Fluoruro di gadolinio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fluoruro di gadolinio
Kristallstruktur Yttrium(III)-fluorid.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareGdF3
Numero CAS13765-26-9
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione1.230 °C (1.503 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante
attenzione
Frasi H315 - 319 - 335
Consigli P261 - 305+351+338 [1]

Il fluoruro di gadolinio è il sale di gadolinio dell'acido fluoridrico.

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Il fluoruro di gadolinio può essere ottenuto attraverso la reazione dell'ossido di gadolinio con l'acido fluoridrico.[2]

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

Il fluoruro di gadolinio è un solido bianco insolubile in acqua. Possiede una struttura cristallina ortorombica con gruppo spaziale Pnma (Nr. 62).[3]

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il fluoruro di gadolinio viene impiegato nella produzione dei vetri fluorurati.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 14.01.2012
  2. ^ Georg Brauer: Handbuch der Präparativen Anorganischen Chemie. 3., vol I, Enke, Stuttgart 1975, ISBN 3-432-02328-6, p. 254.
  3. ^ Roger Blachnik (ed.): Taschenbuch für Chemiker und Physiker. Band III: Elemente, anorganische Verbindungen und Materialien, Minerale. Springer, Berlin 1998, ISBN 3-540-60035-3, p. 468.
  4. ^ Gadolinium(III) fluoride, anhydrous, powder, 99.99% trace metals basis, Sigma-Aldrich, accesso 14 novembre 2015, product sheet .

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia