Governatorato dello Stato della Città del Vaticano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
Emblem of the Holy See usual.svg
Esercita il potere esecutivo nello Stato della Città del Vaticano in vece del papa.
Vatikan-Regierungspalast.jpg
Eretto 20 marzo 1939
Presidente cardinale Giuseppe Bertello
Segretario generale vescovo Fernando Vérgez Alzaga, L.C.
Emeriti cardinale Giovanni Lajolo
Sede Palazzo del Governatorato
SCV - 00120 Città del Vaticano
Sito ufficiale www.vaticanstate.va
Santa Sede · Chiesa cattolica
I dicasteri della Curia romana

Il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano è l'organismo che esercita il potere esecutivo nello Stato della Città del Vaticano,[1] in vece del Papa.

Istituito il 20 marzo 1939, è formato da due persone: il presidente e il segretario generale. Il primo è anche presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano, il segretario generale partecipa con voto consultivo alle riunioni.

Trova sede nello storico Palazzo del Governatorato in Vaticano.

Direzioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Governatorato è suddiviso nelle seguenti direzioni:

  • Direzione della ragioneria dello Stato: guida la contabilità generale ed è il centro contabile delle autorità dello Stato. Esercita anche le funzioni di controllo sul governo;
  • Direzione dei servizi generali: è composta dalle dogane, dall'ufficio per le strade e i trasporti, dall'ufficio per le immatricolazione dei veicoli e dalla cosiddetta Floreria Apostolica Vaticana che si occupa di interior design e della progettazione degli spazi. Sotto la sua responsabilità vi è anche l'eliporto vaticano;
  • Direzione dei servizi di sicurezza e protezione civile: lavora a stretto contatto con la Guardia Svizzera. Esso comprende le due unità della Gendarmeria vaticana e dei vigili del fuoco;
  • Direzione di sanità ed igiene: si fa carico di tutti i compiti relativi alla salute pubblica e all'igiene sul territorio. Dispone sempre di un medico condotto a chiamata e si occupa della Farmacia Vaticana;
  • Direzione dei musei: si prende cura di tutti i monumenti e tesori d'arte che appartengono alle varie collezioni della Santa Sede;
  • Direzione dei servizi tecnici: sotto la sua sua responsabilità ci sono la raccolta dei rifiuti e le officine per la manutenzione degli edifici;
  • Direzione delle telecomunicazioni: mantiene e gestisce le poste, il telegrafo e il traffico telefonico. A valle di questa direzione ci sono il Servizio delle poste e del telegrafo e il servizio Servizio dei telefoni;
  • Direzione dei servizi economici: è responsabile dell'acquisto e della vendita di prodotti alimentari e di altri beni, come la benzina e altri combustibili;
  • Direzione delle Ville Pontificie: gestisce la zona extraterritoriale di Castel Gandolfo, ovvero gli edifici associati, i terreni, i giardini e la fattoria papale.

Uffici centrali[modifica | modifica wikitesto]

A valle del Governatorato vi sono i seguenti uffici centrali che rispondono direttamente al presidente:

  • Ufficio giuridico: redige i regolamenti e controlla tutte le questioni giuridiche;
  • Ufficio del personale: gestisce tutte le questioni riguardanti il personale e i dipendenti del Governatorato. È responsabile della formazione permanente del personale;
  • Ufficio dello stato civile, anagrafe e notariato: mantiene i registri di nascita, matrimonio e morte e l'elenco dei permessi di soggiorno. Gestisce i documenti ufficiali del personale e di tutti i dipendenti;
  • Ufficio filatelico e numismatico: organizza la preparazione e l'emissione di monete e francobolli;
  • Ufficio dei sistemi informativi: è responsabile di tutti i servizi di informatica del Governatorato. Si procura ed elabora i dati e le informazioni relative alle attività dello Stato del Vaticano;
  • Archivio di Stato: registra e archivia tutte le corrispondenze della Pontificia commissione e delle varie unità amministrative;
  • Ufficio pellegrini e turisti: opera in piazza San Pietro, nel braccio di Carlo Magno, e rilascia informazioni ai pellegrini e turisti in visita. Collabora con le altre istituzioni e autorità della Santa Sede per la cura dei pellegrini.

Servizi del Governatorato[modifica | modifica wikitesto]

Includono i servizi per la salute e la sicurezza dei lavoratori, il servizio della Specola Vaticana, i servizi amministrativi del Fondo di assistenza sanitaria e il servizio di supporto al fondo pensioni.

Cronotassi dei presidenti del Governatorato della Città del Vaticano[modifica | modifica wikitesto]

N. Ritratto Nome Inizio incarico Fine incarico Pontefice regnante
1 Coat of arms of Nicolas Canali OESSJ.svg Nicola Canali
(1874-1961)
20 marzo 1939 3 agosto 1961 Pio XII
His Holiness Pope Pius XII.png
(1939-1958)
Giovanni XXIII
Papa-GiovanniXXIII.jpg
(1958-1963)
- Coat of arms of Alberto di Jorio.svg Alberto di Jorio
Pro-presidente
(1884-1979)
14 agosto 1961 4 novembre 1968
Paolo VI
PaoloVI.jpg
(1963-1978)
- Template-Cardinal.svg Sergio Guerri
Pro-presidente
(1905-1992)
11 aprile 1968 26 settembre 1981
Giovanni Paolo I
Giovanni-Paolo-I°-5.jpg
(1978)
- Paul Casimir Marcinkus.jpg Paul Marcinkus
Pro-presidente
(1922-2006)
26 settembre 1981 30 ottobre 1990 Giovanni Paolo II
Gpii.jpg
(1978-2005)
2 Template-Cardinal.svg Rosalio José Castillo Lara
(1922-2007)
31 ottobre 1990 14 ottobre 1997
3 Coat of arms of Edmund Szoka.svg Edmund Casimir Szoka
(1927-2014)
15 ottobre 1997 15 settembre 2006
4 Foto Lajolo Cardinale uff 0025 mod def.jpg Giovanni Lajolo
(1935-)
15 settembre 2006 1º ottobre 2011 Benedetto XVI
Pope Benedict XVI 1.jpg
(2005-2013)
5 Coat of arms of Giuseppe Bertello.svg Giuseppe Bertello
(1942-)
1º ottobre 2011 in carica
Francesco
Pope Francis in March 2013.jpg
(2013-)

Cronotassi dei segretari del Governatorato della Città del Vaticano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]