Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - Staffetta 4×100 metri maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Staffetta 4×100 metri maschile
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 18-19 agosto 2016
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Asafa Powell, Yohan Blake, Nickel Ashmeade, Usain Bolt, Kemar Bailey-Cole, Jevaughn Minzie Giamaica Giamaica
Medaglia d'argento Ryota Yamagata, Shōta Iizuka, Yoshihide Kiryū, Asuka Cambridge Giappone Giappone
Medaglia di bronzo Akeem Haynes, Aaron Brown, Brendon Rodney, Andre De Grasse, Mobolade Ajomale Canada Canada
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXXI Olimpiade, la competizione della staffetta 4×100 metri maschile si è svolta il 18 ed il 19 agosto allo Stadio Nilton Santos di Rio de Janeiro.

Situazione pre-gara[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

Prima di questa competizione, il record del mondo (WR) e il record dei campionati (CR) erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
Record mondiale 36"84 Giamaica Giamaica
Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake, Usain Bolt
11 agosto 2012
Regno Unito Londra, Regno Unito
Giochi della XXX Olimpiade
Record olimpico 36"84 Giamaica Giamaica
Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake, Usain Bolt
11 agosto 2012
Regno Unito Londra, Regno Unito
Giochi della XXX Olimpiade

Campioni in carica[modifica | modifica wikitesto]

I campioni in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campione Atleta Prestazione Data Competizione
Oro Olimpico Giamaica Giamaica
Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake, Usain Bolt
36"84 11 agosto 2012
Regno Unito Londra, Regno Unito
Giochi della XXX Olimpiade
Oro Mondiale Giamaica Giamaica
Nesta Carter, Asafa Powell, Nickel Ashmeade, Usain Bolt
37"36 29 agosto 2015
Cina Pechino, Cina
Campionati del mondo 2015

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Le due semifinali sono vinte rispettivamente dagli Stati Uniti in 37”65 (il Canada secondo migliora il record nazionale con 37”82) e Giappone in 37”68 (primato nazionale) con la Giamaica seconda.
In finale i giapponesi rimangono davanti a tutti e solo la potenza di Bolt, ultimo frazionista, riesce a tenerli dietro (37”27, quarto tempo più veloce della storia). I nipponici stabiliscono comunque il nuovo record nazionale che vale anche come record dell'Asia: 37”60.
Gli Stati Uniti arrivano terzi (37”62), ma vengono squalificati: Justin Gatlin, il secondo frazionista, ha preso il testimone prima dell'inizio della zona cambio. Il Canada viene promosso al terzo posto (37”64, record nazionale).

I tempi dalla terza alla quinta posizione sono i più veloci in assoluto per tali posizioni.
Usain Bolt compie a Rio un'eccezionale tripletta: 100 metri, 200 metri e staffetta. La sua straordinaria striscia vincente comprende le stesse vittorie sia a Londra 2012 che a Pechino 2008: tre triplette, per un totale di nove ori[1]. Nessun atleta è mai riuscito a ripetersi tre volte su 100 e 200 metri. Nella staffetta veloce il giamaicano ha eguagliato il record di Frank Wykoff (USA), medaglia d'oro nel 1928, 1932 e 1936.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione: i primi 3 di ogni batteria (Q) e i 2 successivi migliori tempi (q).

Batteria 1[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Paese Atleti Tempo Note
1 3 Stati Uniti Stati Uniti d'America Mike Rodgers
Christian Coleman
Tyson Gay
Jarrion Lawson
37"65 Q Miglior prestazione personale stagionale
2 4 Cina Cina Tang Xingqiang
Xie Zhenye
Su Bingtian
Zhang Peimeng
37"82 Q Record asiatico
3 2 Canada Canada Akeem Haynes
Aaron Brown
Brendon Rodney
Mobolade Ajomale
37"89 Q Miglior prestazione personale stagionale
4 6 Turchia Turchia Izzet Safer
Jak Ali Harvey
Emre Zafer Barnes
Ramil Guliyev
38"30 Record nazionale
5 7 Francia Francia Marvin René
Stuart Dutamby
Mickael-Meba Zeze
Jimmy Vicaut
38"35 Miglior prestazione personale stagionale
6 8 Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda Chavaughn Walsh
Cejhae Greene
Jared Jarvis
Tahir Walsh
38"44 Miglior prestazione personale stagionale
7 5 Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis Jason Rogers
Kim Collins
Allistar Clarke
Antoine Adams
39"81
8  1 Rep. Dominicana Repubblica Dominicana Mayobanex de Oleo
Yohandris Andújar
Stanly del Carmen
Yancarlos Martinez
40 Squal. R 162.7

Batteria 2[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Corsia Paese Atleti Tempo Note
1 6 Giappone Giappone Ryota Yamagata
Shōta Iizuka
Yoshihide Kiryū
Asuka Cambridge
37"68 Q Record asiatico
2 3 Giamaica Giamaica Jevaughn Minzie
Asafa Powell
Nickel Ashmeade
Kemar Bailey-Cole
37"94 Q Miglior prestazione personale stagionale
3 7 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Keston Bledman
Rondel Sorrillo
Emmanuel Callender
Richard Thompson
37"96 Q Miglior prestazione personale stagionale
4 1 Gran Bretagna Gran Bretagna Richard Kilty
Harry Aikines-Aryeetey
James Ellington
Chijindu Ujah
38"06 q
5 8 Brasile Brasile Ricardo de Souza
Vitor Hugo dos Santos
Bruno de Barros
Jorge Vides
38"19 q
6 4 Germania Germania Julian Reus
Sven Knipphals
Robert Hering
Lucas Jakubczyk
38"26
7 5 Cuba Cuba César Ruiz
Roberto Skyers
Reynier Mena
Yaniel Carrero
38"47
8 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Solomon Bockarie
Hensley Paulina
Liemarvin Bonevacia
Giovanni Codrington
38"53

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Venerdì 19 agosto, ore 22:35.

Pos. Corsia Paese Atleti Tempo Note
Oro 4 Giamaica Giamaica Asafa Powell
Yohan Blake
Nickel Ashmeade
Usain Bolt
37"27 Miglior prestazione mondiale stagionale
Argento 5 Giappone Giappone Ryota Yamagata
Shōta Iizuka
Yoshihide Kiryū
Asuka Cambridge
37"60 Record icon AS.svg
Bronzo 7 Canada Canada Akeem Haynes
Aaron Brown
Brendon Rodney
Andre De Grasse
37"64 Record icon RN.svg
4 6 Cina Cina Tang Xingqiang
Xie Zhenye
Su Bingtian
Zhang Peimeng
37"90
5 1 Gran Bretagna Gran Bretagna Richard Kilty
Harry Aikines-Aryeetey
James Ellington
Adam Gemili
37"98
6 2 Brasile Brasile Ricardo de Souza
Vitor Hugo dos Santos
Bruno de Barros
Jorge Vides
38"41
8 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Keston Bledman
Rondel Sorrillo
Emmanuel Callender
Richard Thompson
40 Squal. R 163.3
3 Stati Uniti Stati Uniti d'America Mike Rodgers
Justin Gatlin
Tyson Gay
Trayvon Bromell
40 Squal. R 170.7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un oro sulla staffetta veloce (Pechino 2008) è stato revocato nel 2017 per la positività all'antidoping di Nesta Carter.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]