Toshio Suzuki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo produttore dello Studio Ghibli, vedi Toshio Suzuki (produttore).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Toshio Suzuki
Dati biografici
Nazionalità Giappone Giappone
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1993
Scuderie Larrousse
GP disputati 2
 

Toshio Suzuki (鈴木利男; Saitama, 10 marzo 1955) è un ex pilota automobilistico giapponese. Dopo aver partecipato a 2 Gran Premi in Formula 1 nel 1993, è tornato in Giappone dove ha vinto il campionato di Formula Nippon nel 1995.

Toshio Suzuki è anche il test driver della casa automobilistica giapponese Nissan Motors ed è stato il primo a testare il nuovo modello della Nissan GT-R.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Le formule minori[modifica | modifica sorgente]

Come molti altri piloti iniziò la sua carriera correndo nei kart, con cui vinse il titolo giapponese per due volte consecutivamente: nel 1975 e nel 1976. Passò quindi alla Formula 3, dove disputò il campionato nazionale, che conquistò nel 1979. Negli anni successivi prese parte a varie gare con gli Sport prototipi, di Formula 2 e Formula Nippon, categoria quest'ultima in cui fu vice campione per due edizioni consecutive: 1992 e 1993. Proprio nel 1992 riuscì ad imporsi nella 24 Ore di Daytona, in coppia con Kazuyoshi Hoshino e Masahiro Hasemi.

Formula 1[modifica | modifica sorgente]

Nel 1993 fece anche il suo esordio in Formula 1, prendendo parte alle ultime due gare della stagione alla guida di una Larrousse. Non andò però oltre un dodicesimo posto al Gran Premio del Giappone.

Risultati completi[modifica | modifica sorgente]

1993 Scuderia Vettura Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of Brazil.svg Flag of Europe.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Larrousse F1 LH93 12 14 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Dopo la Formula 1[modifica | modifica sorgente]

Terminata la breve carriera in Formula 1 tornò a disputare il campionato di Formula Nippon, di cui vinse il campionato nel 1995. Contemporaneamente prese parte a diverse edizioni della 24 Ore di Le Mans, in cui ottenne come miglior risultato un secondo posto nel 1999. Prese poi parte al Campionato di Turismo giapponese.

Ritiratosi come pilota ha intrapreso la carriera di direttore tecnico.