Partito Comunista Maltese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Comunista Maltese
Partit Komunista Malti
Leader Victor Vincent Degiovanni
Stato Malta Malta
Sede La Valletta
Fondazione 1969
Ideologia comunismo, marxismo-leninismo
Collocazione sinistra
Sito web

Il Partito Comunista Maltese è un partito politico di ispirazione marxista operante a Malta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato fondato nel 1969 da un gruppo di esponenti dell'ala sinistra del Partito Laburista durante un congresso segreto svoltosi nel villaggio di Gwardamanġa[1], nel territorio di Pietà. Primo segretario del PCM fu Anthony Vassallo. Dal 2004 il partito è guidato da Victor Vincent Degiovanni.

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]