Capi di Stato dell'Albania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emblema presidenziale

Il Capo dello Stato, in Albania, è il Presidente della Repubblica.

Metodo d'elezione[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente della Repubblica, in Albania, è eletto in maniera indiretta dal Parlamento albanese con voto segreto, a maggioranza del 3/5 nei primi tre scrutini, e del 50%+1 nel quarto e quinto. In mancanza di elezione del capo dello stato entro il quinto scrutinio, il Parlamento è dissolto e vengono indette nuove elezioni entro due mesi. [1]

Presidenti dell'Albania democratica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una prima parentesi presidenzialista, la riforma costituzionale del 1998 ridimensionò le competenze del capo dello stato, passando gran parte delle funzioni esecutive al governo e al suo primo ministro. A Sali Berisha (PD, 1992-97) succedette il socialista Rexhep Meidani (1997-2002). Nel 2002 le forti pressioni internazionali spinsero democratici e socialisti ad accordarsi su un nome super partes, quelo di Alfred Moisiu, ben noto come mediatore. La contrapposizione politica ritorno forte nelle elezioni presidenziali del 2007, quando il candidato della maggioranza democratica, Bamir Topi, venne eletto a maggioranza semplice al quarto scrutinio, mentre l'opposizione socialista boicottò il voto. Lo stesso scenario si ripeté nel 2012 con l'elezione di Bujar Nishani (PD) al quarto scrutinio, con boicottaggio del voto da parte dell'opposizione socialista, confermando la polarizzazione dello scenario politico albanese e la mancanza di accordo anche sulle istituzioni di garanzia.[1]

Lista dei Capi di Stato dell'Albania[modifica | modifica wikitesto]

Capi dello Stato dell'Albania Indipendente[modifica | modifica wikitesto]

Principe d'Albania[modifica | modifica wikitesto]

Presidente della Repubblica d'Albania[modifica | modifica wikitesto]

Re e Reggenti d'Albania[modifica | modifica wikitesto]

Capi dello Stato della Repubblica Popolare Socialista d'Albania[modifica | modifica wikitesto]

  • 1944-1953 Omer Nishani (Presidente del Presidium del Consiglio Antifascista di Liberazione Nazionale; Presidente del Presidium dell'Assemblea Costituente; Presidente del Presidium dell'Assemblea del Popolo)
  • 1953-1982 Haxhi Lleshi (Presidente del Presidium dell'Assemblea del Popolo)
  • 1982-1991 Ramiz Alia (Presidente del Presidium dell'Assemblea del Popolo)

Presidenti della Repubblica d'Albania (1991–)[modifica | modifica wikitesto]

      Partito Democratico d'Albania       Partito Socialista d'Albania       Partito Socialdemocratico d'Albania       MSI       Indipendente

Presidente Partito Mandato
Inizio Fine
1 Silver - replace this image male.svg Ramiz Alia
(1925-2011)
Socialista 30 aprile 1991 3 aprile 1992
Silver - replace this image male.svg Kastriot Islami[2]
(1952- )
Socialista 3 aprile 1992 6 aprile 1992
Silver - replace this image male.svg Pjeter Arbnori[3]
(1935-2006)
Democratico 6 aprile 1992 9 aprile 1992
2 Msc 2006-Saturday, 16.00 - 18.00-Berisha.jpg Sali Berisha
(1944- )
Democratico 9 aprile 1992 24 luglio 1997
Silver - replace this image male.svg Skënder Gjinushi[4]
(1949- )
Socialdemocratico 24 luglio 1997
3 Rexhep Meidani.jpg Rexhep Meidani
(1944- )
Socialista 24 luglio 1997 24 luglio 2002
4 AlfredMoisiu.png Alfred Moisiu
(1929- )
Indipendente 24 luglio 2002 24 luglio 2007
5 Bamir Topi 2.jpg Bamir Topi
(1957- )
Democratico 24 luglio 2007 24 luglio 2012
6 Bujar Nishani at meeting with Michael Spindelegger.jpg Bujar Nishani
(1966- )
Democratico 24 luglio 2012 24 luglio 2017
7 Ilir meta.jpg Ilir Meta
(1969- )
MSI 24 luglio 2017 in carica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b ALBANIA: Nishami nuovo capo di stato. Berisha mantiene la stretta sulle più alte cariche dello stato, East Journal, 12 giugno 2012
  2. ^ ad interim
  3. ^ ad interim
  4. ^ ad interim
Albania Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Albania