Deposito attrezzato delle opere d'arte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Deposito attrezzato delle Opere d'Arte
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàFabriano
IndirizzoAntiche Cartiere Miliani
Via Fontanelle
Caratteristiche
TipoArte: Pittura

Coordinate: 43°20′04.97″N 12°53′53.78″E / 43.334713°N 12.898273°E43.334713; 12.898273

Il Deposito attrezzato delle Opere d'Arte di Fabriano (AN) è ospitato nelle antiche Cartiere Miliani Fabriano, pregevole edificio di archeologia industriale di inizio Novecento.

Il deposito, il cui progetto venne realizzato dall'architetto Eugenio Casadio Tarabusi, conservava le opere d'arte rimosse dagli edifici danneggiati dal terremoto umbro-marchigiano del 1997, in un percorso espositivo che ben rappresentava l'evoluzione storico-artistica della città tra Medioevo e Barocco. Straordinario il corpus delle opere della Scuola di Fabriano (sec XIV-XV), come il pentittico di Allegretto Nuzi, la Madonna della Culla del Maestro di Staffolo e le splendide statue lignee raffiguranti i Re Magi. Si segnalano anche i capolavori di Orazio Gentileschi come la struggente Maddalena penitente (XVII secolo), attualmente ospitata nella Pinacoteca civica di Fabriano.

Il deposito attrezzato di opere d'arte è attualmente chiuso, le opere che vi furono trasferite in seguito al sisma del 1997 sono state ricollocate nelle sedi originarie. Dal 2006 è stata riaperta la Pinacoteca civica Bruno Molajoli di Fabriano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Questo museo aderisce all'Associazione sistema museale della provincia di Ancona

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musei