Nizza (vino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nizza
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)7,0 t
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
13% (13,5%)
Titolo alcolometrico
minimo del vino
13,0%
Estratto secco
netto minimo
26,0 g/l
Riconoscimento
TipoDOCG
Istituito con
decreto del
29.10.2012
Gazzetta Ufficiale del11.9.2014, n.211
Vitigni con cui è consentito produrlo
Barbera 100%
Disciplinare ufficiale [1]

Nizza è un vino rosso a Denominazione di origine controllata e garantita prodotto in 18 comuni della provincia di Asti.

Tale denominazione è nata dal distaccamento della sottozona Barbera d'Asti superiore Nizza dalla DOCG Barbera d'Asti.

I primi vini Nizza DOCG sono stati immessi sul mercato a partire dal mese di luglio del 2016.[2]

Zona di produzione[modifica | modifica wikitesto]

La zona di produzione è limitata ai comuni di Agliano Terme, Belveglio, Bruno, Calamandrana, Castel Boglione, Castelnuovo Belbo, Castelnuovo Calcea, Castel Rocchero, Cortiglione, Incisa Scapaccino, Moasca, Mombaruzzo, Mombercelli, Nizza Monferrato, Rocchetta Palafea, San Marzano Oliveto, Vaglio Serra e Vinchio nella provincia di Asti.[1] Si tratta di un sistema collinare poco elevato, compreso per lo più tra i 150 e i 400 metri di altitudine, caratterizzato da clima temperato o temperato-caldo (circa 1800 gradi giorno), poco ventoso e con una piovosità annuale media intorno ai 700 millimetri.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

I vigneti occupano normalmente i versanti meglio esposti (quadranti da sud-est a ovest) con esclusione dei fondovalle. L'area di produzione si pone al centro del cosiddetto bacino terziario del Piemonte, il sistema collinare originato dal sollevamento del fondo marino in epoca terziaria; i suoli sono prevalentemente calcarei, di media profondità e poggianti su matrici rocciose calcareo-arenaceo-marnose.

Vitigni con cui è consentito produrlo[modifica | modifica wikitesto]

Barbera 100%[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c [1] Disciplinare Nizza DOCG, Consorzio Tutela Vini d'Asti e Monferrato, 29 Ottobre 2012
  2. ^ [2] La Stampa

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Barbera d'Asti

Barbera d'Asti superiore Nizza