PK - Pikappa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: PK (fumetto).

PK - Pikappa
fumetto
PK icon.svg
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiGianfranco Cordara, Stefano Ambrosio
DisegniLorenzo Pastrovicchio, Giovanni Rigano, Stefano Turconi
EditoreThe Walt Disney Company Italia
1ª edizioneagosto 2002 – marzo 2005
Periodicitàmensile
Albi32 (completa)
Generefantascienza, azione, drammatico, avventura
Preceduto daPK²
Seguito daPK - Nuova era

PK - Pikappa (soprannominato PK Frittole,[1] o anche Ultimate PK) è una serie a fumetti edita dal 2002 al 2005 dalla Walt Disney Company Italia e nata dopo la chiusura della collana precedente PK² che pubblicava avventure di genere fantascientifico incentrate sul personaggio di Paperinik[2]. Nata sul modello dell'iniziativa editoriale Ultimate della Marvel Comics, la serie riscrisse la genesi del personaggio rendendola indipendente dalla continuity.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Albi di PK - Pikappa.

La serie, terza incarnazione delle nuove avventure del personaggio avviata nel 1996 con le serie PK - Paperinik New Adventures e PK², venne ideata da Max Monteduro ed Ezio Sisto, venne edita per 32 albi dall'agosto 2002 al marzo 2005. Gli sceneggiatori principali furono Stefano Ambrosio e Gianfranco Cordara, insieme a Tito Faraci, Bruno Enna e Riccardo Secchi; fra i disegnatori principali ci furono Lorenzo e Alessandro Pastrovicchio, Stefano Turconi e Giovanni Rigano, che avevano tutti già collaborato anche nelle precedenti due serie dedicate al personaggio. Diversamente dalle prime due serie, questa è un reboot che riscrive una nuova genesi del supereroe, ponendo maggior enfasi sugli elementi supereroistici, affiancandovi temi propri della fantascienza. .

Ristampe[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: PK (fumetto) § Ristampa PK - Pikappa.

Struttura dell'albo[modifica | modifica wikitesto]

Ogni albo contiene generalmente due storie, la principale di 48 pagine e la secondaria di 12 eccetto l'ultimo numero della collana composto da una sola storia di 62 tavole.

Lo schema di un albo della serie è:

  • Pkmail – La posta pikappica, la posta dei fan a cui risponde lo sceneggiatore Disney Fausto Vitaliano, come nelle precedenti serie. Un piccolo spazio è dedicato anche alla posta evroniana, in cui le lettere ricevono risposte sarcastiche e pungenti.
  • Note Book – Diario di un supereroe, una sorta di diario di Paperino che, numero per numero, riassume brevemente i fatti degli scorsi numeri o introduce ulteriori avvenimenti;
  • Storia principale di 48 tavole, che dà anche il titolo all'albo;[3]
  • Pkonfidential – Notizie segretissime, costituita da due pagine in cui compaiono curiosità ed approfondimenti legati ai personaggi e agli avvenimenti apparsi nella storia principale;
  • Ministoria di 12 tavole;
  • Teknoforum – Stanza da eroi, in cui sono presenti alcune informazioni sull'equipaggiamento tecnologico di Paperinik;
  • Intervallo – L'eco della macchinetta, una pagina di situazioni umoristiche che vede protagonista il PK Team e che chiude l'albo.

In alcuni numeri sono apparse delle rubriche aggiuntive: "Omnimanuale – Guardiani della galassia" , un manuale per diventare "Guardiani della Galassia", e il concorso "Master in Pikappologia", un test per ottenere un riconoscimento ufficiale della propria natura di "pker").

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di PK.

Con questo numero si azzera la continuità storica delle precedenti serie, ricominciando daccapo. Paperino non è mai andato a Villa Rosa, quindi non è mai diventato Paperinik. Lo stesso Paperinik non esiste più, sostituito dal "Guardiano della Galassia" PK. Dopo una serie di sventure e equivoci Paperino viene selezionato da U.N.O. (acronimo per "Unità Neuroimitativa Olografica") come membro dei Guardiani della Galassia del Pianeta Terra, un ordine antichissimo il cui scopo è quello di mantenere l'ordine nella galassia. Dopo un iniziale scetticismo Paperino accetta, divenendo così PK. il nuovo supereroe si ritrova così ad affrontare nuovi e vecchi nemici, come l'evroniano Gorthan che, insieme allo spietato generale Zondag comanda l'offensiva evroniana contro la terra, o come il nuovo nemico Vulnus Vendor, scienziato pazzo che cerca di far del bene ma nel modo sbagliato. Altra nemica è Birgit Q, presente anche in PK².

Nell'ultimo numero Zondag modifica il passato, evitando la creazione dei Guardiani e cancellando ogni evento della serie, ma cambiando anche l'essenza stessa del carattere evroniano, divenuto ora un popolo pacifico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Vacca, PK: Potere e Potenza – Limited De Luxe Edition, la recensione, su badcomics.it, 2 maggio 2016. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  2. ^ PK Paperinik New Adventures, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 13 marzo 2017.
  3. ^ L'unica eccezione è data dal nº 004, in cui è la ministoria Allarme a dare il titolo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]