Krefelder Fußball-Club Uerdingen 05

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
KFC Uerdingen 05
Calcio Football pictogram.svg
Logo KFC Uerdingen 05.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu, rosso
Dati societari
Città Krefeld
Nazione Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Campionato 3. Liga
Fondazione 1905
Presidente Grecia Agissilaos Kourkoudialos
Allenatore Germania Stefan Krämer
Stadio Grotenburg Stadion
(dal 2019 Merkur Spiel-Arena Dusserdolf)
(34,500 posti)
Sito web www.kfc-uerdingen.de
Palmarès
Coppa di Germania
Trofei nazionali 1 Coppe di Germania
Si invita a seguire il modello di voce

Il Krefelder Fußball-Club Uerdingen 05, meglio noto come KFC Uerdingen 05, è una società calcistica tedesca con sede nella città di Krefeld, nella Renania Settentrionale-Vestfalia. Milita nella 3. Liga, la terza divisione del campionato tedesco.

Nota a lungo come Bayer Uerdingen a causa del legame con la nota industria farmaceutica, nella sua storia ha vinto una Coppa di Germania, mentre a livello internazionale il miglior traguardo raggiunto è la semifinale di Coppa delle Coppe.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 novembre 1905 viene fondato a Krefeld un club chiamato FC Uerdingen 05: esso prende il nome da un sobborgo della città. Nel 1953, circa cinquant'anni dopo la sua fondazione, questo si unisce al Werkssportgruppe Bayer AG Uerdingen, la società sportiva del lavoratori del colosso farmaceutico Bayer, assumendo così la denominazione di FC Bayer 05 Uerdingen.

Holstein Kiel-Uerdingen 0-1 nel secondo turno della DFB-Pokal 1974-1975.

La squadra gioca i suoi primi anni nelle leghe minori regionali; negli anni sessanta passa in terza divisione, nell'Amateurliga Niederrhein, mentre nel 1971 si guadagna l'accesso ad una delle seconde divisioni, la Regionalliga West. Nel 1974 viene poi ammessa al neonato secondo livello, la Zweite Bundesliga: il club è uno dei promossi nella prima edizione, in seguito alla vittoria dello spareggio col Pirmasens. Pur venendo subito retrocesso, nella stagione successiva l'Uerdingen approda alla semifinale della Coppa di Germania sconfiggendo squadre di categoria superiore come Kaiserslautern, Werder Brema ed Eintracht Francoforte, ed arrendendosi all'Hertha Berlino. Una nuova promozione arriva al termine del campionato 1978-1979; essa è seguita dalla prima salvezza in Bundesliga, ottenuta nella stagione 1979-1980, ma anche da una nuova retrocessione.

L'Uerdingen torna a giocare in Bundesliga nella stagione 1983-1984. Nell'annata successiva invece, conquista il suo primo trofeo, la Coppa di Germania, in seguito alla vittoria per 2-1 contro il Bayern Monaco nella finale. I tedeschi esordiscono perciò nelle competizioni europee, più precisamente nella Coppa delle Coppe 1985-1986. Qui è degna di nota l'impresa compiuta nei quarti contro la Dinamo Dresda: i tedeschi orientali vincono per 2-0 l'andata in casa, e sono anche in vantaggio per 1-3 alla fine del primo tempo, ma la partita finisce però 7-3 per l'Uerdingen; il club viene però successivamente sconfitto dai futuri vice-campioni dell'Atlético Madrid in semifinale. Intanto però arriva anche il terzo posto in campionato; questo dà l'accesso alla successiva edizione di Coppa UEFA, dove i tedeschi sono fermati agli ottavi dal Barcellona. L'Uerdingen rimane in massima divisione fino al termine del campionato 1990-1991, quando torna nuovamente in Zweite Bundesliga; in questo periodo hanno militato in squadra, tra gli altri, i anche Nazionali Matthias Herget (vice-campione del mondo in Messico), Holger Fach e Wolfgang Funkel.

