TAP Portugal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TAP Portugal
TAP Portugal Logo.svg
2010-08-07 A320 TAP CS-TNU LPHR 04.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA TP
Codice ICAO TAP
Identificativo di chiamata AIR PORTUGAL
Inizio operazioni di volo 19 settembre 1946
Descrizione
Hub Lisbona
Focus cities
Programma frequent flyer TAP Victoria
Airport lounge
  • Blue Lounge
  • TAP Premiumlounge
Alleanza Star Alliance
Flotta 71 (+12 ordini)
Destinazioni 80
Controllate
Azienda
Fondazione 14 marzo 1945
Stato Portogallo Portogallo
Sede Lisbona
Persone chiave Fernando Pinto (Amministratore Delegato)
Slogan A Braccia Aperte
Sito web www.flytap.com
Bilancio economico
Fatturato Green Arrow Up.svg 2,315 milioni  (2010)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un Airbus A321-200 nella livrea TAP degli anni ottanta.
Un Airbus A330-200 negli attuali colori.

TAP Portugal (Transportes Aéreos Portugueses) è la compagnia aerea di bandiera portoghese. Il suo hub principale è l'aeroporto di Lisbona-Portela.

Nasce nel marzo 1945 come società di servizio pubblico e si trasforma in società a capitale misto nel 1953, con la pubblica amministrazione quale socio di maggioranza.

Seguendo l'ondata di nazionalizzazioni del 1975, seguita al processo di normalizzazione dopo il colpo di stato del 1974, ritorna ad essere una azienda statale. Il suo aeroporto di Lisbona, è un importantissimo crocevia per le rotte verso l'europa l'Asia, l'America e l'Africa. Viaggia su 75 destinazioni in 33 paesi del mondo. Ha vinto il premio WTA( World Travel Awards), essendo leader delle rotte del Sud America e di conseguenza, diventando la migliore compagnia del 2010. Gestisce 2.000 voli settimanali, con una flotta omogenea di 55 aeromobili, cioè, possiede una sola marca di aeromobili (flotta interamente Airbus, escluso Portugalia). Gestisce la compagnia aerea Portugalia, che si occupa delle flotte regionali del Portogallo. Originariamente, si chiamava Transportes Aéreos Portugueses; poi, dopo il 1974, passò a chiamarsi TAP Air Portugal ed infine assunse il nome attuale TAP Portugal. Dal 2010 ha aperto nuove rotte con Marrakesh e Algeri.

Dal 2005 è divenuto il 16º membro di Star Alliance.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Airbus A320-200 durante il decollo

La flotta di TAP Portugal, a dicembre 2012, è formata dai seguenti aerei (escludendo la flotta di Portugália):[1][2][3]

Flotta di TAP Portugal
Aereo Totale Ordini Passeggeri Note
C Y Total
Airbus A319-100 19 0 8 124 132
Airbus A320-214 17 0 12 144 156 CS-TNP dipinto in livrea Star Alliance
Airbus A321-211 3 0 14 180 194
Airbus A330-200 12 0 24 239/244 263/268 CS-TOH dipinto in livrea Star Alliance.
Airbus A340-312 4 0 36 238 274
Airbus A350-900 0 12 TBA Entrata in servizio: 2014
Total 55 12

La flotta di Portugalia, a dicembre 2012 è composta dai seguenti aeromobili:

Flotta di Portugalia
Aereo Totale Passeggeri
C Y Total
Embraer ERJ 145 8 6 39 45
Fokker 100 6 8 87 95
Beechcraft 1900D 2 0 19 19
Totale 16

A bordo è possibile viaggiare in due classi: Tap executive e la classe economica

Sugli Airbus A319- A320- A321, è possibile in tutte le classi guardare film o video attraverso schermi di intrattenimento posti in alto. È possibile selezionare un menù gourmet.

Sugli Airbus A330 più recenti è possibile avere schermi personali in tutte le classi, con uno schermo AVOD (Audio Video on demand) film musica, giochi e molto altro. Sugli A330 più vecchi, ciò non è possibile in classe economica, ma è comunque disponibile uno schermo personale.

Sugli Airbus A340, non è possibile avere schermi personali per la classe economica

TAP è tra le prime compagnie aeree europee ad offrire un servizio di connessione internet a bordo. La partnership con il sistema di Internet OnAir WiFI, consente ai passeggeri della flotta A330 (Pedro Nunes) di poter navigare su Internet a bordo. I passeggeri possono trovare questo servizio sulle rotte tra l’Europa ed il Nord America e il Sud America.

Accordi commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TAP Portugal Fleet Information
  2. ^ TAP Portugal fleet list at ch-aviation.ch. Retrieved 2010-01-23.
  3. ^ Portugália fleet list at ch-aviation.ch. Retrieved 2010-01-23.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]