Futbol'nyj Klub Vorskla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FK Vorskla
Calcio Football pictogram.svg
Емблема ФК Ворскла.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Verde e Bianco.png Verde, bianco
Dati societari
Città Poltawa-COA.PNG Poltava
Nazione Ucraina Ucraina
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Ukraine.svg FFU
Campionato Ucraina Prem"jer-liha
Fondazione 1955
Presidente Ucraina Roman Černiak
Allenatore Ucraina Vitalij Kosovskyj
Stadio Stadio Vorskla
(25.000 posti)
Sito web www.vorskla.com.ua
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa d'Ucraina
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbol'nyj Klub Vorskla (in ucraino: ФК Ворскла?) è la società di calcio di Poltava, in Ucraina. Milita attualmente[quando?] nella Prem"jer-liha, la massima divisione del campionato ucraino di calcio.

Lo Stadio Vorskla di Poltava, che ospita le partite interne della squadra, ha una capienza di 25.000 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1955 con il nome di Kolchoznyk, per poi assumere nel 1969 il nome Budivel'nyk (in ucraino: Будівельник?) e nel 1984 la denominazione attuale, utilizzando il nome del fiume omonimo che attraversa Poltava. Nel 1986 entrò nella terza divisione del campionato sovietico di calcio, in cui continuò a militare fino alla dissoluzione dell'URSS.

Nel 1992, con l'istituzione del campionato ucraino di calcio, fu ammessa nel campionato ucraino di seconda divisione, che vinse nel 1995-1996. Il club fece dunque il suo debutto nel massimo campionato ucraino nella stagione 1996-1997, raggiungendo a sorpresa il terzo posto. Da allora la squadra non ha più ripetuto quel risultato fino al 2017-2018, pur continuando a rimanere ai vertici del campionato ucraino.

Nel 2008-2009, battendo per 1-0 in finale lo Šachtar, ha conquistato la Coppa d'Ucraina per la prima volta nella sua storia. Nel 2009 perse la Supercoppa d'Ucraina ai tiri di rigore contro la Dinamo Kiev (0-0 dopo i tempi supplementari).

Ha partecipato due volte alla Coppa UEFA. Nel 2011-2012 si qualificò per la fase a gironi dell'Europa League.

Dal 2003 al 2005 si è chiamato Vorskla-Naftogaz per motivi di sponsorizzazione.

Il 26 luglio 2014 Oleh Babaev, presidente del Vorskla nonché sindaco di Kremenčuk, fu assassinato a colpi di pistola[1].

Nella stagione 2017-2018 è giunta terza in campionato e nell'annata seguente è riuscita a qualificarsi per la fase a gironi dell'Europa League 2018-2019. Il gruppo E viene chiuso al terzo posto con soli 3 punti (alla pari del Qarabağ), 10 punti in meno dello Sporting Lisbona e 13 in meno dell'Arsenal.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2008-2009
1995-1996

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1996-1997, 2017-2018
Finalista: 2019-2020
Finalista: 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 6 28 10 4 14 32 43
Coppa Intertoto 1 6 2 3 1 11 8

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2021-2022[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 31 agosto 2021.

N. Ruolo Giocatore
4 Ucraina D Ihor Perduta
5 Ghana D Najeeb Yakubu
6 Ucraina C Oleksandr Skljar
8 Lussemburgo C Olivier Thill
9 Croazia A Ivan Pešić
11 Ucraina A Ruslan Stepanjuk
13 Ucraina D Serhij Javors'kyj
14 Ucraina A Danylo Kravchuk
15 Ucraina C Artem Kulakovskyi
16 Estonia D Joonas Tamm
17 Ucraina C Volodymyr Česnakov (capitano)
18 Ucraina D Yevhen Pavlyuk
21 Ucraina P Oleksandr Tkačenko
25 Tanzania A Yohana Mkomola
27 Ucraina D Illya Krupskyi
28 Croazia C David Puclin
N. Ruolo Giocatore
30 Ucraina C Ivan Nesterenko
31 Ucraina P Dmytro Riznyk
38 Ucraina C Artem Čeljadin
44 Ucraina C Daniil Khrypchuk
45 Ucraina A Aderinsola Eseola
47 Spagna C Amilcar Codjovi
50 Mali D Ibrahim Kane
51 Ucraina P Pavlo Isenko
52 Ucraina C Daniil Syemilyet
55 Ucraina D Valerij Bondarenko
73 Brasile A Lucas Rangel
77 Ucraina D Bohdan Kushnirenko
95 Costa d'Avorio A Salia Konate
99 Ucraina A Vladyslav Vakula
Lussemburgo C Vincent Thill

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
4 Ucraina D Ihor Perduta
5 Ghana D Najeeb Yakubu
6 Ucraina C Oleksandr Skljar
7 Ucraina A Mykyta Tatarkov
9 Croazia A Ivan Pešić
10 Ucraina A Vladyslav Kulač
11 Ucraina A Ruslan Stepanjuk
13 Ucraina D Serhij Javors'kyj
14 Ucraina A Danylo Kravčuk
17 Ucraina D Volodymyr Česnakov (capitano)
18 Ucraina D Jevhen Pavlyuk
21 Ucraina P Oleksandr Tkačenko
23 Ucraina D Vadym Sapaj
25 Ucraina C Oleh Vlasov
28 Croazia C David Puclin
N. Ruolo Giocatore
31 Ucraina P Dmytro Riznyk
37 Ucraina D Valerij Dubko
38 Ucraina C Artem Čeljadin
39 Ucraina D Jevhen Opanasenko
50 Mali D Ibrahim Kane
51 Ucraina P Pavlo Isenko
52 Ucraina D Daniil Semilet
77 Ucraina A Denys Vasin
82 Ucraina C Pavlo Rebenok
92 Francia C Pape-Alioune N'Diaye
99 Ucraina C Dmytro Ščerbak
Ucraina C Heorhij Citaišvili
Lussemburgo C Olivier Thill
Ucraina A Jurij Kozyrenko

Rose passate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Attacco in Ucraina: sindaco di Kremencuk Babaev ucciso, LiberoReporter.it, 26 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio