Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - 3000 metri siepi maschili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
3000 metri siepi maschili
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 17 - 20 agosto 2016
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Conseslus Kipruto Kenya Kenya
Medaglia d'argento Evan Jager Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Mahiedine Mekhissi-Benabbad Francia Francia
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXXI Olimpiade, che si sono tenuti a Rio de Janeiro nel 2016, la competizione dei 3000 metri siepi maschili si è svolta tra il 15 e il 17 agosto presso lo Stadio Nilton Santos.

Situazione pre-gara[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

Prima di questa competizione, il record del mondo (RM) e il record olimpico (RO) erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
Record mondiale 7'53"63 Saif Saaeed Shaheen
Qatar Qatar
3 settembre 2004
Belgio Bruxelles (Belgio)
Record olimpico 8'05"51 Julius Kariuki
Kenya Kenya
30 settembre 1988
Corea del Sud Seul (Corea del Sud)
Giochi olimpici 1988

Campioni in carica[modifica | modifica wikitesto]

I campioni in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campionessa Atleta Prestazione Data Competizione
Oro Olimpico Ezekiel Kemboi
Kenya Kenya
8'18"56 5 agosto 2012
Regno Unito Londra (Regno Unito)
Giochi olimpici 2012
Oro Mondiale Ezekiel Kemboi
Kenya Kenya
8'11"28 15 agosto 2015
Cina Pechino (Cina)
Mondiali 2015

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Prima di questa gara, gli atleti con le migliori tre prestazioni dell'anno erano[1]:

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Conseslus Kipruto
Kenya Kenya
8'00"12 5 giugno 2016
Regno Unito Birmingham (Regno Unito)
2 Jairus Kipchoge Birech
Kenya Kenya
8'03"90 22 maggio 2016
Marocco Rabat (Marocco)
3 Paul Kipsiele Koech
Kenya Kenya
8'08"32 15 luglio 2016
Monaco Monaco (Principato di Monaco)

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Ai Mondiali di Pechino (2015) quattro kenioti (tre qualificati più il campione in carica Ezekiel Kemboi) avevano occupato i primi quattro posti della classifica. Gli africani sono ancora lo squadrone più temibile.
Conseslus Kipruto scatta al rintocco della campanella dell'ultimo giro. L'unico che tiene il suo ritmo è lo statunitense Evan Jager (il bianco più veloce sulle siepi, con un personale di 8'00”45). Resiste fino all'ultimo e coglie il secondo posto. Staccato di oltre sei secondi da Jager è il campione del mondo Kemboi.

La Francia presenta furbescamente reclamo contro Kemboi, mostrando ai giudici che il campione del mondo è uscito di pista una volta dopo essere ricaduto dalla barriera con l'acqua. La giuria, impietosamente, toglie Kemboi dall'ordine d'arrivo. Sale al terzo posto Mahiedine Mekhissi (Francia).

Il Kenya, dunque, vince una “sola” medaglia nelle siepi olimpiche. Non accadeva dal 1984 (Giochi di Los Angeles).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione: i primi tre di ogni batteria (Q) e i successivi 6 migliori tempi (q).

Batteria 1[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Hillary Bor Stati Uniti Stati Uniti 8'25"01 Q
2 Soufiane El Bakkali Marocco Marocco 8'25"17 Q
3 Ezekiel Kemboi Kenya Kenya 8'25"51 Q
4 Matthew Hughes Canada Canada 8'26"27 q
5 Sebastián Martos Spagna Spagna 8'28"44
6 Benjamin Kiplagat Uganda Uganda 8'30"76
7 Halil Akkaş Turchia Turchia 8'33"12 Miglior prestazione personale stagionale
8 Hailemariyam Amare Etiopia Etiopia 8'35"01
9 Nelson Cherutich Bahrein Bahrein 8'35"87
10 Yuri Floriani Italia Italia 8'40"80
11 Kazuya Shiojiri Giappone Giappone 8'40"98
12 Rob Mullett Regno Unito Regno Unito 8'48"19
13 Jeroen D'hoedt Belgio Belgio 8'48"29
14 Mitko Tsenov Bulgaria Bulgaria 8'54"79
15  Ali Messaoudi Algeria Algeria 9 Squal. R163.3b

Batteria 2[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Evan Jager Stati Uniti Stati Uniti 8'25"86 Q
2 Brimin Kipruto Kenya Kenya 8'26"25 Q
3 Mahiedine Mekhissi-Benabbad Francia Francia 8'26"32 Q
4 Yemane Haileselassie Eritrea Eritrea 8'26"72 q
5 Hamid Ezzine Marocco Marocco 8'27"69 q
6 John Kibet Koech Bahrein Bahrein 8'28"81
7 Chala Beyo Etiopia Etiopia 8'32"06
8 Aras Kaya Turchia Turchia 8'32"35
9 José Peña Venezuela Venezuela 8'32"38
10 hris Winter Canada Canada 8'33"95
11 Bilal Tabti Algeria Algeria 8'38"87
12 Abdoullah Bamoussa Italia Italia 8'42"81
13 Kaur Kivistik Estonia Estonia 8'44"25
14 Abdalla Targan Sudan Sudan 8'52"20
15 Abdelaziz Merzougui Spagna Spagna 9'03"40

Batteria 3[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Conseslus Kipruto Kenya Kenya 8'21"40 Q
2 Jacob Araptany Uganda Uganda 8'21"53 Q
3 Donald Cabral Stati Uniti Stati Uniti 8'21"96 Q
4 Amor Ben Yahia Tunisia Tunisia 8'23"12 q
5 Yoann Kowal Francia Francia 8'23"49 q
6 Altobeli da Silva Brasile Brasile 8'26"59 q
7 Hicham Sigueni Marocco Marocco 8'27"82
8 Hicham Bouchicha Algeria Algeria 8'33"61
9 Taylor Milne Canada Canada 8'34"38
10 Krystian Zalewski Polonia Polonia 8'34"52
11 Ole Hesselbjerg Danimarca Danimarca 8'40"08
12 Mohamed Ismail Ibrahim Gibuti Gibuti 8'53"10
13 Fernando Carro Spagna Spagna 8'53"17
14  Tafese Seboka Etiopia Etiopia 9 Squal. R163.3b
15  Tarik Langat Akdag Turchia Turchia 9.1 Rit.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Mercoledì 17 agosto, ore 11:50.

Pos. Atleta Età Nazione Tempo Note
Oro Conseslus Kipruto 22 Kenya Kenya 8'03"28 Record olimpico
Argento Evan Jager 27 Stati Uniti Stati Uniti d'America 8'04"28
Bronzo Mahiedine Mekhissi 31 Francia Francia 8'11"52
4 Soufiane El Bakkali 20 Marocco Marocco 8'14"35 Miglior prestazione personale
5 Yoann Kowal 29 Francia Francia 8'16"75
6 Brimin Kipruto 31 Kenya Kenya 8'18"79
7 Hillary Bor 27 Stati Uniti Stati Uniti d'America 8'22"74 Miglior prestazione personale
8 Donald Cabral 27 Stati Uniti Stati Uniti d'America 8'25"81
9 Altobeli da Silva 26 Brasile Brasile 8'26"30
10 Matthew Hughes 27 Canada Canada 8'36"83
11 Yemane Haileselassie 18 Eritrea Eritrea 8'40"68
12 Jacob Araptany 22 Uganda Uganda Ritirato
13 Hamid Ezzine 33 Marocco Marocco Ritirato
Amor Ben Yahia 31 Francia Francia 9 Squal. R163.3b
Ezekiel Kemboi 34 Kenya Kenya 9 Squal. R163.3b

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2016 Top List - 3000m steeplechase Men, IAAF.org. URL consultato il 21 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera