Tito Faraci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tito Faraci
Tito Faraci nel 2015
Tito Faraci nel 2015
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica elettronica
New wave
Periodo di attività 1986-1992
Strumento Tastiera
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

Tito Faraci, nome d'arte di Luca Faraci (Gallarate, 23 maggio 1965), è un fumettista, scrittore, musicista e paroliere italiano.

Emerso nella metà degli anni novanta, è stato autore di varie storie per Topolino, PKNA, Dylan Dog, Martin Mystère, Zagor, Lupo Alberto, Diabolik, Nick Raider e Magico Vento, nonché dell'Uomo Ragno, di Devil e Capitan America (è uno dei primi scrittori italiani ad essersi confrontato con personaggi dei comic statunitensi, della Marvel Comics nello specifico).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni ottanta inizia la carriera di musicista suonando, con il suo vero nome Luca Faraci, all'interno del gruppo Litania.[1] Proprio il batterista dei Litania, Enrico, che conia il nome d'arte Tito Turbina Tastierista Futurista.[1] Con questo nome, frequentemente contratto in T.T.T.F., pubblica una serie di album su musicassetta per varie etichette sotterranee (musicassette che hanno raggiunto una certa rarità e una elevata quotazione nel mercato collezionistico), tra le quali La Misère Provoque Le Génie, progetto di Tommaso Labranca.[2] Con quest'ultimo collabora, inoltre, suonando all'interno del suo progetto musicale Liberticide, nell'album Lo spirito dei tempi, del 1987.[2]

Il passaggio dalla musica all'editoria avviene grazie a Francesco Salvi che lo coinvolge nella realizzazione della rivista Coscia, cui vuole conferire l'aspetto di una fanzine, poiché negli anni ottanta Luca Faraci aveva realizzato, assieme all'amico Matteo B. Bianchi una fanzine intitolata Anestesia Totale.[1] Questo introduce Luca Faraci nel mondo dell'editoria. In seguito avvia anche una propria rivista musicale intitolata Hard e dedicata all'heavy metal.[1]

Assieme a Giorgio Cavazzano (che Faraci definisce «il mio mentore») ha creato il personaggio ricorrente di Rock Sassi e realizzato, oltre a numerose storie Disney, Il segreto del Vetro (2004), una storia dell'Uomo Ragno ambientata a Venezia e prodotta in Italia dalla Panini Comics su licenza della Marvel Comics, nonché la graphic novel Jungle Town (2006) per la collana Buena Vista Lab (Disney Italia).

La casa editrice Einaudi ha pubblicato nel 2000 Topolino Noir, un'antologia delle migliori storie disneyane sceneggiate da Faraci. Una simile raccolta monografica, La nera di Topolino, è stata edita dalla Arnoldo Mondadori Editore nel 2006 nei Best Sellers. La Disney Libri, invece, ha proposto in libreria Il popolo delle tenebre, un suo romanzo scritto per la collana Disney Avventura.

Nel 1999 inizia a collaborare con la Sergio Bonelli Editore, scrivendo su Dylan Dog.[3] Per lo stesso editore crea il personaggio di Brad Barron, protagonista di una miniserie di 18 numeri (maggio 2005-ottobre 2006) e dei successivi speciali.

Nel 2006 ha sceneggiato un'altra storia con protagonisti personaggi Marvel: Devil & Capitan America: Doppia Morte, disegnata da Claudio Villa.

Sempre per la Bonelli, nell'aprile del 2007, entra a far parte dello staff degli sceneggiatori impegnati nella realizzazione delle storie di Tex.

Negli ultimi anni la sua collaborazione con la Disney ha trovato una nuova giovinezza, culminata con la pubblicazione sul numero 2737 di Topolino (2008) di La vera storia di Novecento, storia scritta con la collaborazione attiva di Alessandro Baricco e che rappresenta la versione a fumetti del suo monologo Novecento, con Pippo nel ruolo del protagonista. Anche questa storia è stata realizzata graficamente da Giorgio Cavazzano ed è stata ripubblicata in grande formato nel 2009 sempre nella collana Buena Vista Lab.

