Prem'er-Liha 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prem'er-Liha 2011-2012
Competizione Prem'er-Liha
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore FFU
Date dall'8 luglio 2011
al 10 maggio 2012
Luogo Ucraina Ucraina
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Šachtar
(7º titolo)
Retrocessioni Obolon'
Oleksandrija
Statistiche
Miglior marcatore Ucraina Jevhen Selezn'ov (14 goal)
Brasile Maicon (14 goal)
Incontri disputati 232
Gol segnati 588 (2,53 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Prem'er-Liha 2011-12 è stata la 21ª edizione del massimo campionato di calcio ucraino. La stagione è iniziata l'8 luglio 2011 ed è terminata il 10 maggio 2012. Lo Šachtar ha vinto il titolo per la settima volta, la terza consecutiva.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il Sevastopol' e il Metalurh Zaporižžja erano retrocessi al termine della stagione 2010-2011. Al loro posto erano stati promossi Oleksandrija e Čornomorec'.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le 16 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone di andata e ritorno, per un totale di 30 giornate.
La squadra campione di Ucraina e la seconda classificata si sono qualificate rispettivamente per la fase a gironi e per il terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2012-2013.
La terza, la quarta e la quinta classificata si sono qualificate rispettivamente per i play-off, per il terzo e per il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2012-2013.
Le ultime due classificate sono retrocesse direttamente in Perša Liha.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2010-2011
Arsenal Kiev Kiev Stadio Viktor Bannikov 9º posto
Čornomorec' Odessa Stadio Spartak 2° in Perša Liha
Dinamo Kiev Kiev Stadio Dinamo Lobanovski 2º posto
Dnipro Dnipropetrovsk Dnipro Arena 4º posto
Illičivec' Mariupol Stadio Illičivec' 14º posto
Karpaty Leopoli Stadio Ucraina 5º posto
Kryvbas Kryvyj Rih Stadio Metalurh 13º posto
Metalist Charkiv Stadio Metalist 3º posto
Metalurh Donec'k Donec'k Stadio Metalurh 8º posto
Obolon' Kiev Stadio Obolon 10º posto
Oleksandrija Oleksandrija CSC Nika 1° in Perša Liha
Šachtar Donec'k Donbas Arena Campione di Ucraina
Tavrija Simferopoli Stadio Lokomotiv 7º posto
Volyn' Luc'k Stadio Avanhard 11º posto
Vorskla Poltava Stadio Oleksij Butov'skij Vorskla 6º posto
Zorja Luhans'k Stadio Avanhard 12º posto

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pti G V N P GF GS DR
Ucraina 1. Šachtar 79 30 25 4 1 80 18 +62
2. Dinamo Kiev 75 30 23 6 1 56 12 +44
3. Metalist 59 30 16 11 3 54 32 +22
4. Dnipro 52 30 15 7 8 52 35 +17
5. Arsenal Kiev 51 30 14 9 7 44 27 +17
6. Tavrija 45 30 12 9 9 43 36 +7
7. Metalurh Donec'k[1] 42 30 12 6 12 35 34 +1
8. Vorskla 37 30 9 10 11 38 43 -5
9. Čornomorec' 37 30 10 7 13 32 42 -10
10. Kryvbas 33 30 9 6 15 22 38 -16
11. Illičivec' 32 30 8 8 14 28 42 -14
12. Volyn' 27 30 7 6 17 25 43 -18
13. Zorja 26 30 6 8 16 34 58 -24
14. Karpaty 23 30 5 8 17 27 51 -24
1downarrow red.svg 15. Obolon' 21 30 4 9 17 17 42 -25
1downarrow red.svg 16. Oleksandrija 20 30 4 8 18 24 58 -34

Legenda:
      Campione di Ucraina e ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammesse alla UEFA Europa League 2012-2013
      Retrocessa in Perša Liha 2012-2013

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
14 0 Ucraina Jevhen Selezn'ov Šachtar
14 2 Brasile Maicon Volyn'
12 0 Ucraina Andrij Jarmolenko Dinamo Kiev
12 3 Brasile Luiz Adriano Šachtar
12 0 Nigeria Brown Ideye Dinamo Kiev
11 0 Ucraina Anton Šynder Tavrija
11 2 Ucraina Marko Dević Metalist
10 1 Brasile Cleiton Xavier Metalist
10 0 Armenia Henrix Mxit'aryan Šachtar
10 1 Croazia Nikola Kalinić Dnipro
10 0 Argentina Jonathan Cristaldo Metalist
9 0 Ucraina Oleksandr Kovpak Arsenal Kiev
8 2 Ucraina Serhij Nazarenko Tavrija
8 0 Ucraina Jevhen Konopljanka Dnipro
8 0 Albania Ahmed Januzi Vorskla

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ammesso in UEFA Europa League in quanto finalista di Kubok Ukraïny contro lo Šachtar, già qualificato per la UEFA Champions League.
  2. ^ Прем'єр-ліга - Офіційний сайт

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio