Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - 400 metri piani femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
400 metri piani femminili
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 13-15 agosto 2016
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Shaunae Miller Bahamas Bahamas
Medaglia d'argento Allyson Felix Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Shericka Jackson Giamaica Giamaica
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 400 metri piani hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni dal 13 al 15 agosto allo Stadio Nilton Santos di Rio de Janeiro.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Record

Prima di questa competizione, il record del mondo e il record olimpico erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
Record mondiale 47"60 Marita Koch
Germania Est Germania Est
6 ottobre 1985
Australia Canberra (Australia)
Record olimpico 48"25 Marie-José Pérec
Francia Francia
29 luglio 1996
Stati Uniti Atlanta (Stati Uniti d'America)
Giochi olimpici 1996
Campionesse in carica

Le campionesse in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campionessa Atleta Prestazione Data Competizione
Oro Olimpico Sanya Richards-Ross
Stati Uniti Stati Uniti
49"55 5 agosto 2012
Regno Unito Londra (Regno Unito)
Giochi olimpici 2012
Oro Mondiale Allyson Felix
Stati Uniti Stati Uniti
49"26 27 agosto 2015
Cina Pechino (Cina)
Mondiali 2015
La stagione

Prima di questa gara, gli atleti con le migliori tre prestazioni dell'anno erano:[1]

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Shaunae Miller
Bahamas Bahamas
49"55 22 luglio 2016
Regno Unito Londra (Regno Unito)
2 Allyson Felix
Stati Uniti Stati Uniti
49"68 3 luglio 2016
Stati Uniti Eugene (Stati Uniti d'America)
3 Courtney Okolo
Stati Uniti Stati Uniti
49"71 23 aprile 2016
Stati Uniti Baton Rouge (Stati Uniti d'America)

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Phyllis Francis è la più veloce nel primo turno (50”58).
In semifinale ben quattro atlete corrono sotto i 50 secondi. Nella seconda, Shericka Jackson batte Natasha Hastings (49”83 a 49”90) e nella terza Allyson Felix batte Shaunae Miller (49”67 a 49”91).

In finale, dopo i primi 100 metri è leggermente davanti a tutte la Hastings; ai 200 metri viene raggiunta da Shaunae Miller che spinge con tutte le sue forze. Dietro di lei Allyson Felix corre distribuendo intelligentemente lo sforzo. All'inizio della dirittura d'arrivo la Miller è ancora in testa, ma inizia a perdere le forze. La Felix, tre corsie alla sua sinistra, le è vicinissima e a 10 metri dall'arrivo dà l'impressione di poterla sopravanzare. La Miller, esausta, si butta letteralmente sul traguardo. Vince con 7 centesimi sull'americana poi si lascia cadere a terra, esausta.
Terza la giamaicana Jackson.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione: i primi due di ogni batteria (Q) e gli 8 successivi migliori tempi (q).

Batteria 1[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Stephenie Ann McPherson Giamaica Giamaica 51"36 Q
2 2 Patience Okon George Nigeria Nigeria 51"83 Q
3 4 Anneliese Rubie Australia Australia 51"92 q Miglior prestazione personale stagionale
4 5 Yuliya Olishevska Ucraina Ucraina 52"45
5 6 Djénébou Danté Mali Mali 52"85
6 7 Nirmala Sheoran India India 53"03
7 8 Gunta Latiševa-Čudare Lettonia Lettonia 53"08 Miglior prestazione personale stagionale

Batteria 2[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Allyson Felix Stati Uniti Stati Uniti 51"24 Q
2 5 Olha Zemlyak Ucraina Ucraina 51"40 Q
3 4 Tamara Salaški Serbia Serbia 52"70
4 7 Tsholofelo Thipe Sudafrica Sudafrica 52"80
5 6 Iveta Putálová Slovacchia Slovacchia 52"82 Miglior prestazione personale stagionale
6 8 Aauri Bokesa Spagna Spagna 53"51
7 2 Seren Bundy-Davies Gran Bretagna Gran Bretagna 53"63

Batteria 3[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Phyllis Francis Stati Uniti Stati Uniti 50"58 Q
2 5 Kemi Adekoya Bahrein Bahrein 50"72 Q
3 2 Margaret Bamgbose Nigeria Nigeria 51"43 q
4 7 Patrycja Wyciszkiewicz Polonia Polonia 52"02 q Miglior prestazione personale stagionale
5 6 Alicia Brown Canada Canada 52"27
6 4 Jailma de Lima Brasile Brasile 52"65
7 8 Justine Palframan Sudafrica Sudafrica 53"96

Batteria 4[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 5 Natasha Hastings Stati Uniti Stati Uniti 51"31 Q
2 8 Christine Ohuruogu Gran Bretagna Gran Bretagna 51"40 Q
3 2 Maria Benedicta Chigbolu Italia Italia 52"06
4 6 Lydia Jele Botswana Botswana 52"24
5 7 Olha Bibik Ucraina Ucraina 52"33
6 4 Kendra Clarke Canada Canada 53"61
7 3 Vijona Kryeziu Kosovo Kosovo 54"30