Il sodalizio con Alessandro Baricco ha prodotto nel 2010 l'adattamento a fumetti del romanzo Senza sangue, disegnato da Francesco Ripoli e pubblicato dalle Edizioni BD, di cui Tito Faraci è il caporedattore.

Nel 2009 pubblica per Edizioni Piemme il romanzo per ragazzi Il cane Piero, avventure di un fantasma, mentre nel 2011 esce Oltre la soglia, sempre per la stessa casa editrice.

Insieme a Matteo Caccia, ha scritto il radio dramma Buio, trasmesso da RaiRadio2 fra l'ottobre del 2015 e il gennaio del 2016, e conduce il podcast Tizzoni d'inferno, trasmesso anche su Radio Onda d'Urto.

Si è dedicato poi anche alla stesura di testi musicali: nel Novembre del 2015 ha scritto i testi dell'album Le cose cambiano di Giorgio Ciccarelli (ex Afterhours), mentre nell'Aprile del 2016 ha scritto per i Punkreas i testi del brano Picchia più duro, dell'album Il lato ruvido.

Nel Giugno del 2015 Feltrinelli pubblica il suo romanzo La vita in generale.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto numerosi premi, fra cui il Gran Guinigi come migliore sceneggiatore a Lucca Comics nel 2004 e il Premio Papersera 2012.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Diabolik

Sceneggiature. Per l'elenco dei dati completi delle collaborazioni a Diabolik, si rimanda al Club ufficiale.

  • 2001 - Anno XL - n. 3, Beffa a Diabolik
  • 2002 - Anno XLI - n. 2, Nella tana del lupo
  • 2002 - Anno XLI - n. 12, In gara con la morte
  • 2003 - Anno XLII - n. 8, Traffico d'armi
  • 2004 - Anno XLIII - n. 4, L'allieva
  • 2005 - Anno XLIV - n. 3, La serpe in seno
  • 2005 - Anno XLIV - n. 5, L'ira di un padre
  • 2006 - Anno XLV - n. 2, Il sangue dei traditori
  • 2007 - Anno XLVI - n. 6, Fuori gioco
  • 2007 - Anno XLVI - n. 7, Incubo atomico
  • 2008 - Anno XLVII - n. 7, Minaccia sulla strada
  • 2009 - Anno XLVIII - n. 2, Un colpo in sospeso
  • 2009 - Anno XLVIII - n. 6, Fatidico errore
  • 2009 - Anno XLVIII - n. 9, La maschera sbagliata
  • 2010 - Anno XLIX - n. 7, Un figlio per Diabolik
  • 2011 - Anno L - n. 2, L'unica via d'uscita
  • 2011 - Anno L - n. 4, Tutto in una notte
  • 2011 - Anno L - n. 8, Una maschera per Ginko
  • 2011 - Anno L - n. 9, Quattro colpi rapidi
  • 2011 - Anno L - n. 11, Incubo Diabolik
  • 2012 - Anno LI - n.1, In fondo al tunnel
  • 2012 - Anno LI - n.5, Un uomo violento
  • 2012 - Anno LI - n.6, Mossa a sorpresa
  • 2012 - Anno LI - n.8, Minaccia mortale
  • 2012 - Anno LI - n.9, Soli contro tutti
  • 2012 - Anno LI - n.11, Il segreto di Diabolik
  • 2013 - Anno LII - n.1, Tu ucciderai Eva
  • 2013 - Anno LII - n.3, I segreti di Morben
  • 2013 - Anno LII - n.6, Il potere delle tigri
  • 2016 - Anno LV - n.5, Non solo per i Diamanti
Grande Diabolik
  • 2001 - 5, Il nemico ritrovato
  • 2002 - 6, Matrimonio in nero
  • 2003 - 7, Eva Kant: quando Diabolik non c'era
  • 2005 - 11, Ginko: prima di Diabolik
  • 2006 - 13, Gli anni perduti nel sangue
  • 2007 - 15, I misteri di Vallenberg
  • 2008 - 17, Gli occhi della pantera
  • 2008 - 18, Un killer per Ginko
  • 2009 - 19, Io sono Diabolik
  • 2009 - 20, Il tesoro di Diabolik
  • 2010 - 21, L'ombra della Luna
  • 2010 - 22, Giù la maschera
  • 2011 - 24, Nei sotterranei di Clerville
  • 2011 - 25, Alla ricerca della stella di Ampur"
  • 2012 - 27, "Il re del terrore: il remake"
  • 2012 - 28, "Il ritorno di Gustavo Garian"
  • 2013 - 30, "DK io so chi non sono"
  • 2013 - 31, "Addio, mia amata complice"
Dylan Dog
  • 1999 - Speciale Dylan Dog 13 presenta Groucho, Sotto il vestito troppo
  • 2001 - Speciale Dylan Dog 15, Sulla rotta di Moby Dick
  • 2001 - 177, Il discepolo
  • 2001 - Dylan Dog Gigante 10, I peccatori di Hellborn
  • 2002 - Maxi Dylan Dog 5, storia La voce del Diavolo
  • 2003 - Speciale Dylan Dog 17, La fortezza del demone
  • 2003 - Dylan Dog Gigante 12, Piovuto dal cielo
  • 2003 - 204, Resurrezione
  • 2003 - 208, Un mondo sconosciuto
  • 2004 - 217, Il grande sonno
  • 2004 - Maxi Dylan Dog 7, storia Fantasma cercasi
  • 2004 - 219, La decima vittima
  • 2005 - 232, Un fantasma a Scotland Yard
  • 2005 - Maxi Dylan Dog 8, storia Demon blob
  • 2007 - Dylan Dog Color Fest 1, storia L'Accalappiasogni
  • 2008 - Dylan Dog Gigante 17, storia La foresta perduta
  • 2009 - Dylan Dog Color Fest 3, storia Nemici per sempre
  • 2010 - Dylan Dog Color Fest 4, storia Manichini
PKNA - Paperinik New Adventures
Tex
  • 2007 - Tex n. 558-559, Evasione! - Minuti contati
  • 2009 - Tex n. 581-582, Lo sceriffo indiano - La preda umana
  • 2010 - Tex n. 591-592, L'uomo di Baltimora - Destini incrociati
  • 2010 - Tex MaxiTex n. 14 La belva umana
  • 2012 - Tex n. 616-617, Sotto scorta - I valorosi di Fort Kearny
  • 2012 - Tex n. 623-624, Braccato! - Partita truccata
  • 2012 - Tex Almanacco del West 2012, Il ciarlatano
  • 2012 - Tex MaxiTex n. 16, La legge di Starker
Altri fumetti
Graphic Novel

