Sara Fantini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sara Fantini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 72 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Lancio del martello
Società Carabinieri
Record
Martello 75,77 m Record nazionale (2022)
Carriera
Società
2011Flag of None.svg Atletica AVIS Fidenza
2012Flag of None.svg Pol. Coop. Consumatori Nordest
2013-2017CUS Parma flag.svg CUS Parma
2018-Carabinieri
Nazionale
2017-Italia Italia10
Palmarès
Europei 0 0 1
Europei U23 0 0 1
Camp. del Mediterraneo U23 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 agosto 2022

Sara Fantini (Fidenza, 16 settembre 1997) è una martellista italiana, primatista nazionale della specialità con la misura di 75,77 m.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia figlia di due ex lanciatori (il pesista Corrado Fantini finalista ai Giochi olimpici di Atlanta 1996 e la giavellottista Paola Iemmi), soltanto dal 2011 (quando era cadetta) è diventata una tesserata FIDAL (dopo aver praticato un paio di altri sport), prima con una società sportiva della sua città natale, l'Atletica AVIS Fidenza e poi nel 2012 con la Polisportiva Cooperativa Consumatori NordEst di Parma. Dal 2013 gareggia per il CUS Parma.

Nell'arco del biennio da allieva 2013-2014, dopo i due piazzamenti in finale ai nazionali under 18 (11ª nel martello e 17ª nel peso) nel 2013, ha vinto il bronzo nel martello ai campionati italiani allieve (2014), anno in cui è stata presente anche negli assoluti di Rovereto in cui però non ha piazzato nessuna misura valida, nei tre lanci di qualifica per la finale.

Durante il biennio da juniores nel 2015-2016 ha vinto cinque su sei finali da lei disputate, con due titoli di categoria: argento nei giovanili agli invernali di lanci, oro agli italiani under 20 e quinto posto negli assoluti di Torino (2015); successione di oro, argento bronzo (2016) nell'ordine ai giovanili negli invernali di lanci, ai nazionali juniores ed agli assoluti di Rieti.

In ambito internazionale, nel luglio del 2015 ha preso parte agli Europei juniores di Eskilstuna in Svezia non andando oltre le qualificazioni alla finale; nel bimestre giugno-luglio del 2016 è giunta al settimo posto prima in Tunisia ai Campionati del Mediterraneo under 23 di Tunisi (da juniores) e poi ai Mondiali under 20 di Bydgoszcz in Polonia.

Nel corso della stagione agonistica 2017 ha centrato un en plein di titoli ai vari campionati italiani, quattro vittorie su quattro, nell'ordine: promesse ed assolute agli invernali di lanci, italiani under 23 e nazionali universitari.

Il 12 marzo ha disputato la Coppa Europa invernale di lanci under 23 svoltasi nell'isola spagnola di Gran Canaria, terminando la gara del martello al sesto posto complessivo.

Il 24 giugno ha esordito in Francia a Villeneuve-d'Ascq (Lilla) con la maglia della Nazionale seniores in occasione degli Europei a squadre, concludendo la gara in nona posizione.

Il 68,24 metri di primato personale, realizzato il 2 giugno del 2017 a Modena in occasione del Trofeo "Goldoni-Benetti", le permette di: essere la primatista italiana all time tra le promesse (migliorando di un centimetro il precedente record del 2002 che apparteneva a Clarissa Claretti)[1], collocarsi al quarto posto nazionale dietro la primatista italiana assoluta Ester Balassini (73,59 m), Clarissa Claretti (72,46 m) e Silvia Salis (71,93 m)[2] ed anche detenere la leadership italiana stagionale[3].

Sara Fantini è nella top five in altre tre liste giovanili italiane: con un personale di categoria pari a 62,31 metri, è la seconda migliore italiana di sempre tra le juniores dietro Laura Gibilisco leader con (64,01 m)[4] e seconda anche fra le allieve con 65,99 metri, alle spalle di Lucia Prinetti Anzalapaya (70,27 m col peso da 3 kg[5]; quarta all time tra le italiane under 18 (55,60 metri col peso da 4 kg)[6].

Nel biennio da juniores 2015[7]-2016[8] ha terminato entrambe le stagioni al quinto posto nelle graduatorie italiane.

Nel giugno 2019 supera per la prima volta i 70 metri[9] e guadagna l'accesso ai Mondiali, dove viene eliminata nel turno di qualificazione.

È allenata dalla madre Paola Iemmi e da Marinella Vaccari Zanetti (tecnico della primatista italiana assoluta Ester Balassini).[10]

Il 28 maggio 2022, lanciando l’attrezzo a 74,38 m, stabilisce a Lucca il nuovo record italiano, superando dopo 17 anni il 73,59 m realizzato da Ester Balassini a Bressanone nel 2005.[11] Appena 11 giorni più tardi si ripete a Trnava nel corso del Continental Meeting di Samorin portando il primato nazionale a 74,86 m.[12] Nel corso della tappa madrilena del Continental Tour, il 18 giugno fa registrare l'ennesimo record italiano arrivando a lanciare a 75,77 m.

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Lancio del martello[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2022 75,77 m Spagna Madrid 18-6-2022
2021 72,31 m Spagna Madrid 19-6-2021
2020 70,73 m Italia Udine 8-8-2020
2019 70,30 m Italia Livorno 29-6-2019 32ª
2018 66,06 m Italia Modena 23-6-2018 89ª
2017 68,24 m Italia Modena 2-6-2017 51ª
2016 62,44 m Italia Caorle 10-9-2016 169ª
2015 61,75 m Italia Jesolo 26-9-2015 177ª
2014 55,60 m Italia Milano 27-9-2014 463ª

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2015 Europei U20 Svezia Eskilstuna Lancio del martello 20ª (q) 56,14 m [13]
2016 Mediterraneo U23 Tunisia Tunisi Lancio del martello 57,24 m [14]
Mondiali U20 Polonia Bydgoszcz Lancio del martello 59,56 m [15]
2017 Europei U23 Polonia Bydgoszcz Lancio del martello 11ª 63,38 m
Universiadi Taiwan Taipei Lancio del martello 12ª 60,82 m
2018 Mediterraneo U23 Italia Jesolo Lancio del martello Bronzo Bronzo 61,38 m
2019 Europei U23 Svezia Gävle Lancio del martello Bronzo Bronzo 68,35 m
Mondiali Qatar Doha Lancio del martello 26ª (q) 66,58 m
2021 Giochi olimpici Giappone Tokyo Lancio del martello 12ª 69,10 m [16]
2022 Mondiali Stati Uniti Eugene Lancio del martello 73,18 m
Europei Germania Monaco Lancio del martello Bronzo Bronzo 71,58 m

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2013
  • 11ª ai campionati italiani allievi (Jesolo), lancio del martello - 49,48 m[17] Miglior prestazione personale
  • 17ª ai campionati italiani allievi (Jesolo), getto del peso - 11,19 m[18]
2014
2015
2016
2017
  • Oro Oro ai campionati italiani invernali di lanci (Rieti), lancio del martello - 67,28 m (assolute)[27]
  • Oro Oro ai campionati italiani invernali di lanci (Rieti), lancio del martello - 67,28 m (promesse)[28]
  • Oro Oro ai campionati italiani promesse (Firenze), lancio del martello - 68,08 m[29]
  • Oro Oro ai campionati nazionali universitari (Catania), lancio del martello - 64,55 m[30]
2018
  • Oro Oro ai campionati italiani invernali di lanci (Rieti), lancio del martello - 65,30 m
  • Oro Oro ai campionati italiani promesse (Agropoli), lancio del martello - 61,93 m
  • Oro Oro ai campionati italiani assoluti (Pescara), lancio del martello - 63,72 m
2019
  • Oro Oro ai campionati invernali di lanci promesse (Lucca), lancio del martello - 65,87 m
  • Oro Oro ai campionati italiani promesse (Rieti), lancio del martello - 66,22 m
  • Oro Oro ai campionati italiani assoluti (Bressanone), lancio del martello - 69,75 m
2020
2021
2022

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2017
2021
2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefano Ruggeri e Myriam Scamangas, Martello: Fantini 68,24, è MPI Promesse!, FIDAL.it, 2 giugno 2017
  2. ^ Liste italiane all time - Donne - Martello, FIDAL.it, 24 giugno 2017
  3. ^ Graduatorie italiane 2017 - Donne - Martello, FIDAL.it
  4. ^ Liste italiane juniores di sempre - Gare femminili - Martello, FIDAL.it, 18 luglio 2016
  5. ^ Liste italiane allieve di sempre - Martello (kg. 3), FIDAL.it, 6 luglio 2016
  6. ^ Liste italiane allieve di sempre - Martello (kg. 4), FIDAL.it, 6 luglio 2016
  7. ^ Graduatorie italiane 2015 - Donne - Martello, FIDAL.it
  8. ^ Graduatorie italiane 2016 - Donne - Martello, FIDAL.it
  9. ^ Fantini, è l'ora dei settanta: 70,30 record, su fidal.it, FIDAL, 29 giugno 2019. URL consultato il 29 giugno 2019.
  10. ^ Profilo su FIDAL.it
  11. ^ Fantini 74,38 record italiano a Lucca, Mori 68,04, su fidal.it, 28 maggio 2022. URL consultato il 9 giugno 2022.
  12. ^ Fantini ancora record: 74,86 in Slovacchia, su fidal.it, 8 giugno 2022. URL consultato il 9 giugno 2022.
  13. ^ Azzurri 2015 - Juniores Donne - Fantini Sara, FIDAL.it
  14. ^ Azzurri 2016 - Promesse Donne - Fantini Sara, FIDAL.it
  15. ^ Azzurri 2016 - Juniores Donne - Fantini Sara, FIDAL.it
  16. ^ 71,68 m in qualificazione.
  17. ^ Campionati italiani individuali su pista allievi/e 2013 - Martello allieve, FIDAL.it
  18. ^ Campionati italiani individuali su pista allievi/e 2013 - Peso allieve, FIDAL.it
  19. ^ Campionati italiani individuali su pista allievi/e 2014 - Martello allieve, FIDAL.it
  20. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - Martello donne, FIDAL.it
  21. ^ Campionati italiani invernali di lanci assoluti-promesse-giovanili 2015 - Martello giovanile donne, FIDAL.it
  22. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2015 - Martello juniores d, FIDAL.it
  23. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - Martello donne, FIDAL.it
  24. ^ Campionati italiani invernali di lanci assoluti-promesse-giovanili 2016 - Martello giovanile donne, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2016 - Martello juniores d, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2016 - Martello donne, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani invernali di lanci giovanili, promesse e assoluto 2017 - Martello assoluto donne, FIDAL.it
  28. ^ Campionati italiani invernali di lanci giovanili, promesse e assoluto 2017 - Martello promesse donne, FIDAL.it
  29. ^ Campionati italiani individuali juniores e promesse 2017 - Martello promesse d, FIDAL.it
  30. ^ Campionati nazionali universitari 2017 - Martello kg 4 donne, FIDAL.it
  31. ^ (EN) European Throwing Cup 2017 - U23 Women - Final Results - Hammer Throw - U23 Women Archiviato il 29 marzo 2017 in Internet Archive., RFEA.es
  32. ^ Marco Sicari, EuroTeam: Fassinotti a un passo dalla vittoria, 24 giugno 2017

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]