Batteria 5[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 5 Shaunae Miller Bahamas Bahamas 51"16 Q
2 7 Morgan Mitchell Australia Australia 51"30 Q
3 3 Ruth Spelmeyer Germania Germania 51"43 q Miglior prestazione personale
4 6 Emily Diamond Gran Bretagna Gran Bretagna 51"76 q
5 4 Kanika Beckles Grenada Grenada 52"41 Miglior prestazione personale stagionale
6 8 Bianca Răzor Romania Romania 52"42 Miglior prestazione personale stagionale
7 2 Kineke Alexander Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine 52"45

Batteria 6[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Salwa Eid Naser Bahrein Bahrein 51"06 Q Miglior prestazione personale
2 4 Libania Grenot Italia Italia 51"17 Q
3 3 Floria Gueï Francia Francia 51"29 q
4 1 Cátia Azevedo Portogallo Portogallo 52"38
5 8 Mariam Kromah Liberia Liberia 52"79
6 2 Nguyễn Thị Huyền Vietnam Vietnam 52"97
7 5 Irini Vasiliou Grecia Grecia 54"37
8 7 Maryan Nuh Muse Somalia Somalia 1'10"14

Batteria 7[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 8 Shericka Jackson Giamaica Giamaica 51"73 Q
2 7 Kabange Mupopo Zambia Zambia 51"76 Q
3 2 Justyna Święty Polonia Polonia 51"82 q
4 5 Christine Botlogetswe Botswana Botswana 52"37
5 4 Omolara Omotosho Nigeria Nigeria 53"22
6 6 Elina Mikhina Kazakistan Kazakistan 53"83
7 3 Dalal Mesfar Al-Harith Qatar Qatar 1'07"12

Batteria 8[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 2 Christine Day Giamaica Giamaica 51"54 Q
2 8 Carline Muir Canada Canada 51"57 Q
3 4 Małgorzata Hołub Polonia Polonia 51"80 q
4 6 Geisa Coutinho Brasile Brasile 52"05
5 7 Aliyah Abrams Guyana Guyana 52"79
6 5 Mariama Mamoudou Ittatou Niger Niger 54"32
sq 3 Anastassya Kudinova Kazakistan Kazakistan 56"03

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione: i primi due di ogni semifinale (Q) e i 2 seguenti migliori tempi (q).

Semifinale 1[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Phyllis Francis Stati Uniti Stati Uniti 50"31 Q
2 5 Stephenie Ann McPherson Giamaica Giamaica 50"69 Q
3 4 Olha Zemlyak Ucraina Ucraina 50"75 q Miglior prestazione personale
4 3 Kemi Adekoya Bahrein Bahrein 50"88
5 7 Christine Ohuruogu Gran Bretagna Gran Bretagna 51"22
6 2 Ruth Spelmeyer Germania Germania 51"61
7 8 Margaret Bamgbose Nigeria Nigeria 51"92
8 1 Patrycja Wyciszkiewicz Polonia Polonia 52"51

Semifinale 2[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Shericka Jackson Giamaica Giamaica 49"83 Q Miglior prestazione personale
2 5 Natasha Hastings Stati Uniti Stati Uniti 49"90 Q Miglior prestazione personale stagionale
3 3 Salwa Eid Naser Bahrein Bahrein 50"88 Miglior prestazione personale
4 8 Floria Gueï Francia Francia 51"08
5 7 Carline Muir Canada Canada 51"11
6 1 Emily Diamond Gran Bretagna Gran Bretagna 51"49
7 2 Małgorzata Hołub Polonia Polonia 51"93
8 4 Morgan Mitchell Australia Australia 52"68

Semifinale 3[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Allyson Felix Stati Uniti Stati Uniti 49"67 Q Miglior prestazione personale stagionale
2 4 Shaunae Miller Bahamas Bahamas 49"91 Q
3 6 Libania Grenot Italia Italia 50"60 q
4 5 Christine Day Giamaica Giamaica 51"53
5 1 Justyna Święty Polonia Polonia 51"62
6 2 Anneliese Rubie Australia Australia 51"96
7 8 Kabange Mupopo Zambia Zambia 52"04
8 7 Patience Okon George Nigeria Nigeria 52"52

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Lunedì 15 agosto, ore 22:45.

Pos. Atleta Età Nazione Tempo Note
Oro Shaunae Miller 22 Bahamas Bahamas 49"44
Argento Allyson Felix 31 Stati Uniti Stati Uniti d'America 49"51
Bronzo Shericka Jackson 22 Giamaica Giamaica 49"85
4 Natasha Hastings 30 Stati Uniti Stati Uniti d'America 50"34
5 Phyllis Francis 24 Stati Uniti Stati Uniti d'America 50"41
6 Stephenie Ann McPherson 28 Giamaica Giamaica 50"97
7 Olha Zemlyak 26 Ucraina Ucraina 51"24
8 Libania Grenot 33 Italia Italia 51"25

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2016 Top List - 400m Women, IAAF.org. URL consultato il 1º settembre 2016.