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1987 - Tito Turbina Tastierista Futurista
  • 1987 - Der Kuss come T.T.T.F.
  • 1992 - The Brain come T.T.T.F., con Radical Change

EP[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1986 - AA.VV. Anestesia Vol. 0 con i Litania
  • 1987 - AA.VV. Chiaro Scuri
  • 1987 - AA.VV. Fi-Mi (Firenze-Milano) Ligne de merde
  • 1988 - AA.VV. Suoni distorti
  • 1988 - AA.VV. L'intox vient a domicile
  • 1988 - AA.VV. Buio Ignoto
  • 1988 - AA.VV. Sezione Aurea
  • 1989 - AA.VV. Carne del disastro
  • 1990 - AA.VV. Neither Good Nor Evil
  • 1990 - AA.VV. Rap'n Crack
  • AA.VV. Ritorno al nido
  • AA.VV. International Sound Communication Compilation Volume Number Fifteen

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Canzoni scritte per altri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Jacopo Cirillo, Matteo B. Bianchi intervista Tito Faraci, su Finzioni Magazine, 27 aprile 2011.
  2. ^ a b (EN) Tito Turbina Tastierista Futurista, su Discogs, Zink Media.
  3. ^ Andrea Antonazzo, Un caso a tinte horror per Topolino: Tito Faraci racconta Dylan Top [Intervista], in Fumettologica, 4 marzo 2015. URL consultato il 3 febbraio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90652139 · SBN: IT\ICCU\TO0V\370599 · BNF: (FRcb14567120d (data)