Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - Lancio del disco maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco maschile
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 12 - 13 agosto 2016
Partecipanti 35 da 24 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Christoph Harting Germania Germania
Medaglia d'argento Piotr Małachowski Polonia Polonia
Medaglia di bronzo Daniel Jasinski Germania Germania
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXXI Olimpiade, che si sono tenuti a Rio de Janeiro nel 2016, la competizione di lancio del disco maschile si è svolta il 12 e il 13 agosto presso lo Stadio Nilton Santos.

Presenze ed assenze dei campioni in carica[modifica | modifica wikitesto]

Per i campionati europei si considera l'edizione del 2014.

Competizione Atleta Prestazione Rio 2016
Oro Olimpiadi 2012 Germania Robert Harting 68,27 m Presente
Oro Commonwealth 2014 India Vikas Gowda 63,64 m Presente
Oro Europei 2014 Germania Robert Harting 66,07 m Presente
Oro Asiatici 2014 Iran Ehsan Haddadi 65,11 m Presente
Oro Panamericani 2015 Giamaica Fedrick Dacres 64,80 m Presente
Oro Mondiali 2015 Polonia Piotr Małachowski 67,40 m Presente
Oro Mondiali junior 2012 Giamaica Fedrick Dacres 62,80 m (1,75 kg) Presente

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Il miglior lancio di qualificazione è di Piotr Małachowski (Polonia), campione del mondo in carica, con 65,89. Il campione olimpico Robert Harting, presente per onore di firma, esce con 62,21.
In finale Małachowski dà l'assalto al suo primo oro olimpico con un lancio di 67,32 metri al primo turno. Il secondo, il tedesco Daniel Jasinski, è distanziato di un metro e mezzo. Al secondo turno va di nuovo oltre i 67 metri (67,06), mentre Jasinski viene superato da Christoph Harting, fratello minore di Robert, con 66,34. Christoph ha un personale di 67,93 metri.
Al terzo turno Małachowski ribadisce la propria superiorità scagliando l'attrezzo a 67,55. Harting, secondo, è lontano oltre un metro.
Ma la gara riserva grandi sorprese nel finale: dapprima l'estone Martin Kupper toglie il terzo posto a Jasinksi con un lancio a 66,58. Al che il tedesco concentra le proprie energie ed effettua un lancio a 67,05 con il quale ristabilisce le gerarchie.
Ma la sorpresa più grande la dà Harting: il suo ultimo disco atterra a 68,37 metri: è primo in classifica con il record personale. Małachowski non riesce a replicare (65,38) e deve riporre i suoi sogni di gloria.

Piotr Małachowski conferma l'argento olimpico di Pechino 2008.
I due Harting sono i primi fratelli germani a vincere l'oro nella stessa gara individuale ai Giochi olimpici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione: 65,50 m (Q) o le migliori 12 misure (q).

Posizione Gruppo Nome Nazionalità Lanci Risultato Note
1 A Piotr Małachowski Polonia Polonia 64,69 65,89 65,89 Q
2 A Lukas Weißhaidinger Austria Austria 63,43 65,86 65,86 Q Miglior prestazione personale stagionale
3 B Christoph Harting Germania Germania n 64,49 65,41 65,41 q
4 A Andrius Gudžius Lituania Lituania 59,50 n 65,18 65,18 q Miglior prestazione personale stagionale
5 A Gerd Kanter Estonia Estonia 62,86 64,02 n 64,02 q
6 B Mason Finley Stati Uniti Stati Uniti 61,52 62,55 63,68 63,68 q
7 B Axel Härstedt Svezia Svezia 63,58 n n 63,58 q
8 B Apostolos Parellīs Cipro Cipro 61,60 63,35 61,74 63,35 q
9 B Zoltán Kővágó Ungheria Ungheria 59,83 63,34 61,57 63,34 q
10 B Martin Kupper Estonia Estonia 61,15 62,92 n 62.92 q
11 A Daniel Jasinski Germania Germania n 62,83 61,30 62,83 q
12 B Philip Milanov Belgio Belgio 62,68 62,59 n 62,68 q
13 B Sven Martin Skagestad Norvegia Norvegia 59,69 62,45 n 62,45
14 A Daniel Ståhl Svezia Svezia 60,78 n 62,26 62,26
15 B Robert Harting Germania Germania n n 62,21 62,21
16 A Andrew Evans Stati Uniti Stati Uniti n 61,87 n 61,87
17 B Robert Urbanek Polonia Polonia n 61,76 61,53 61,76
18 B Mauricio Ortega Colombia Colombia n 61,62 n 61,62
19 B Matthew Denny Australia Australia 60,78 61,16 n 61,16
20 A Benn Harradine Australia Australia 60,82 60,85 55,68 60,85
21 B Guðni Valur Guðnason Islanda Islanda 53,51 60,45 59,37 60,45
22 A Jorge Fernández Cuba Cuba 59,93 60,43 60,09 60,43
23 A Mykyta Nesterenko Ucraina Ucraina 57,87 60,28 60,31 60,31
24 B Ehsan Haddadi Iran Iran 57,86 59,92 60,15 60,15
25 B Frank Casañas Spagna Spagna n 57,81 59,96 59,96
26 A Tavis Bailey Stati Uniti Stati Uniti n 59,81 59,25 59,81
27 A Lois Maikel Martínez Spagna Spagna n 59,42 n 59,42
28 B Vikas Gowda India India 57,59 58,99 58,70 58,99
29 A Alex Rose Samoa Samoa 57,24 56,47 54,42 57,24
30 A Mahmoud Samimi Iran Iran 56,94 55,43 56,07 56,94
31 A Yevgeniy Labutov Kazakistan Kazakistan 55,54 54,02 54,82 55,54
32 B Oleksiy Semenov Ucraina Ucraina 54,69 54,59 55,35 55,35
33 A Sultan Mubarak Al-Dawoodi Arabia Saudita Arabia Saudita n 54,09 54,84 54,84
34 A Fedrick Dacres Giamaica Giamaica n n 50,69 50,69
35  B Danijel Furtula Montenegro Montenegro n n n 00,00 NM

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Record mondiale Record mondiale Germania Est Jürgen Schult 74,08 m Germania Neubrandenburg 6 giugno 1986
Record olimpico Record olimpico Lituania Virgilijus Alekna 69,89 m Grecia Atene 23 agosto 2004
Capolista stagionale Miglior prestazione mondiale stagionale Polonia Piotr Małachowski 68,15 m [1] Polonia Varsavia 28 maggio 2016

Sabato 10 agosto, ore 10:50.

Pos. Atleta Nazione Lanci Misura Note
Oro Christoph Harting Germania Germania 62,38 66,34 n n 64,77 68,37 68,37 Miglior prestazione personale
Argento Piotr Małachowski Polonia Polonia 67,32 67,06 67,55 n 65,51 65,38 67,55
Bronzo Daniel Jasinski Germania Germania 65,77 65,01 66,08 64,83 63,31 67,05 67,05
4 Martin Kupper Estonia Estonia 64,47 n 62,88 n n 66,58 66,58
5 Gerd Kanter Estonia Estonia 65,10 63,01 64,45 63,73 n n 65,10
6 Lukas Weißhaidinger Austria Austria 62,14 62,44 61,81 n n 64,95 64,95
7 Zoltán Kővágó Ungheria Ungheria 64,50 n 62,98 n n n 64,50
8 Apostolos Parellīs Cipro Cipro 61,00 60,82 63,72 n 63,49 62,37 63,72
9 Philip Milanov Belgio Belgio 62,22 n n Non qualificati 62,22
10 Axel Härstedt Svezia Svezia 54,77 62,12 n 62,12
11 Mason Finley Stati Uniti Stati Uniti 60,43 n 62,05 62,05
12 Andrius Gudžius Stati Uniti Stati Uniti 60,66 58,89 n 60,66

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2016 Top list - Discus Throw Men, su iaaf.org. URL consultato il 19 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera