Corte di cassazione (Città del Vaticano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Corte di cassazione della Città del Vaticano è il tribunale di ultima istanza dello Stato della Città del Vaticano; è costituito da due cardinali membri, un promotore di giustizia ecclesiastico e un notaro. Ha sede in piazza Santa Marta e l'attuale presidente è il cardinale Dominique Mamberti, prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Storia e funzioni[modifica | modifica wikitesto]

La Corte di cassazione della Città del Vaticano è stata istituita dalla legge del 21 novembre 1987, n. CXIX ed esercita la giustizia a nome del Sommo Pontefice.

Secondo la legge pontificia il prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica è il cardinale presidente della Corte di cassazione, mentre altri due membri della Corte di cassazione sono designati ad hoc all'inizio di ogni anno giudiziario vaticano.

Dal 1961 fino al 1997 il tribunale esercitava le funzioni di tribunale supremo anche per il Sovrano Militare Ordine di Malta.

Inoltre è l'unico organo competente, solo dopo assenso del Sommo Pontefice che giudica i cardinali e i vescovi nelle cause penali al di fuori del canone 1405 par. 1 del Codice di diritto canonico. Le funzioni di pubblico ministero sono esercitate da un promotore di giustizia, nominato anno per anno all'apertura dell'anno giudiziario dal presidente tra coloro che possono votare nel Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Cronotassi dei presidenti[modifica | modifica wikitesto]

...

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Clementi, Città del Vaticano, Bologna, Il Mulino, 2009, ISBN 978-88-15-13151-5.
  • Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, 1929-2009. Ottanta anni dello Stato della Città del Vaticano, a cura di Barbara Jatta, Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, 2009, ISBN 978-88-210-0856-6.
  • Enzo Romeo, Come funziona il Vaticano. Tutto quello che vorreste sapere, Milano, Àncora, 2008, ISBN 978-88-514-0560-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]