Arrabbiata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salsa all'arrabbiata
Spaghetti all' arrabbiata.jpg
Spaghetti all'arrabbiata
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Lazio
Dettagli
Categoria salsa
Settore condimenti
Ingredienti principali pelati, pecorino romano, aglio, peperoncino, prezzemolo, sale, olio extravergine d'oliva
 
Penne all'arrabbiata

L'arrabbiata è un condimento per la pasta dal sapore piccante, tipico della città di Roma[1] e più in generale del Lazio.

Le penne all'arrabbiata, piatto celeberrimo della cucina povera italiana, sono state immortalate da film come La grande abbuffata di Marco Ferreri, Roma di Federico Fellini e Sette chili in sette giorni con Carlo Verdone.

Il nome deriverebbe dal fatto che, mangiando questo tipo di pasta si rischia, per via del peperoncino, di diventare rossi, proprio come quando ci si arrabbia[2]. Gli ingredienti principali sono pelati, pecorino romano, aglio, peperoncino, prezzemolo, sale, olio extravergine d'oliva.

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

La preparazione di questo piatto è molto semplice.
Bisogna far soffriggere l'olio con uno spicchio d'aglio, aggiungere il peperoncino e successivamente i pelati tagliati a pezzi.
Salare e lasciar cuocere per circa 15 minuti senza coperchio.
Preparata la pasta, si unisce alla salsa e si completa il piatto aggiungendo prezzemolo fresco e abbondante pecorino romano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Penne all' Arrabbiata | ricetta, ingredienti e preparazione
  2. ^ L'arte di cucinare alla romana di Silvia Spagni
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina