Peperoncino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diversi tipi di peperoncino.

Il peperoncino è il nome comune dato alla bacca ottenuta da alcune varietà del genere di piante Capsicum e utilizzata come condimento piccante.

Pur provenendo dal medesimo genere, il peperoncino si differenzia dal peperone poiché contiene la capsaicina, un composto chimico presente in diverse concentrazioni a seconda delle varietà, responsabile della piccantezza della bacca. La piccantezza di un peperoncino si indica utilizzando la scala di Scoville, che misura la quantità di capsaicina contenuta (16 unità di Scoville sono equivalenti a una parte di capsaicina per milione).[1]

Esempi di peperoncino sono lo jalapeño, l'habanero, il peperoncino calabrese e il tabasco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come funziona la scala di Scoville, il Post, 22 gennaio 2016. URL consultato il 1° dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina