Maria Benedicta Chigbolu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Benedicta Chigbolu
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172[1] cm
Peso 53[1] kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 metri piani
Record
60 m 8"12 (indoor – 2009)
100 m 12"60 (2009)
200 m 23"45 (2013)
200 m 25"69 (indoor – 2010)
300 m 37"56 (2013)
400 m 51"67 (2015)
400 m 53"84 (indoor – 2015)
4×400 m 3'25"16 Record nazionale (2016)
Carriera
Società
2005-2012 Flag of None.svg Kronos Roma Quattro
2013- Studentesca Cariri flag.svg Atletica Student. Ca.Ri.Ri.
2011- Esercito
Nazionale
2013- Italia Italia 7
Palmarès
Europei 0 0 1
Giochi del Mediterraneo 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 13 luglio 2016

Maria Benedicta Chigbolu (Roma, 27 luglio 1989) è un'atleta italiana, specialista nei 400 metri piani.

A livello internazionale ha conquistato 2 medaglie ai Giochi del Mediterraneo nel 2013 a Mersin in Turchia: oro con la staffetta 4x400 m (con Maria Enrica Spacca, Elena Bonfanti e Chiara Bazzoni) ed argento sui 400 m.

Ha vinto 8 medaglie ai campionati assoluti di cui 5 d'oro, per altrettanti titoli italiani in staffetta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Romana di Torrevecchia, figlia (ha tre fratelli e due sorelle) di padre nigeriano (consulente internazionale) Augustine e madre romana (insegnante di religione) Paola, inizia a praticare l'atletica leggera nel 2005 all'età di 16 anni[2]; ad indirizzarla su questa disciplina sportiva nello stadio romano della Farnesina, allenata da Fulvio Villa (venuto a mancare nel gennaio del 2007[3]) e poi da Francesco Speranza, è stato Massimo Paolini, professore dell'Istituto magistrale psicopedagogico Vittorio Gassman di Roma[1].

Suo nonno paterno, Julius Chigbolu, ha partecipato alle Olimpiadi di Melbourne 1956, dove arrivò nella finale del salto in alto ed è stato presidente della federatletica della Nigeria[2].

2009-2011: prima medaglia nazionale giovanile e primo titolo agli assoluti[modifica | modifica wikitesto]

Nel biennio 2009-2010 finisce entrambe le volte quinta sui 400 m ai Campionati italiani promesse; ai Campionati promesse indoor del 2010 vince la medaglia di bronzo sui 400 m.

Nel 2011 termina quarta sui 400 m ai Campionati promesse indoor e poi conquista il bronzo all'aperto sempre ai nazionali di categoria. Agli assoluti di Torino esce in batteria sui 400 m e vince il titolo italiano con la staffetta 4x400 m.

2012-2014: ancora titolata agli assoluti, giochi del mediterraneo, mondiali, europeo per nazioni ed europei[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 agli assoluti indoor arriva quarta sui 400 m e vince l'argento con la staffetta 4x200 m. Quinta sui 400 m e titolo italiano con la 4x400 m agli assoluti di Bressanone.

Nel 2013 agli assoluti indoor termina quarta sui 400 m e sesta con al 4x200 m; agli assoluti outdoor invece si laurea vicecampionessa sui 400 m ed ottiene il titolo nazionale con la 4x400 m.

A livello internazionale ha gareggiato con la 4x400 m al Campionati europeo per nazioni a Gateshead in Gran Bretagna, concludendo all'ottavo posto.

Sempre nel 2013 ha partecipato ai Giochi del Mediterraneo a Mersin in Turchia vincendo due medaglie: oro con la staffetta 4x400 m ed argento sui 400 m.
Ancora nello stesso anno ha preso parte ai Mondiali in Russia a Mosca dove con la 4x400 m in finale, dopo aver concluso al sesto posto è stata squalificata perché durante la gara Libania Grenot ha prima perso il testimone e poi lo ha ripreso da terra.

Nel 2014 assoluti indoor di Ancona è stata quarta sui 400 m e non è partita con la 4x200 m; agli assoluti outdoor di Rovereto ha terminato in quinta posizione sia sui 200 che nei 400 m ed ha vinto il titolo italiano della 4x400 m.

Nello stesso anno ha partecipato con la staffetta 4x400 m agli Europei di Zurigo in Svizzera gareggiando in batteria e contribuendo con il suo apporto alla qualificazione alla finale in cui però non ha corso, sostituita da Libania Grenot; il quartetto Bazzoni-Spacca-Bonfanti-Grenot ha chiuso la finale al settimo posto.

2015: due medaglie agli assoluti indoor[modifica | modifica wikitesto]

Agli assoluti indoor di Padova ha gareggiato sui 400 m dove ha vinto la medaglia di bronzo e poi con la staffetta 4x200 m ha vinto il suo primato titolo sulla distanza.

Ai Mondiali di staffetta a Nassau nelle isole Bahamas, termina al nono posto in classifica; la squadra viene però squalificata perché proprio Maria Benedicta Chigbolu a pochi metri dall'arrivo cade, perde il testimone e taglia il traguardo senza[4].

Tris di medaglie, ognuna di un metallo diverso, agli assoluti di Torino: oro con la staffetta 4x400 m, argento nei 400 m e bronzo sui 200 m.

Ha gareggiato in batteria con la staffetta 4x400 m ai Mondiali cinesi di Pechino, senza però raggiungere la finale.

Ha gareggiato sui 400 m al DécaNation di Parigi terminando al quinto posto.

2016: medaglia di bronzo agli Europei[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 luglio 2016, ai campionati europei di Amsterdam, conquista con il quartetto femminile dell'Italia (con lei Maria Enrica Spacca, Chiara Bazzoni ed una straordinaria Libania Grenot), la medaglia di bronzo nella staffetta 4x400 metri.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

È allenata da Maria Chiara Milardi[5] che segue anche il fidanzato di Maria Benedicta Chigbolu, il quattrocentista della Nazionale Matteo Galvan[2] con cui si allena a Rieti[6]; al termine delle Olimpiadi di Rio del 2016 le è stata conferita la cittadinanza onoraria di Cercemaggiore, paese natio del nonno materno[7].

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

200 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 23"68 Italia Rieti 28-6-2015
2014 23"45 Italia Montecassiano 30-8-2014 201a
2013 23"45 Italia Rieti 17-7-2013 209a
2012 23"98 Italia Rieti 23-5-2012 564a
2011 24"59 Italia Roma 10-7-2011
2010 24"73 Italia Rieti 13-6-2010
2009 25"45 Italia Rieti 7-6-2009

400 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 51"67 Svizzera La Chaux-de-Fonds 5-7-2015
2014 52"39 Italia Rieti 7-9-2014 101a
2013 52"66 Turchia Mersin 28-6-2013 149a
2012 53"43 Italia Pescara 15-7-2012 294a
2011 54"72 Italia Tivoli 3-7-2011 740a
2010 54"17 Italia Grosseto 30-6-2010 413a
2009 56"42 Italia Rieti 13-6-2009

400 metri piani indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 53"84 Austria Vienna 14-2-2015
2014 54"25 Italia Padova 22-2-2014 175a
2013 53"86 Italia Ancona 16-2-2013 105a
2012 54"73 Italia Ancona 15-2-2012 209a
2011 57"05 Italia Ancona 12-2-2011
2010 55"90 Italia Ancona 13-2-2010

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Tempo Note
2013 Giochi del Mediterraneo Turchia Mersin 400 m Argento Argento 52"66 [8]Record personale
4×400 m Oro Oro 3'32"44 [9]Record personale stagionale
Mondiali Russia Mosca 4x400 m Finale sq [10]
2014 Europei Svizzera Zurigo 4x400 m 7a 3'28”30 [11]
2015 Mondiali di staffetta Bahamas Nassau 4x400 m Batteria sq [4]
Mondiali Cina Pechino 4x400 m Batteria 3’27”07 [12]
DécaNation Francia Parigi 400 m 5a 52"81 [13]
2016 Europei Paesi Bassi Amsterdam 4x400 m Bronzo Bronzo 3'27"49 Record personale stagionale

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2009
  • 5a ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 400 m - 56”42[14]
2010
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), 400 m - 55”90[15]
  • 5a ai Campionati italiani juniores e promesse, (Pescara), 400 m - 56”03[16]
2011
2012
2013
2014
2015

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2012
2013

Attività extrasportive e vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Profilo su FIDAL.it
  2. ^ a b c d e ATLETICA - Matteo Galvan e Benedicta Chigbolu, due cuori e un giro di pista
  3. ^ L'insegnamento di Fulvio Villa, FIDAL.it, 5 gennaio 2007
  4. ^ a b La 4x100 saluta Nassau in 38.84, FIDAL.it, 3 maggio 2015
  5. ^ Atletica: ai mondiali di Mosca in evidenza una reatina, IlMessaggero.it, 17 agosto 2013
  6. ^ Monteccasiano: Galvan 20.84, Chigbolu 23.45 sui 200, FIDAL.it, 30 agosto 2014
  7. ^ 08/10/2016 - FINALISTA OLIMPICA: ORA È CITTADINA ONORARIA DI CERCEMAGGIORE
  8. ^ Atletica - Cinquina di ori ai Giochi del Mediterraneo, Eurosport.com
  9. ^ Atletica: Con i due trionfi delle staffetta 4x400 eguagliato il record di ori di Latakia ‘87, CONI.it
  10. ^ Atletica - L’Ucraina spinge, il testimone cade. Mondiali, Marta Milani e la 4x400 squalificate, SportOrobico.com
  11. ^ Zurigo ’14: 3 staffette in finale su 4, bene così!, AtleticaLive.it
  12. ^ Marco Sicari, Mondiali, staffette azzurre con onore, FIDAL.it, 29 agosto 2015
  13. ^ (FR) DécaNation 2015 - 400 m F - Finale, Athle.com
  14. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2009 - 400 m promesse donne, FIDAL.it
  15. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2010 - 400 metri promesse donne, FIDAL.it
  16. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2010 - 400 m promesse d, FIDAL.it
  17. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2011 - 400 metri promesse donne, FIDAL.it
  18. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2011 - 400 m promesse d, FIDAL.it
  19. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 400 m donne, FIDAL.it
  20. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 4x400 m donne, FIDAL.it
  21. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 400 m donne, FIDAL.it
  22. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  23. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 400 m donne, FIDAL.it
  24. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 4x400 m donne, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2013 - 400 m donne, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2013 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 400 metri donne, FIDAL.it
  28. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - Staffetta 4x400 donne, FIDAL.it
  29. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2014 - 400 m donne, FIDAL.it
  30. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2014 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  31. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - 200 metri donne, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - 400 metri donne, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - Staffetta 4x400 donne, FIDAL.it
  34. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2015 - 400 m donne, FIDAL.it
  35. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2015 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - 200 metri donne, FIDAL.it
  37. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - 400 metri donne, FIDAL.it
  38. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - Staffetta 4x400 donne, FIDAL.it
  39. ^ Fiamme Gialle al comando, FIDAL.it, 26 maggio 2012
  40. ^ Graduatorie italiane 2012 - Donne, Staffetta 4 x 400, FIDAL.it
  41. ^ (FR) Athlétisme - Championnat d'Europe par équipe - Résultats, 4x400 m Femmes, Les-Sports.info

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]