Le cose cambiano però in poco tempo: negli anni immediatamente seguenti il club passa continuamente dalla prima alla seconda divisione, finché nel 1995 la Bayer decide di ritirare la sponsorizzazione. L'Uerdingen retrocede in Regionalliga al termine della 2. Fußball-Bundesliga 1998-1999, e qui rimane fino al 2005: in questo anno arriva infatti la rifondazione del club col nome di Krefelder Fußball-Club Uerdingen 05 in seguito all'insolvenza. Il Krefelder riparte così dalla quarta divisione, ma nel 2008 si ritrova addirittura a giocare nel sesto livello. Comincia però lentamente a risalire: vincendo due campionati consecutivi, nel 2018 fa il suo esordio nella 3. Liga, dove milita tuttora.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Krefelder Fußball-Club Uerdingen 05
  • 1963-64 · 6º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1964-65 · 10º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1965-66 · 5º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1966-67 · 2º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1967-68 · 8º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1968-69 · 2º in Amateurliga Niederrhein.
  • 1969-70 · 9º in Amateurliga Niederrhein.

  • 1970-71 · 1º in Amateurliga Niederrhein.
1uparrow green.svg Promosso in Regionalliga West
  • 1971-72 · 7º in Regionalliga West.
  • 1972-73 · 3º in Regionalliga West.
  • 1973-74 · 3º in Regionalliga West.
  • 1974-75 · 2º in 2. Bundesliga.
1uparrow green.svg Promosso in Bundesliga
1downarrow red.svg Retrocesso in 2. Bundesliga
Semifinalista in DFB-Pokal.
1uparrow green.svg Promosso in Bundesliga

1downarrow red.svg Retrocesso in 2. Bundesliga
1uparrow green.svg Promosso in Bundesliga
Coppagermania.svg Vince la DFB-Pokal.
Semifinalista in Coppa delle Coppe.
Eliminato nel terzo turno di Coppa UEFA.

1downarrow red.svg Retrocesso in 2. Bundesliga
1uparrow green.svg Promosso in Bundesliga
1downarrow red.svg Retrocesso in 2. Bundesliga
1uparrow green.svg Promosso in Bundesliga
1downarrow red.svg Retrocesso in 2. Bundesliga
1downarrow red.svg Retrocesso in Regionalliga
  • 1999-00 · 11º in Regionalliga West/SW.

  • 2000-01 · 12º in Regionalliga Nord.
  • 2001-02 · 5º in Regionalliga Nord.
  • 2002-03 · 10º in Regionalliga Nord.
  • 2003-04 · 7º in Regionalliga Nord.
  • 2004-05 · 9º in Regionalliga Nord, insolvenza.
  • 2005: rifondazione della società con la denominazione Krefelder Fußball-Club Uerdingen 05 e ripartenza dal campionato di Oberliga.
  • 2005-06 · 11º in Oberliga Nordrhein.
  • 2006-07 · 10º in Oberliga Nordrhein.
  • 2007-08 · 13º in Oberliga Nordrhein.
1downarrow red.svg Retrocesso in Verbandsliga
  • 2008-09 · 8º in Verbandsliga Niederrhein.
  • 2009-10 · 3º in Verbandsliga Niederrhein.

  • 2010-11 · 1º in Verbandsliga Niederrhein.
1uparrow green.svg Promosso in NRW-Liga
  • 2011-12 · 8º in NRW-Liga.
  • 2012-13 · 1º in Oberliga Niederrhein.
1uparrow green.svg Promosso in Regionalliga
  • 2013-14 · 17º in Regionalliga West.
  • 2014-15 · 15º in Regionalliga West.
1downarrow red.svg Retrocesso in Verbandsliga
  • 2015-16 · 2º in Oberliga Niederrhein.
  • 2016-17 · 1º in Oberliga Niederrhein.
1uparrow green.svg Promosso in Regionalliga
  • 2017-18 · 1º in Regionalliga West.
1uparrow green.svg Promosso in 3. Liga

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori della maglia dell'Uerdingen sono il rosso e il blu, che formano delle strisce orizzontali, mentre i pantaloncini sono blu e i calzettoni sono blu con risvolto rosso.

Simboli ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Il simbolo dell'Uerdingen è composto da uno scudetto in cui compaiono delle strisce orizzontali rosse e blu. All'interno, in alto, compare in bianco la scritta "KFC" e un pallone da calcio con sotto la scritta "Uerdingen 05".

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Grotenburg Stadion.

Dal 2019 il club disputa le proprie gare interne nella Merkur Spiel-Arena di Düsseldorf, che ospita naturalmente anche gli incontri della locale squadra, il Fortuna Düsseldorf. Lo stadio, inaugurato nel 2004 e capace di contenere 54.600 persone, è stato scelto dal club come terreno di gioco a causa dei lavori in corso nell'impianto di Krefeld, il Grotenburg Stadion[1]. Questo è stato invece aperto nel 1927, e può ospitare 34.500 spettatori.

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del K.F.C. Uerdingen 05

Tra tutti gli allenatori della storia del club, Karl-Heinz Feldkamp è stato colui che ha conquistato l'unico trofeo vinto sinora dal club, la DFB-Pokal 1984-1985.

Tutti gli allenatori a partire dal 1970[2]:

Allenatori

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del K.F.C. Uerdingen 05

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1984-1985 (come Bayer 05 Uerdingen)
2017-2018 (Regionalliga Sud-Ovest)
  • DFB Indoor Cup: 1
1988

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Verbandsliga Niederrhein: 1
2010-2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1988, 1990, 1991, 1992

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1985-1986
Semifinalista: 1976-1977
Secondo posto: 1974-1975 (girone Nord), 1978-1979 (girone Nord), 1993-1994
Terzo posto: 1982-1983
Semifinalista: 1985-1986

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

  • Campione tedesco Sub-19: 1
1987
  • Campione tedesco Sub-17: 1
1987

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati e ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Il miglior risultato ottenuto dal club in Bundesliga è il terzo posto ottenuto nell'edizione 1985-1986.

Dalla stagione 1963-1964 alla 2020-2021 compresa il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai campionati nazionali[4]:

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Bundesliga 14 1991-1992 2007-2008 14
2. Bundesliga 11 1992-1993 2011-2012 14
Regionalliga West 3 1971-1972 1973-1974
3. Liga 3 2018-2019 2020-2021 17
Regionalliga Nord 5 2000-2001 2004-2005
Regionalliga West/SW 1 1999-2000
Verbandsliga Niederrhein 8 1963–1964 1970–1971
Regionalliga West 3 2013–2014 2017–2018 8
Oberliga Nordhein 5 2005-2006 2007–2008
Oberliga Niederrhein 1 2012–2013 2
NRW-Liga 1 2011–2012
Verbandsliga Niederrhein 3 2008–2009 2010–2011 3

Tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nei tornei internazionali il club ha raggiunto come massimo traguardo la semifinale nella Coppa delle Coppe 1985-1986 dove fu eliminato dall'Atlético Madrid. In questa manifestazione da segnalare l'incredibile rimonta nei quarti ai danni della Dinamo Dresda: i tedeschi orientali avevano infatti vinto per 2-0 l'incontro casalingo e si trovavano in vantaggio per 3-1 al 45' della partita di ritorno, ciononostante furono battuti per 7-3.

Alla stagione 2020-2021 il club ha ottenuto le seguenti partecipazioni ai tornei internazionali:

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Coppa delle Coppe 1 1985-1986
Coppa UEFA/UEFA Europa League 1 1986-1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Stadion, in kfc-uerdingen.de. URL consultato il 1º settembre 2020.
  2. ^ KFC Uerdingen » Storia Allenatore, in calcio.com. URL consultato l'8 agosto 2020.
  3. ^ L'UEFA ha organizzato per la prima volta la Coppa Intertoto nel 1995 secondo la Storia della Coppa Intertoto Archiviato il 18 marzo 2009 in Internet Archive. in UEFA.com.
  4. ^ (EN) Recent History, in abseits-soccer.com. URL consultato il 31 agosto 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126494466 · GND (DE2043554-X · WorldCat Identities (ENviaf-126494466