Museo internazionale della fisarmonica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo
Castelfidardo z03.JPG
Ingresso
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Castelfidardo
Indirizzo via Mordini 1
Caratteristiche
Tipo Musicale
Sito web

Coordinate: 43°27′52.05″N 13°32′46.7″E / 43.464457°N 13.546305°E43.464457; 13.546305

Il Museo internazionale della fisarmonica ha sede a Castelfidardo (An).

Castelfidardo è giustamente riconosciuta come patria della fisarmonica. Un artigiano locale, Paolo Soprani, elaborò nell'Ottocento il prototipo dello strumento e fondò una delle prime industrie italiane produttrici. La collezione è composta da circa 150 esemplari e, oltre alle fisarmoniche, comprende strumenti antesignani quali un raro cheng cinese e un Harmoniflute del 1836. Interessante la fedele ricostruzione di un laboratorio artigianale dell'inizio del Novecento.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Questo museo aderisce all'Associazione sistema museale della provincia di Ancona

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musei