24 Ore di Le Mans 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: 24 Ore di Le Mans.

24 Ore di Le Mans 1989
Edizione n. 57 del 24 Ore di Le Mans
Dati generali
Inizio 10 giugno
Termine 11 giugno
Titoli in palio
Vittoria assoluta Germania Jochen Mass
Germania Manuel Reuter
Svezia Stanley Dickens
su Sauber C9
Classe C2 Francia Jean-Claude Andruet
Francia Philippe Farjon
Giappone Shunji Kasuya
su Cougar C20B
Classe GTP Irlanda Dave Kennedy
Belgio Pierre Dieudonné
Regno Unito Chris Hodgetts
su Mazda 767B
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso
La Sauber C9 vincitrice della gara

La 24 Ore di Le Mans 1989 è stata la 57a maratona automobilistica svoltasi sul Circuit de la Sarthe di Le Mans, in Francia, il 10 e il 11 giugno 1989. Hanno gareggiato assieme 3 classi di automobili da competizione, ognuna delle quali ha avuto il suo vincitore. Tutte vetture erano Sport Prototipi: la maggior parte erano costruiti secondo le norme FIA di Gruppo C, suddivisi in classi C1 e C2; è stata inoltre consentita la partecipazione di alcune vetture di classe GTP, costruite in base ai regolamenti IMSA.

Contesto[modifica | modifica sorgente]

In questa edizione le vetture con i favori dei pronostici sono le Sauber C9, che stanno dominando il Campionato del Mondo Sport Prototipi 1989, e che puntano al successo finale della maratona francese dopo l'amaro ritiro dell'anno precedente. Molto competitive anche le Jaguar XJR-9 e le numerose Porsche 962 schierate da squadre private. Sono presenti in forze anche importanti costruttori giapponesi come: Nissan, Toyota e Mazda; dopo diversi anni ritorna l'Aston Martin con una squadra ufficiale. Si tratta dell'ultimo anno in cui il circuito presenta il rettilineo dell'Hunaudières ininterrotto dove le vetture possono ancora sfruttare in pieno il loro potenziale velocistico, l'anno seguente verranno invece posizionate due chicane per limitare le velocità massime.

Qualifiche[modifica | modifica sorgente]

Nelle prove di qualificazione le Sauber Mercedes sono le più veloci, nel rettilineo dell'Hunaudières toccano persino i 400 km/h, 2 vetture sono in prima fila, alle loro spalle due Jaguar staccate di 4 secondi, poi varie Porsche e altre Jaguar. La Sauber C9 numero 63 (poi vincitrice in corsa) ottiene l'11a posizione in griglia di partenza.

Gara[modifica | modifica sorgente]

In gara le Sauber mantengono una strategia di attesa, restano coperte mantenendosi attorno alle prime posizioni, mentre Jaguar, Porsche e Nissan forzano il ritmo per costruire margine di vantaggio. La Jaguar numero 3 di Davy Jones va in testa e vi rimane quasi stabilmente incalzata dalla Porsche numero 9 di Bob Wollek e dalle Sauber, dopo 5 ore però si manifestano dei problemi al motore che la costringono al ritiro. Passa così al comando la Porsche numero 9, che resta in testa per oltre 4 ore, fino a che non viene rallentata da problemi meccanici e sopravvanzata dalla Jaguar numero 1 di Jan Lammers. Ma la domenica mattina anche la Jaguar deve rallentare per inconvenienti al cambio, che la fanno scivolare in classifica, vanno saldamente al comando 2 Sauber, l'esemplare pilotato da Mauro Baldi resta in testa per 15 giri, poi il pilota italiano compie un errore alla Curva Dunlop e viene sopravvanzato dall'altra Sauber C9.
La gara termina con le 2 Sauber al 1º e al 2º posto, vince la vettura guidata da Jochen Mass, Manuel Reuter e Stanley Dickens, con 5 giri di margine sui compagni di squadra; al 3º posto la Porsche 962C del Joest Racing, al 4º posto la Jaguar XJR-9 e al 5° l'altra Sauber C9.

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

I vincitori di classe sono scritti in grassetto e ombreggiati in giallo. Le vetture che non hanno coperto almeno il 70% della distanza coperta dal vincitore non vengono classificate.

Posizione Classe Squadra Piloti Vettura Pneumatici Giri
Motore
1 C1 63 Germania Team Sauber Mercedes Germania Jochen Mass
Germania Manuel Reuter
Svezia Stanley Dickens
Sauber C9 M 389
Mercedes-Benz M119 5.0L Turbo V8
2 C1 61 Germania Team Sauber Mercedes Italia Mauro Baldi
Regno Unito Kenny Acheson
Italia Gianfranco Brancatelli
Sauber C9 M 384
Mercedes-Benz M119 5.0L Turbo V8
3 C1 9 Germania Joest Racing Germania Hans-Joachim Stuck
Francia Bob Wollek
Porsche 962C G 382
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
4 C1 1 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Paesi Bassi Jan Lammers
Francia Patrick Tambay
Regno Unito Andrew Gilbert-Scott
Jaguar XJR-9LM D 380
Jaguar 7.0L V12
5 C1 62 Germania Team Sauber Mercedes Francia Jean-Louis Schlesser
Francia Jean-Pierre Jabouille
Francia Alain Cudini
Sauber C9 M 378
Mercedes-Benz M119 5.0L Turbo V8
6 C1 8 Germania Joest Racing Francia Henri Pescarolo
Francia Claude Ballot-Léna
Francia Jean-Louis Ricci
Porsche 962C G 371
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
7 GTP 201 Giappone Mazdaspeed Co. Ltd. Irlanda Dave Kennedy
Belgio Pierre Dieudonné
Regno Unito Chris Hodgetts
Mazda 767B D 368
Mazda 13J 2.6L 4-Rotori
8 C1 4 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Francia Alain Ferté
Francia Michel Ferté
Cile Eliseo Salazar
Jaguar XJR-9LM D 368
Jaguar 7.0L V12
9 GTP 202 Giappone Mazdaspeed Co. Ltd. Giappone Takashi Yorino
Belgio Hervé Regout
Stati Uniti Elliot Forbes-Robinson
Mazda 767B D 365
Mazda 13J 2.6L 4-Rotori
10 C1 16 Svizzera Brun Motorsport Norvegia Harald Huysman
Germania Uwe Schäfer
Francia Dominique Lacaud
Porsche 962C Y 351
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
11 C1 18 Regno Unito Aston Martin
Regno Unito Ecurie Ecosse
Regno Unito Brian Redman
Irlanda Michael Roe
Grecia Costas Los
Aston Martin AMR1 G 340
Aston Martin (Callaway) RDP87 6.0L V8
12 GTP 203 Giappone Mazdaspeed Co. Ltd. Giappone Yojiro Terada
Belgio Marc Duez
Germania Volker Weidler
Mazda 767 D 339
Mazda 13J 2.6L 4-Rotori
13 C1 55 Australia Team Schuppan Australia Vern Schuppan
Svezia Eje Elgh
Australia Gary Brabham
Porsche 962C D 321
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
14 C2 113 Francia Courage Compétition Francia Jean-Claude Andruet
Francia Philippe Farjon
Giappone Shunji Kasuya
Cougar C20B G 312
Porsche Type-935 2.8L Turbo Flat-6
15 C1 20 Regno Unito Team Davey Regno Unito Tim Lee-Davey
Regno Unito Tom Dodd-Noble
Giappone Katsunori Iketani
Porsche 962C D 308
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
16 C2 171 Regno Unito Team Mako Canada Robbie Stirling
Regno Unito Ross Hyett
Regno Unito Don Shead
Spice SE88C G 307
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
17 C2 108 Regno Unito Roy Baker Racing
Regno Unito GP Motorsport
Regno Unito Dudley Wood
Regno Unito Evan Clements
Francia Philippe de Henning
Spice SE87C G 303
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
18 C2 126 Francia France Prototeam Francia Jean Messaoudi
Francia Pierre-François Rousselot
Francia Thierry Lecerf
Argo JM19C G 297
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
19 C2 104 Francia Graff Racing Francia Jean-Philippe Grand
Francia Remy Pochauvin
Francia Jean-Luc Roy
Spice SE89C  ? 291
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
20
ABD
C1 14 Regno Unito Richard Lloyd Racing Regno Unito Derek Bell
Regno Unito James Weaver
Regno Unito Tiff Needell
Porsche 962C GTi G 339
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
21
ABD
C1 10 Germania Porsche Kremer Racing Giappone Kunimitsu Takahashi
Italia Bruno Giacomelli
Italia Giovanni Lavaggi
Porsche 962C Y 303
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
22
ABD
C1 25 Giappone Nissan Motorsport Australia Geoff Brabham
Stati Uniti Chip Robinson
Paesi Bassi Arie Luyendyk
