Zane Weir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zane Weir
Nazionalità Sudafrica Sudafrica (fino al 2020)
Italia Italia (dal 2021)
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Getto del peso
Società Fiamme Gialle
Record
Peso 21,99 m (2022)
Peso 21,67 m Record nazionale (indoor - 2022)
Carriera
Società
2020-2021Enterprise Sport & Service flag.svg Enterprise Sport & Service
2021-Fiamme Gialle
Nazionale
2021-Italia Italia2
Statistiche aggiornate al 13 marzo 2022

Zane Weir (Amanzimtoti, 7 settembre 1995) è un pesista sudafricano naturalizzato italiano, che dal febbraio 2021 rappresenta l'Italia.[1][2]

Insieme a Leonardo Fabbri detiene la seconda prestazione italiana di sempre nel getto del peso con la misura di 21,99 m, dietro il primatista italiano Alessandro Andrei (22,91 m), nonché la migliore prestazione italiana indoor della specialità con 21,67 m.

È allenato dall'ex pesista Paolo Dal Soglio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto ad Amanzimtoti, ha studiato alla Westville Boy's High School e all'Università di Città del Capo, ma ha origini italiane. Weir ha detto, che dopo aver ascoltato i racconti sportivi di suo nonno Mario in Italia,[3] decise di avviare il processo per rappresentare l'Italia dopo aver conseguito la laurea in finanza e contabilità. Suo nonno era stato un appassionato sportivo ma era affetto dalla malattia di Alzheimer.[4]

Ha stabilito il record personale di 21,11 m nel febbraio 2021 (1 cm sopra lo standard di qualificazione) che gli è valso l'accesso ai Giochi olimpici di Tokyo 2020.[2] Nel maggio dello stesso anno, conclude al quinto posto il meeting di Doha, seconda tappa della Diamond League.[5]

Nel corso dei Giochi olimpici di Tokyo si qualifica per la finale con un lancio di 21,25 m, che migliora di 14 cm il proprio record personale.[6] In finale si classifica al quinto posto, incrementando ulteriormente il proprio record personale prima a 21,40 m e poi a 21,41 m.

Raggiunse un nuovo record personale il 5 settembre 2021, al Meeting Città di Padova con un lancio di 21,63 m,[7] che migliora il risultato olimpico di 22 centimetri,[8] ancora migliorato in Caorle il 19 settembre, a 21,66 m.

Nel marzo 2022 vince la Coppa Europa di lanci a Leiria, in Portogallo, stabilendo la seconda prestazione italiana di sempre (a pari merito con Leonardo Fabbri) con un lancio di 21,99 m. In seguito gareggia ai Mondiali indoor di Belgrado 2022, classificandosi sesto con il record nazionale di 21,67 m.

Nel giugno 2022 subisce la frattura di un dito della mano, dovendo così rinunciare ai Mondiali di Oregon 2022 e agli Europei di Monaco di Baviera 2022.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2021 Giochi olimpici Giappone Tokyo Getto del peso 21,41 m Miglior prestazione personale
2022 Mondiali indoor Serbia Belgrado Getto del peso 21,67 m Record nazionale

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2020
2021
2022

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2020
2021
2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Zane Weir, su worldathletics.org. URL consultato il 4 agosto 2021.
  2. ^ a b Atletica, Zane Weir può rappresentare l'Italia! Via libera per il gettatore del peso da 21.11, su eurosport.it, 25 febbraio 2021. URL consultato il 27 giugno 2021.
  3. ^ Zane Weir può indossare la maglia azzurra, su fidal.it, 25 febbraio 2021. URL consultato il 30 luglio 2021.
  4. ^ (EN) Shot-put star Zane Weir aims to go full circle in Italy, su iol.co.za, 19 febbraio 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  5. ^ (EN) Doha Diamond League 2021 results: Winners, scores, and timings, su sportskeeda.com, 29 maggio 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  6. ^ Weir in finale nel peso, su gazzetta.it, 3 agosto 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  7. ^ Shot Put MEN -RESULTS, su fidal.it. URL consultato l'8 settembre 2021.
  8. ^ (EN) Tokyo 2020 Athlete Profile Zane Weir Results, su olympics.com, 5 agosto 2021. URL consultato l'8 settembre 2021 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2021).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]