Walter Bressan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walter Bressan
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 2017
Carriera
Giovanili
1991-1994Fossalta Piave
1994-1998 Atalanta
Squadre di club1
1998-2001 Atalanta 0 (0)
2001-2002 Spezia 10 (-7)
2002-2003 Treviso 4 (-6)
2003-2005 Pavia 45 (-59)[1]
2005-2007 Arezzo 51 (-46)
2007-2008 Grosseto 38 (-49)
2008-2011 Sassuolo 98 (-109)
2011-2014 Varese 95 (-124)[2]
2014-2015 Cesena 1 (-5)
2015-2017 Chievo 0 (-0)
Nazionale
1999 Italia Italia U-18 2 (-5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2015

Walter Bressan (Oderzo, 26 gennaio 1981) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Ponte di Piave, inizia a giocare a calcio nella squadra del suo paese finché viene notato da un osservatore dell'Atalanta che lo porta al Fossalta di Piave, squadra satellite della compagine bergamasca[3]. A tredici anni si trasferisce a Bergamo dove completerà il settore giovanile e verrà aggregato alla prima squadra per tre stagioni senza esordire. Nella stagione 2001-02 si trasferisce allo Spezia con cui esordisce tra i professionisti mentre l'anno seguente è il secondo di Domenico Doardo nel vittorioso campionato del Treviso in Serie C1. Nel 2003-04 è il portiere titolare del Pavia, nella cui rosa è confermato anche per la stagione successiva, dove tuttavia gioca solo metà partite.

Nella sessione estiva del calciomercato del 2005, viene acquistato dall'Arezzo che gli permette di esordire in Serie B. Nella sua militanza ad Arezzo , viene trovato positivo al finasteride che gli causa un anno di squalifica.[4]

Dopo due stagioni passate con gli aretini, passa in prestito al Grosseto per una stagione.[5]

Nel 2008 viene acquistato dal Sassuolo dove resta per tre stagioni.[6]

Per la stagione 2011-2012 viene acquistato in prestito dal Varese che, nell'estate successiva dopo il ritorno in Emilia, lo preleva a titolo definitivo. Nella stagione in cui fu acquistato riuscì a raggiungere la finale dei play-off contro la Sampdoria.

Rimane al Varese fino al 2014, per poi passare al Cesena, fa il suo esordio all'ultima giornata di campionato (oltre che in Serie A) contro il Torino persa per 5-0.[7] Quella è stata l'unica partita in Serie A della sua carriera.

Il 23 luglio 2015 firma con il Chievo.[8] Dopo non aver giocato nessuna partita in 2 anni si ritira nell'estate 2017, entrando a far parte della dirigenza dei clivensi nel settore giovanile.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Italia Atalanta B 0 -0 CI 0 -0 - - - - - - 0 -0
1999-2000 B 0 -0 CI 0 -0 - - - - - - 0 -0
2000-2001 A 0 -0 CI 0 -0 - - - - - - 0 -0
Totale Atalanta 0 -0 0 -0 - - - - 0 -0
2001-2002 Italia Spezia C1 10 -7 CI-C 0 -0 - - - - - - 10 -7
2002-2003 Italia Treviso C1 4 -6 CI+CI-C 3+0 -6 - - - - - - 7 -12
2003-2004 Italia Pavia C1 32 -45 CI-C 1 -0 - - - - - - 33 -45
2004-2005 C1 13+4[10] -14 + -7[10] CI-C 2 -4 - - - - - - 19 -25
Totale Pavia 45+4 -59 + -7 3 -4 - - - - 52 -70
2005-2006 Italia Arezzo B 40 -32 CI 0 -0 - - - - - - 40 -32
2006-2007 B 11 -14 CI 0 -0 - - - - - - 11 -14
Totale Arezzo 51 -46 0 -0 - - - - 51 -46
2007-2008 Italia Grosseto B 38 -49 CI 1 -2 - - - - - - 39 -51
2008-2009 Italia Sassuolo B 41 -50 CI 2 -1 - - - - - - 43 -51
2009-2010 B 37 -35 CI 2 0 - - - - - - 39 -35
2010-2011 B 20 -24 CI 0 -0 - - - - - - 20 -24
Totale Sassuolo 98 -109 4 -1 - - - - - 102 -110
2011-2012 Italia Varese B 36+4[10] -35 + -5[10] CI 0 -0 - - - - - - 40 -40
2012-2013 B 32 -44 CI 1 -1 - - - - - - 33 -45
2013-2014 B 27 -45 CI 0 -0 - - - - - - 27 -45
Totale Varese 95+4 -124 + -5 1 -1 - - - - 100 -130
2014-2015 Italia Cesena A 1 -5 CI 0 -0 - - - - - - 1 -5
2015-2016 Italia Chievo A - - CI - - - - - - - - - -
Totale carriera 342+8 -405 + -12 12 -14 - - - - 362 -431

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Treviso: 2002-2003
Treviso: 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 49 (-66) se si contano i play-off della stagione 2004-2005 in Serie C1
  2. ^ 99 (-129) se si contano i play-off in Serie B
  3. ^ Walter Bressan"...il portiere è il mio ruolo..." Archiviato il 6 gennaio 2014 in Internet Archive. calciatori.com
  4. ^ Arezzo, Bressan positivo al finasteride, 18 maggio 2006.
  5. ^ UFFICIALE: l'Arezzo cede Bressan al Grosseto, 5 luglio 2007.
  6. ^ UFFICIALE: sei colpi per il Sassuolo, 8 luglio 2008.
  7. ^ Diego Costa, Torino-Cesena 5-0: Festa granata e addii?, su la Repubblica, 31 maggio 2015. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  8. ^ Redazione Goal Italia, Nuovo portiere per il Chievo: ufficiale l'arrivo di Bressan, su Goal.com, 23 luglio 2015. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  9. ^ ESCLUSIVA SN24: Walter Bressan "Ho lasciato il calcio e....", in Soccernews24 | Calcio Italiano | Estero | Calciomercato, 2 settembre 2017. URL consultato il 1º aprile 2018.
  10. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]