Nissan R89C D 250
Nissan VRH35Z 3.5L Turbo V8
23
ABD
C2 101 Regno Unito Chamberlain Engineering Spagna Fermín Velez
Regno Unito Nick Adams
Italia Luigi Taverna
Spice SE88C G 244
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
24
ABD
C1 17 Svizzera Repsol Brun Motorsport Argentina Oscar Larrauri
Svizzera Walter Brun
Spagna Jésus Pareja
Porsche 962C Y 242
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
25
ABD
C1 21 Regno Unito Spice Engineering Regno Unito Ray Bellm
Regno Unito Gordon Spice
Stati Uniti Lyn St. James
Spice SE89C G 229
Ford Cosworth DFZ 3.5L V8
26
ABD
C1 15 Regno Unito Richard Lloyd Racing Svezia Steven Andskär
Regno Unito David Hobbs
Regno Unito Damon Hill
Porsche 962C GTi G 228
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
27
ABD
C1 32 Giappone Team LeMans Co.
Francia Courage Compétition
Giappone Takao Wada
Giappone Akio Morimoto
Svezia Anders Olofsson
March 88S Y 221
Nissan VG30 3.0L Turbo V6
28
ABD
C1 2 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Danimarca John Nielsen
Regno Unito Andy Wallace
Stati Uniti Price Cobb
Jaguar XJR-9LM D 215
Jaguar 7.0L V12
29
ABD
C2 106 Italia Porto Kaleo Team Regno Unito Robin Smith
Italia Vito Veninta
Italia Stefano Sebastiani
Tiga GC288 G 194
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
30
ABD
C1 34 Francia Equipe Alméras Fréres Francia Jacques Alméras
Francia Jean-Marie Alméras
Francia Alain Ianetta
Porsche 962C G 188
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
31
ABD
C1 12 Francia Courage Compétition Francia Patrick Gonin
Belgio Bernard de Dryver
Svizzera Bernard Santal
Cougar C22LM G 168
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
32
ABD
C1 23 Giappone Nissan Motorsports Giappone Masahiro Hasemi
Giappone Kazuyoshi Hoshino
Giappone Toshio Suzuki
Nissan R89C D 167
Nissan VRH35Z 3.5L Turbo V8
33
ABD
C1 19 Regno Unito Aston Martin
Regno Unito Ecurie Ecosse
Regno Unito David Leslie
Regno Unito Ray Mallock
Regno Unito David Sears
Aston Martin AMR1 G 153
Aston Martin (Callaway) RDP87 6.0L V8
34
ABD
C1 22 Regno Unito Spice Engineering Danimarca Thorkild Thyrring
Sudafrica Wayne Taylor
Regno Unito Tim Harvey
Spice SE89C G 150
Ford Cosworth DFZ 3.5L V8
35
ABD
C2 103 Francia France Prototeam Svizzera Bernard Thuner
Francia Philippe de Thoisy
Francia Raymond Touroul
Spice SE88C G 133
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
36
ABD
C2 107 Regno Unito Tiga Race Team Marocco Max Cohen-Olivar
Regno Unito John Sheldon
Regno Unito Robin Donovan
Tiga GC289 G 126
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
37
ABD
C1 7 Germania Joest Racing Germania Frank Jelinski
Francia Pierre-Henri Raphanel
Germania Louis Krages
Porsche 962C G 124
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
38
ABD
C1 52 Francia WM Secateva Francia Pascal Pessiot
Francia Jean-Daniel Raulet
Francia Philippe Gache
WM P489 M 110
Peugeot ZNS4 3.0L Turbo V6
39
ABD
C1 13 Francia Courage Compétition Francia Pascal Fabre
Francia Jean-Louis Bousquet
Giappone Jiro Yoneyama
Cougar C22LM G 110
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
40
ABD
C2 102 Regno Unito Chamberlain Engineering Stati Uniti John Hotchkis Sr.
Stati Uniti John Hotchkis Jr.
Regno Unito Richard Jones
Spice SE86C G 86
Hart 418T 1.8L Turbo I4
41
ABD
C1 3 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Stati Uniti Davy Jones
Irlanda Derek Daly
Stati Uniti Jeff Kline
Jaguar XJR-9LM D 85
Jaguar 7.0L V12
42
ABD
C1 27 Svizzera Repsol Brun Motorsport Germania Rudi Seher
Austria Franz Konrad
Spagna Andres Vilariño
Porsche 962C Y 81
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
43
ABD
C1 5 Svizzera Brun Motorsport
Giappone From-A Racing
Germania Harald Grohs
Giappone Akihiko Nakaya
Sudafrica Sarel van der Merwe
Porsche 962C Y 78
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
