturale di Federico II di Svevia. Sono rimaste intatte le mura, una torre e la fossa per l'acqua.

Nei dintorni sono presenti le vaste foreste di di Badde Salighes e di Burgos, in quest' ultima è localizzato un centro della forestale e dell'istituto di incremento ippico della Sardegna.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2014.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 107.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna