Stefano La Rosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefano La Rosa
Stefano la rosa barcellona 2010.jpg
Stefano La Rosa (primo da sinistra davanti al connazionale Daniele Meucci) nella finale dei 5000 metri agli Europei di Barcellona 2010
Nazionalità Italia Italia
Altezza 166[1] cm
Peso 55[1] kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo, Fondo, Corsa campestre
Categoria Seniores
Record
1500 m 3'40"32 (2012)
1500 m 3'44"49 (indoor - 2011)
3000 m 7'45"78 (2010)
3000 m 7'53"86 (indoor - 2011)
5000 m 13'23"58 (2012)
10000 m 28'13"62 (2012)
10 km 29'28 (su strada - 2015)
Mezza maratona 1:02'39 (2015)
Maratona 2:11'11 (2015)
Società Carabinieri
Carriera
Società
1998-2000 non conosciuta Atletica Massimo Pellegrini
2001-2002 non conosciuta S. Atl. Massimo Pellegrini
2002 non conosciuta S. Atl. M. Pellegrini Banca della Maremma
2004-2006 non conosciuta M. Pellegrini Banca d. Maremma
2007- Carabinieri
Nazionale
2006- Italia Italia 28
Palmarès
Universiadi 0 0 1
Europei
di corsa campestre
0 0 2
Europei under 23
di corsa campestre
0 1 0
Coppa Europa
di mezza maratona
0 0 1
Coppa Europa
10000 metri
3 0 0
Giochi del Mediterraneo 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 luglio 2016

Stefano La Rosa (Grosseto, 28 settembre 1985) è un atleta italiano, specialista in mezzofondo, fondo e corsa campestre, vincitore di nove medaglie in rassegne internazionali.
Sui 5000 metri è stato argento ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009 e bronzo alle Universiadi di Shenzhen 2011.

È stato quattro volte finalista agli Europei: Barcellona 2010 (5000 m), Helsinki 2012 (5000-10000 m), Zurigo 2014 (10000 m); finalista anche agli Europei indoor di Parigi 2011 (3000 m) ed alle Universiadi di Kazan 2013 (5000 m).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi con i titoli italiani giovanili, l'esordio con la Nazionale assoluta e l'argento agli Europei juniores di cross[modifica | modifica wikitesto]

Di origini siciliane, inizia a praticare atletica leggera nel 1998 all'età di 13 anni[2] (categoria Ragazzi) avvicinandosi alla disciplina grazie alle gare scolastiche, cresce nel vivaio dell'Atletica Massimo Pellegrini di Grosseto (da sempre allenato dal tecnico Claudio Pannozzo[3]).

Già nel 2002 affronta i Mondiali studenteschi di corsa campestre a Karlovy Vary in Repubblica Ceca terminando la gara al 26º posto; mentre invece alle Gymnasiadi di Caen (Francia) si ritira durante la finale dei 3000 m.

Nel 2003 viene convocato per partecipare ai Mondiali juniores di corsa campestre di Losanna (Svizzera): 52º piazzamento individuale e 15º a squadre.
Poi agli Europei juniores di Tampere in Finlandia si ritira nei 5000 m;
infine gareggia in Gran Bretagna agli Europei juniores di corsa campestre di Edimburgo: 38º individuale ed 11º a squadre.

Nel 2004 a Rieti centra l'accoppiata 1500-5000 metri ai campionati italiani juniores.

Inoltre partecipa con la Nazionale di categoria a 3 rassegne internazionali giovanili: si ritira in Belgio ai Mondiali di corsa campestre di Bruxelles, in Italia ai Mondiali di Grosseto termina 16º nei 5000 m ed infine agli Europei di corsa campestre ad Heringsdorf in Germania giunge al 18º posto individuale (5º nella classifica a squadre),

Nel 2005 a Grosseto diventa vicecampione italiano promesse sui 5000 m ed ottiene il quarto posto nei 1500 m.

Il 2006 lo vede gareggiare ai campionati italiani di corsa campestre a Lanciano dove vince il titolo nazionale promesse (settimo assoluto).
Doppietta di titoli italiani promesse a Rieti su 5000 e 1500 m.
Medaglia d'argento sia nei 1500 m agli italiani promesse indoor (a soltanto 70 centesimi dal campione Omar Rachedi) che sui 5000 m agli assoluti di Torino (ad appena 41 centesimi dal compianto campione Cosimo Caliandro).

Nel mese di giugno esordisce in Spagna a Malaga con la maglia della Nazionale seniores in occasione della Super League in Coppa Europa, concludendo in settima posizione la gara dei 5000 m.

A dicembre gareggia in Italia agli Europei under 23 di corsa campestre a San Giorgio su Legnano, finendo decimo nella prova individuale e conquistando l'argento nella classifica a squadre.

2007-2012: i titoli italiani assoluti, l'argento ai Giochi del Mediterraneo e il bronzo alle Universiadi[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2007 si è arruolato nei Carabinieri di Bologna[1] con cui è tutt’ora tesserato.

Nello stesso anno con la sua vittoria a Milano nei 3000 m nella First League della Coppa Europa, contribuisce alla promozione/ritorno della Nazionale italiana nella Super League.
Prende parte agli Europei under 23 di Debrecen (Ungheria): quinto nei 1500 m e dodicesimo sui 5000 m.
Infine in Spagna partecipa agli Europei di corsa campestre a Toro, concludendo quinto nella gara individuale e settimo nella classifica a squadre.

Il 2008 è la stagione del suo primo titolo italiano assoluto sui 10000 metri (argento nei 5000 m), dopo il quinto posto nei 3000 m agli assoluti indoor.

Partecipa in Gran Bretagna ai Mondiali di corsa campestre di Edimburgo ritirandosi durante la gara;
gareggia in Francia nella Super League della Coppa Europa di Annecy finendo sesto nei 3000 m ed infine agli Europei di corsa campestre a Bruxelles (Belgio) arrivando al sedicesimo posto, quarto nella classifica a squadre.

Nel 2009 fa doppietta di titoli italiani assoluti 5000-10000 m a Milano, dopo il sesto posto nei 3000 m agli assoluti indoor di Torino.

In Italia ai Giochi del Mediterraneo di Pescara vince l'argento nei 5000 m;
settimo posto sui 1500 m a Leiria (Portogallo) in occasione dell'Europeo per nazioni;
infine in Irlanda a Dublino contribuisce con il suo 15º posto nella prova individuale alla vittoria del bronzo nella classifica a squadre degli Europei di corsa campestre.

Nel 2010 sesta posizione sui 3000 m a Bergen (Norvegia) nell'Europeo per nazioni, agli Europei in Spagna a Barcellona chiude decimo sui 5000 m e poi si ritira agli Europei di corsa campestre ad Albufeira in Portogallo.

Ai campionati italiani assoluti, diventa vicecampione indoor sia nei 1500 che sui 3000 m (a soli 5 centesimi dal campione Christian Obrist) e poi si riconferma campione nei 5000 m agli assoluti di Grosseto.

Tre medaglie, ciascuna di metallo diverse, vinte in crescendo ai campionati italiani assoluti nel 2011: bronzo nella corsa campestre, argento sui 1500 m agli assoluti indoor (a 40 centesimi dal campione Najibe Marco Salami) e oro agli assoluti di Torino nei 5000 m.

Numerose le rassegne internazionali a cui prende parte proprio nel 2011: decimo posto in Francia agli Europei indoor di Parigi sui 3000 m;
settimo nei 3000 m all'Europeo per nazioni di Stoccolma in Svezia;
alle Universiadi in Cina a Shenzhen conquista la medaglia di bronzo sui 5000 m (unico italiano presente sulla distanza)
infine agli Europei di corsa campestre a Velenje in Slovenia finisce 13º nella gara individuale e 4º nella classifica a squadre.

Il 26 febbraio del 2012 esordisce nella mezza maratona alla Roma-Ostia finendo la gara sui 21,0975 km in 11ª posizione col tempo di 1:02'15.

Nello stesso anno, quinto posto (individuale e classifica a squadre) nella Coppa Europa 10000 m a Bilbao in Spagna.
Agli Europei di Helsinki (Finlandia) gareggia sia nei 5000 m che sui 10000 m e poi si ritira a Budapest (Ungheria) negli Europei di corsa campestre.

Doppietta di titoli italiani assoluti nella mezza maratona e sui 5000 m, dopo il ritiro ai nazionali di corsa campestre.

2013-2016: i tre ori nella Coppa Europa dei 10000 metri e l'argento nella Coppa Europa di mezza maratona[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 sui 5000 m prima si ritira ai Giochi del Mediterraneo in Turchia a Mersin e poi termina quarto (unico italiano presente sulla distanza) alle Universiadi a Kazan in Russia.
Vince la medaglia d'oro nella classifica a squadre (quarto individuale) nella Coppa Europa 10000 m a Pravec in Bulgaria.
Settimo posto invece in Gran Bretagna sui 5000 m all'Europeo per nazioni di Gateshead.

Agli assoluti di Milano si laurea campione italiano sui 5000 m.

Il 2014 lo vede laurearsi vicecampione nazionale assoluto di corsa campestre.

All'Europeo per nazioni di Braunschweig in Germania finisce settimo nei 3000 m, ottavo sui 10000 m agli Europei di Zurigo (Svizzera) e stesso piazzamento, ma col bronzo nella classifica a squadre negli Europei di corsa campestre in Bulgaria a Samokov.

Il 1º febbraio del 2015 per la prima volta vince una mezza maratona, a Santa Margherita in 1:03'26.

Il 1º marzo esordio con vittoria nella maratona di Treviso con il tempo di 2:12'05 sulla distanza dei 42,195 km.

Nel mese di giugno prima vince in Italia la medaglia d'oro nella Coppa Europa 10000 m di Cagliari (sesto posto individuale) e poi arriva nono sui 3000 m a Čeboksary in Russia all'Europeo per nazioni.

Dal 15 gennaio del 2016[3] ha ottenuto il pass di qualificazione per le Olimpiadi di Rio 2016, dove comporrà il terzetto azzurro della maratona insieme al corregionale Daniele Meucci e il veneto Ruggero Pertile.

Sempre nel 2016 conquista tre medaglie nei vari campionati italiani e internazionali: a Gubbio vince l'argento ai nazionali di corsa campestre (a soli 6" dal neocampione Yemaneberhan Crippa), oro a Mersin in Turchia nella classifica a squadre della Coppa Europa 10000 m (5º nella prova individuale), argento durante gli Europei nella classifica a squadre della Coppa Europa di mezza maratona ad Amsterdam nei Paesi Bassi (13º posto nella gara individuale).
Disputa inoltre in Gran Bretagna a Cardiff i Mondiali di mezza maratona, giungendo al 25º posto (unico italiano presente).

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

1500 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2014 3’47”89 Italia Pontedera 10-5-2014 -
2013 3’48”46 Italia Fossano 6-10-2013 -
2012 3’40”32 Italia Lignano Sabbiadoro 17-7-2012 -
2011 3’41”46 Italia Ponzano Veneto 8-7-2011 -
2010 3’41”85 Italia Ponzano Veneto 9-7-2010 -
2009 3’42”96 Spagna Palafrugell 30-5-2009 -
2008 3’47”19 Italia Grosseto 12-7-2008 -
2007 3’42”84 Spagna Palafrugell 26-5-2007 -
2006 3’44”21 Italia Firenze 4-6-2006 -
2005 3’45”71 Italia Firenze 17-6-2005 -

3000 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 8’39”58 Russia Čeboksary 2015 -
2014 7’55”75 Germania Braunschweig 22-6-2014 -
2013 8’06”56 Italia Rieti 8-9-2013 -
2012 7’58”58 Italia Pergine Valsugana 21-7-2012 -
2011 8’05”70 Svezia Stoccolma 19-6-2011 -
2010 7’45”78 Italia Milano 9-9-2010 -
2009 7’53”30 Italia Torino 4-6-2009 -
2008 7’59”55 Germania Rehlingen 24-5-2008 -
2007 8’03”70 Italia Rovereto 6-5-2007 -
2006 8’07”95 Italia Pavia 7-5-2006 -
2005 8’17”62 Italia Pavia 8-5-2005 -

5000 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2016 13’42”31 Italia Orvieto 26-5-2016 -
2015 13’30”83 Belgio Oordegem 23-5-2015 -
2014 13’50”62 Spagna Huelva 12-6-2014 -
2013 13’40”42 Russia Kazan 12-7-2013 -
2012 13’23”58 Stati Uniti Walnut 20-4-2012 -
2011 13’33”42 Italia Torino 10-6-2011 -
2010 13’32”66 Spagna Huelva 9-6-2010 -
2009 13’34”81 Spagna Huelva 10-6-2009 -
2008 13’50”38 Spagna Barcellona 1-6-2008 -
2007 13’41”14 Spagna Barcellona 2-6-2007 -
2006 13’48”91 Spagna Barcellona 10-6-2006 -
2005 14’29”30 Italia Grosseto 3-6-2005 -

10000 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2016 28’42”25 Turchia Mersin 5-6-2016 -
2015 28’24”42 Stati Uniti Palo Alto 2-5-2015 -
2014 28’19”36 Stati Uniti Palo Alto 4-5-2014 -
2013 28’51”39 Bulgaria Pravec 8-6-2013 -
2012 28’13”62 Stati Uniti Palo Alto 29-4-2012 -
2009 29’57”29 Italia Milano 2-8-2009 -
2008 29’52”95 Italia Cagliari 20-7-2008 -

Mezza maratona[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2016 1:04’05 Regno Unito Galles 26-3-2016 -
2015 1:02’39 Italia Udine 20-9-2015 -
2014 1:04’12 Italia Arezzo 26-10-2014 -
2013 1:03’03 Rep. Ceca Praga 6-4-2013 -
2012 1:08’09 Italia Pisa 14-10-2012 -

Maratona[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 2:11’11 Paesi Bassi Amsterdam 18-10-2015 -

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2002 Mondiali studenteschi
di corsa campestre
Rep. Ceca Karlovy Vary 26º [4]
Gymnasiadi Francia Caen 3000 m nf - [4]
2003 Mondiali juniores
di corsa campestre
Svizzera Losanna 7920 m 51º 26'01 [5]
Classifica
a squadre
15º 211 punti
Europei juniores Italia Tampere 5000 m nf - [6]
Europei juniores
di corsa campestre
Regno Unito Edimburgo 6600 m 38º 21'55 [7]
Classifica
a squadre
11º 183 punti [8]
2004 Mondiali juniores
di corsa campestre
Belgio Bruxelles 8000 m nf - [9]
Mondiali juniores Italia Grosseto 5000 m 16° 14'20"51 [9] Record personale stagionale
Europei juniores
di corsa campestre
Germania Heringsdorf 5600 m 18º 16'58 [10]
Classifica
a squadre
124 punti [11]
2006 Europei under 23
di corsa campestre
Italia San Giorgio
su Legnano
8030 m 10º 23'29 [12]
Classifica
a squadre
Argento Argento 78 punti [13]
2007 Europei under 23 Ungheria Debrecen 1500 m 3'46"37 [14]
5000 m 12º 13'59"35 [14]
Europei under 23
di corsa campestre
Spagna Toro 8200 m 24'44 [15]
Classifica
a squadre
115 punti [16]
2008 Mondiali
di corsa campestre
Regno Unito Edimburgo 12000 m nf - [17]
Europei
di corsa campestre
Belgio Bruxelles 10000 m 16º 31'45 [18]
Classifica
a squadre
79 punti [19]
2009 Giochi del Mediterraneo Italia Pescara 5000 m Argento Argento 14'04"44 [20]
Europei
di corsa campestre
Irlanda Dublino 9997 m 15º 31'57 [21]
Classifica
a squadre
Bronzo Bronzo 62 punti [22]
2010 Europei Spagna Barcellona 5000 m 10° 13'46"58 [23]
Europei
di corsa campestre
Portogallo Albufeira 9870 m nf - [23]
2011 Europei indoor Francia Parigi 3000 m 10º 8'04"12 [24]
Universiadi Cina Shenzhen 5000 m Bronzo Bronzo 14'02"95 [25]
Europei
di corsa campestre
Slovenia Velenje 10000 m 13º 29"45 [26]
Classifica
a squadre
80 punti [27]
2012 Europei Finlandia Helsinki 5000 m 11º 13'41"99 [28]
10000 m 12º 29'02"53 [28]
Europei
di corsa campestre
Ungheria Budapest 9900 m nf - [28]
2013 Giochi del Mediterraneo Turchia Mersin 5000 m nf - [29]
Universiadi Russia Kazan 5000 m 13'40"42 [30] Record personale stagionale
2014 Europei Svizzera Zurigo 10000 m 28'49"99 [31]
Europei
di corsa campestre
Bulgaria Samokov 10010 m 33'17 [32]
Classifica
a squadre
Bronzo Bronzo 59 punti [33]
2016 Mondiali
di mezza maratona
Regno Unito Cardiff Mezza maratona 25º 1:04'05 [34] Record personale stagionale
Europei Paesi Bassi Amsterdam Mezza maratona 13º 1:04'15 [35]
Classifica
a squadre
Argento Argento 3'12"41 [36]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2004
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 1500 m[37]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 5000 m[37]
2005
  • Argento Argento ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 5000 m - 14'29"30[38]
  • 4º ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 1500 m - 3'54"27[39]
2006
  • 7º ai Campionati italiani di corsa campestre, (Lanciano), 12 km - 36'14 (cross lungo - assoluti)[40]
  • Oro Oro ai Campionati italiani di corsa campestre, (Lanciano), 12 km - 36'14 (cross lungo - promesse)[40]
  • Argento Argento ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), 1500 m - 3'49"77[41]
  • Argento Argento ai Campionati italiani assoluti, (Torino), 5000 m - 13'51"38[42]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 5000 m - 14'17"08[43]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 1500 m - 3'52"32[44]
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
  • Argento Argento ai Campionati italiani assoluti di corsa campestre, (Nove-Marostica), 10 km - 30'31[62]
2016
  • Argento Argento ai Campionati italiani assoluti di corsa campestre, (Gubbio), 10 km - 30'05[63]

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2003
  • Oro Oro nell'Incontro internazionale juniores, (Italia Nove), 3000 m - 8'25"41[6]
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Profilo su FIDAL.it
  2. ^ Carlo Cantales, Stefano La Rosa: Una grande storia! Scheda tecnica, AtleticaLeggera.org, 21 dicembre 2012
  3. ^ a b Profilo su Rio2016.CONI.it
  4. ^ a b Azzurri 2002 - Rappresentativa Scolastica Allievi - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  5. ^ (EN) Stefano La Rosa - Athlete profile - Honours, IAAF.org
  6. ^ a b Azzurri 2003 - Rappresentativa Juniores Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  7. ^ (EN) European Cross Country Championships 2003 - U20 Cross Country 6.6 km Men - Final, European-Athletics.org
  8. ^ (EN) European Cross Country Championships 2003 - Teams - Men Junior, European-Athletics.org
  9. ^ a b Azzurri 2004 - Rappresentativa Juniores Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  10. ^ (EN) European Cross Country Championships 2004 - U20 Cross Country 5.6 km Men - Final, European-Athletics.org
  11. ^ (EN) European Cross Country Championships 2004 - Teams - Men Junior, European-Athletics.org
  12. ^ (EN) European Cross Country Championships 2006 - U23 Cross Country 8.03 km Men - Final, European-Athletics.org
  13. ^ (EN) European Cross Country Championships 2006 - Teams - Men U23, European-Athletics.org
  14. ^ a b Azzurri 2007 - Rappresentativa Promesse Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  15. ^ (EN) European Cross Country Championships 2007 - U23 Cross Country 8.2 km Men - Final, European-Athletics.org
  16. ^ (EN) European Cross Country Championships 2007 - Team - Men U23, European-Athletics.org
  17. ^ a b Azzurri 2008 - Rappresentativa Assoluta Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  18. ^ (EN) European Cross Country Championships 2008 - Cross Country 10.0 km Men - Final, European-Athletics.org
  19. ^ (EN) European Cross Country Championships 2008 - Teams - Men Senior, European-Athletics.org
  20. ^ a b Azzurri 2009 - Rappresentativa Assoluta Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  21. ^ (EN) European Cross Country Championships 2009 - Cross country 9.997 km Men - Final, European-Athletics.org
  22. ^ (EN) European Cross Country Championships 2009 - Teams - Men Senior, European-Athletics.org
  23. ^ a b c Azzurri 2010 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  24. ^ (EN) European Indoor Championships 2011 - 3000 m Men - Final, European-Athletics.org
  25. ^ Manuela Merlo, Universiadi, tiro a volo d'oro Vince Tazza dopo uno spareggio, Gazzetta.it, 21 agosto 2011
  26. ^ (EN) European Cross Country Championships 2011 - Cross Country 10.0 km Men - Final, European-Athletics.org
  27. ^ (EN) European Cross Country Championships 2011 - Teams - Men Senior, European-Athletics.org
  28. ^ a b c d Azzurri 2012 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  29. ^ a b c Azzurri 2013 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  30. ^ Azzurri 2013 - Universitari Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  31. ^ a b Azzurri 2014 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  32. ^ (EN) 21st SPAR European Cross Country Championships 2014 - Cross Country 10.01 km Men - Final, European-Athletics.org
  33. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships 2014 - Teams - Men Senior, European-Athletics.org
  34. ^ (EN) IAAF/Cardiff University World Half marathon Championships Cardiff 2016 - Half marathon Men, IAAF.org
  35. ^ (EN) European Athletics Championships 2016 - Half marathon Men - Final, European-Athletics.org
  36. ^ Atletica, mezza maratona: agli Europei Inglese d'argento e Meucci bronzo, CorrieredelloSport.it, 10 luglio 2016
  37. ^ a b Carlo Cantales, Stefano La Rosa: Una grande storia! Scheda tecnica, AtleticaLeggera.org, 21 dicembre 2012
  38. ^ Stefano La Rosa - Risultati - 5000 metri, FIDAL.it
  39. ^ Stefano La Rosa - Risultati - 1500 metri, FIDAL.it
  40. ^ a b Campionati italiani di corsa campestre 2006 - Classifica maschile - Categoria senior - Cross lungo - km 12, AtleticaFiatFormia.it
  41. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2006 - 1500 metri promesse uomini, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2006 - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2006 - 5000 metri promesse uomini, FIDAL.it
  44. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2006 - 1500 metri promesse uomini, FIDAL.it
  45. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  46. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 3000 metri uomini, FIDAL.it
  47. ^ Campionati italiani individuali assoluti - 10000 metri uomini, FIDAL.it
  48. ^ Campionati italiani individuali assoluti - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  49. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - 3000 metri uomini, FIDAL.it
  50. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  51. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 10000 metri uomini, FIDAL.it
  52. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - 1500 metri uomini, FIDAL.it
  53. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - 3000 metri uomini, FIDAL.it
  54. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - 5000 m uomini, FIDAL.it
  55. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2011 - Lungo uomini km 9,400, FIDAL.it
  56. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2011 - 1500 m uomini, FIDAL.it
  57. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 5000 m uomini, FIDAL.it
  58. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2012 - Lungo uomini km 10, FIDAL.it
  59. ^ Campionato italiano individuale juniores-promesse-senior di mezza maratona 2012 - Maratonina 21,097 km uomini, FIDAL.it
  60. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  61. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 5000 metri uomini, FIDAL.it
  62. ^ Campionati italiani individuali e di società di corsa campestre 2014 - Campionato italiano promesse/seniores u, FIDAL.it
  63. ^ Campionati italiani individuali e di società di corsa campestre 2016 - Campionato italiano promesse/seniores u, FIDAL.it
  64. ^ Azzurri 2006 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  65. ^ Azzurri 2007 - Rappresentativa Assoluta Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  66. ^ (EN) European Team Championships 2011 - 3000 m Men - Final, European-Athletics.org
  67. ^ (EN) European Cup 10000 m 2012 - Team Results Men, European-Athletics.org
  68. ^ (EN) 17th European Cup 10000 m - Team Results Men, European-Athletics.org
  69. ^ a b Azzurri 2015 - Assoluti Uomini - La Rosa Stefano, FIDAL.it
  70. ^ (EN) 19th European Cup 10000 m 2015 - Team Results Men, European-Athletics.org
  71. ^ a b A. G., Meucci conquista i 10.000 di Coppa Europa, FIDAL.it, 5 giugno 2016

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]