44
ABD
C2 177 Francia Automobiles Louis Descartes (ALD) Francia Alain Serpaggi
Francia Yves Hervalet
Francia Louis Descartes
ALD C289 G 75
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
45
ABD
C1 33 Australia Team Schuppan Regno Unito Will Hoy
Francia Jean Alesi
Stati Uniti Dominic Dobson
Porsche 962C D 69
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
46
ABD
C1 72 Germania Obermaier Racing
Francia Primagaz Competition
Germania Jürgen Lässig
Francia Pierre Yver
Francia Paul Belmondo
Porsche 962C G 61
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
47
ABD
C1 37 Giappone Toyota Team Tom's Regno Unito Geoff Lees
Regno Unito Johnny Dumfries
Regno Unito John Watson
Toyota 89C-V B 58
Toyota R32V 3.2L Turbo V8
48
ABD
C2 151 Svizzera Pierre-Alain Lombardi Svizzera Pierre-Alain Lombardi
Francia Bruno Sotty
Italia Fabio Magnini
Spice SE86C G 58
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
49
ABD
C1 6 Svizzera Brun Motorsport
Giappone Alpha Racing Team
Brasile Maurizio Sandro Sala
Austria Walter Lechner
Austria Roland Ratzenberger
Porsche 962C Y 58
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
50
ABD
C1 36 Giappone Toyota Team Tom's Giappone Hitoshi Ogawa
Italia Paolo Barilla
Stati Uniti Ross Cheever
Toyota 89C B 45
Toyota R32V 3.2L Turbo V8
51
ABD
C1 11 Germania Porsche Kremer Racing Giappone Hideki Okada
Sudafrica George Fouché
Giappone Masanori Sekiya
Porsche 962CK6 Y 42
Porsche Type-935 3.0L Turbo Flat-6
52
ABD
C2 105 Italia Porto Kaleo Team
Francia Noël del Bello
Francia Jean-Claude Justice
Francia Noël del Bello
Francia Jean-Claude Ferrarin
Tiga GC289 G 36
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
53
ABD
C1 38 Giappone Toyota Team Tom's Giappone Kaoru Hoshino
Francia Didier Artzet
Giappone Keiichi Suzuki
Toyota 88C B 20
Toyota 3S-GTM 2.1L Turbo I4
54
ABD
C2 175 Regno Unito ADA Engineering Regno Unito Ian Harrower
Regno Unito Laurence Bristow
Regno Unito Colin Pool
ADA 02B  ? 14
Ford Cosworth DFL 3.3L V8
55
ABD
C1 24 Giappone Nissan Motorsports Regno Unito Julian Bailey
Regno Unito Mark Blundell
Regno Unito Martin Donnelly
Nissan R89C D 5
Nissan VRH35Z 3.5L Turbo V8
NP C1 51 Francia WM Secateva Francia Roger Dorchy
Francia Michel Maisonneuve
Francia Philippe Gache
WM P489 M -
Peugeot ZNS4 3.0L Turbo V6
NQ C1 26 Italia Mussato Action Car Italia Almo Coppelli
Italia Franco Scapini
Austria Ernst Franzmaier
Lancia LC2 D -
Ferrari 308C 3.0L Turbo V8
NQ C2 176 Francia Automobiles Louis Descartes Francia Thierry Serfaty
Francia Sylvain Boulay
Francia William Batmalle
ALD 04 G -
BMW M80 3.5L I6
NQ C2 178 Francia Didier Bonnet Francia Didier Bonnet
Francia Gérard Tremblay
Francia Gérard Cuynet
ALD 05 A -
BMW M80 3.5L I6
NQ C2 179 Francia Didier Bonnet Francia Jean-Luc Colin
Francia François Cardon
Francia Yves Bey-Rozet
ALD 06 G -
BMW M80 3.5L I6

Leggenda:

  • NP=Non partita - ABD=Abbandono - NQ= Non qualificata- NC=Non classicicata

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Pole Position - Jean-Louis Schlesser su Sauber C9 numero 62 Team Sauber Mercedes - 3:15.040 alla media di 249,826 km/h
  • Giro più veloce in gara - Alain Ferté su Jaguar XJR-9LM numero 4 Silk Cut Jaguar in 3:21.093 alla media di 242 km/h
  • Distanza - 5.265 115 km
  • Velocità media - 219,990 km/h
  • Velocità massime - Jaguar XJR-9LM 389 km/h (in gara), Sauber C9 - 400 km/h (in qualifica)

Giri al comando[modifica | modifica sorgente]

  • #61 Sauber C9 - Team Sauber Mercedes: 17 (1 /237-252)
  • #3 Jaguar XJR 9 - Silk Cut Jaguar: 41 (2-12 / 15-24 / 28-38 / 42-50)
  • #9 Porsche 962 C - Joest Racing: 109 (13 / 25-27 / 39-41 / 51-152)
  • #1 Jaguar XJR 9 - Silk Cut Jaguar: 82 (14/ 153-233)
  • #63 Sauber C9 - Team Sauber Mercedes: 140 (234-236 / 253-389)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport