Iniziativa dei Partiti Comunisti e Operai d'Europa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iniziativa dei Partiti Comunisti e Operai per lo studio e l'elaborazione sui temi europei e il coordinamento delle loro attività
(EN) Initiative of Communist and Workers' Parties in order to study and elaborate European issues and to coordinate their activity
Iniciativa de Partidos Comunistas y Obreros para estudiar y elaborar sobre asuntos europeos y coordinar su actividad.jpg
StatoUnione europea Unione europea
Fondazione1º ottobre 2013
IdeologiaComunismo
Marxismo-leninismo
Antirevisionismo
Euroscetticismo
CollocazioneEstrema sinistra
Gruppo parl. europeoNon Iscritti
Seggi Europarlamento
2 / 751
ColoriRosso
Sito web

L'Iniziativa dei Partiti Comunisti e Operai d'Europa (la cui denominazione estesa è Iniziativa dei Partiti Comunisti e Operai per lo studio e l'elaborazione sui temi europei e il coordinamento delle loro attività, spesso abbreviata semplicemente come Iniziativa) è un'organizzazione politica che riunisce i partiti comunisti marxisti-leninisti europei.

È stata fondata a Bruxelles il 1º ottobre 2013[1].

Nonostante l'Iniziativa operi principalmente all'interno dell'UE, la partecipazione è aperta anche a partiti non facenti parte dell'Unione.

La Segreteria dell'Iniziativa è attualmente composta da 9 partiti: il Partito Comunista di Grecia, il Partito Operaio Ungherese, il Partito dei Lavoratori (Irlanda), il Partito Comunista (Italia), il Partito Socialista di Lettonia, il Partito Comunista di Slovacchia, il Partito Comunista dei Popoli di Spagna, Partito Comunista di Svezia e il Partito Comunista di Turchia.

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

L'Iniziativa basa la propria ideologia sui principi del socialismo scientifico[2]. Considera l'Unione Europea come uno strumento del capitale, atto a promuovere misure in favore dei monopoli e della concentrazione della ricchezza, e come blocco imperialista contrapposto agli interessi delle classi lavoratrici europee[2]. Proprio per questo sostiene la necessità dell'uscita unilaterale e immediata dall'UE e dalla NATO degli stati membri.

Partiti membri[modifica | modifica wikitesto]

Stato Partito Data di adesione
Austria Austria Partito del Lavoro d'Austria 1º ottobre 2013
Bielorussia Bielorussia Partito Comunista Operaio di Bielorussia 1º ottobre 2013
Bulgaria Bulgaria Partito dei Comunisti Bulgari 1º ottobre 2013
Bulgaria Bulgaria Unione dei Comunisti in Bulgaria 1º ottobre 2013
Croazia Croazia Partito Socialista del Lavoro di Croazia 1º ottobre 2013
Danimarca Danimarca Partito Comunista in Danimarca 1º ottobre 2013
Francia Francia Partito Comunista Rivoluzionario di Francia 1º ottobre 2013
Francia Francia Polo di Rinascita Comunista in Francia 1º ottobre 2013
Georgia Georgia Partito Comunista Unificato della Georgia 1º ottobre 2013
Grecia Grecia Partito Comunista di Grecia 1º ottobre 2013
Irlanda Irlanda Partito dei Lavoratori 1º ottobre 2013
Italia Italia Partito Comunista 1º ottobre 2013
Lettonia Lettonia Partito Socialista di Lettonia 1º ottobre 2013
Lituania Lituania Fronte Popolare Socialista 1º ottobre 2013
Macedonia Macedonia Partito Comunista di Macedonia 1º ottobre 2013
Malta Malta Partito Comunista Maltese 1º ottobre 2013
Moldavia Moldavia Resistenza Popolare 1º ottobre 2013
Norvegia Norvegia Partito Comunista di Norvegia 1º ottobre 2013
Polonia Polonia Partito Comunista Polacco 1º ottobre 2013
Regno Unito Regno Unito Nuovo Partito Comunista di Gran Bretagna 1º ottobre 2013
Russia Russia Partito Comunista dell'Unione Sovietica 1º ottobre 2013
Russia Russia Partito Comunista Operaio Russo 1º ottobre 2013
Serbia Serbia Nuovo Partito Comunista di Jugoslavia 1º ottobre 2013
Slovacchia Slovacchia Partito Comunista di Slovacchia 1º ottobre 2013
Spagna Spagna Partito Comunista dei Popoli di Spagna 1º ottobre 2013
Svezia Svezia Partito Comunista di Svezia 1º ottobre 2013
Turchia Turchia Partito Comunista di Turchia 22 gennaio 2017
Ucraina Ucraina Unione dei Comunisti di Ucraina 1º ottobre 2013
Ungheria Ungheria Partito Operaio Ungherese 1º ottobre 2013

Partiti non più membri[modifica | modifica wikitesto]

Stato Partito Data di adesione Data di uscita
Rep. Ceca Rep. Ceca Partito Comunista di Boemia e Moravia 1º ottobre 2013
Turchia Turchia Partito Comunista 17 luglio 2014 22 gennaio 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]