Differenze tra le versioni di "Fußball-Bundesliga 1978-1979"

Jump to navigation Jump to search
Orfanizzo redirect 1. FC Köln
(Orfanizzo redirect Hamburger SV)
(Orfanizzo redirect 1. FC Köln)
 
== Stagione ==
Durante la stagione l'[[Inghilterra|inglese]] [[Kevin Keegan]] dell'Amburgo conquista il suo [[Pallone d'oro 1978|primo Pallone d'oro]]; la classifica del campionato viene invece per lungo tempo comandata dal [[1. Fußball-Club Kaiserslautern|Kaiserslautern]] che si laurea ''campione d'inverno'' e prosegue in testa fino alla ventisettesima giornata, quando lascia la prima posizione venendo superato alla fine sia dallo [[Verein für Bewegungsspiele Stuttgart 1893|Stoccarda]] che dall'Amburgo<ref>{{cita web|url=http://fussballdaten.de/vereine/1fckaiserslautern/1979/#Saison|titolo=kaiserslautern|pubblicazione=fussballdaten.de|accesso=1 marzo 2015|lingua=de}}</ref>. È proprio quest'ultima squadra a vincere il campionato, tornando al successo a diciannove anni di distanza dall'ultima volta. Finisce invece al sesto posto il [[1.{{Calcio FC KölnColonia|Colonia]]N}} vincitore dell'ultimo titolo, e in questo modo non riesce nemmeno a qualificarsi per la [[Coppa UEFA]]; la [[DFB-Pokal 1978-1979|Coppa di Germania]] viene invece vinta dal [[Fortuna Düsseldorf]].
 
In campo internazionale il [[Borussia Mönchengladbach]] conquista la [[Coppa UEFA 1978-1979|sua seconda Coppa UEFA]] battendo la [[FK Stella Rossa Belgrado|Stella Rossa]] nel doppio confronto, inoltre [[Allan Simonsen]] è il miglior realizzatore della manifestazione. Nelle altre [[competizioni europee]] ben figura il Fortuna Düsseldorf nella [[Coppa delle Coppe 1978-1979|Coppa delle Coppe]]: nella finale di [[St. Jakob Stadium|Basilea]] la squadra viene sconfitta dal [[Futbol Club Barcelona|Barcellona]] solo nei [[tempi supplementari]]. Buone prove sono anche quelle del [[1.{{Calcio FC KölnColonia|Colonia]]N}} nella [[Coppa dei Campioni 1978-1979|Coppa dei Campioni]], che arriva in semifinale dove è sconfitto dai futuri campioni del [[Nottingham Forest]], e dell'[[Hertha Berlino]], che raggiunge lo stesso traguardo nella Coppa UEFA.
 
== Classifica finale ==
117 476

contributi

Menu di navigazione