Samsung GT-i9300 Galaxy S III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samsung Galaxy S III
Logo di Samsung Galaxy S III
Samsung Galaxy S III.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Samsung
Tipo Smartphone
Reti HSPA+ 21Mbps/ HSUPA 5.76Mbps EDGE/ GPRS Class 12 Quad band GSM 850/900/1800/1900 Quad band UMTS 850/900/1900/2100;
Connettività Connettore Jack 3.5 mm; Wi-Fi (802.11a/b/g/n); Wi-Fi Direct; Bluetooth 4.0; Micro USB 2.0; DLNA; MHL; HDMI; USB OTG 2.0; NFC (MHL non presente su Galaxy S III Neo)"
Disponibilità 29 maggio 2012
Sistema operativo Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich (nativo)

Android 4.1.2 Jelly Bean

Android 4.3 Jelly Bean (ultimo aggiornamento ufficiale per GT-I9300)

(L'SIII Neo e l'S III 4G LTE sono gli unici della gamma a poter montare rispettivamente il sistema Android 4.4.2 KitKat e Android 4.4.4 KitKat )

Videocamera Posteriore: 8 MP, autofocus, flash led, video recording Full HD 1080p.

Anteriore: 1,9 MP HD 720p

Alimentazione Li-Ion 2100 mAh, 7.98 Wh, 3.8 V rimovibile
CPU 1.4 GHz quad-core Samsung Exynos 4412 SoC
GPU Mali-400 MP 440 Mhz Quad-Core (dati differenti per S III Neo, S III Mini e S III Duos)
Memoria 1 GB di RAM (S III Neo 1,5 GB, S III 4G LTE 2 GB), interna 16/32/64 GB flash,

microSDHC fino a 64 GB

Schermo 4.8", WXGA HD SUPER AMOLED Pen Tile multi-touchscreen
Risoluzione 1280 x 720 pixels, 306ppi
Dimensioni 136,6 x 70,6 x 8,6 mm
Peso 133g
Predecessore Samsung Galaxy S II
Successore Samsung Galaxy S4
 

Il Samsung Galaxy S III, (GT-i9300 codice prodotto per il mercato italiano), è uno smartphone di fascia medio-alta prodotto da Samsung annunciato il 3 maggio 2012 al Samsung Mobile Unpacked 2012[1] e messo in vendita a partire dal 29 dello stesso mese. Disponibile in cinque varianti di colore tra cui Pebble Blue e Marble White.

È il terzo dispositivo top di gamma della serie Galaxy, successore del Galaxy S II e predecessore del Samsung Galaxy S4.

Varianti e altri modelli[modifica | modifica wikitesto]

Il Samsung Galaxy S III è disponibile nel mondo in numerose varianti che differiscono per alcune caratteristiche tecniche. La versione International è la GT-i9300. In altri paesi, come in USA, Canada e Giappone sono state commercializzate anche altre varianti dotate ad esempio di 2GB di RAM, connettività LTE 4G, diversa GPU, e diverso processore. Esiste una versione internazionale con connettività LTE 4G e 2GB di RAM (il Galaxy S III LTE, un dispositivo di fascia alta, proprio grazie ai 2 GB di RAM), ma che mantiene inalterate le caratteristiche restanti del modello internazionale (ma può essere aggiornato ad Android 4.4 Kit Kat, poiché possiede ben 2 GB di RAM). È commercializzato come GT-I9305 da Samsung.

Galaxy S III Mini[modifica | modifica wikitesto]

L'11 ottobre 2012, Samsung annuncia il Galaxy S III Mini, uno smartphone di fascia attualmente medio-bassa (nonostante il funzionamento abbastanza buono), con schermo da 4 pollici Super Amoled (800x480p); con caratteristiche più limitate rispetto allo S III.[2] Esso monta la CPU ST-Ericsson Novathor U8420 dual-core da 1 GHz, la GPU Mali 400 MP single-core e fotocamera ridotta a 5 megapixel. Il sitema operativo nativamente montato dal Galaxy S III mini è Android 4.1.1, ma può essere aggiornato ufficialmente a versioni successive di Android Jelly Bean. Rimane invece invariato il quantitativo di RAM a disposizione (sempre 1 GB) mentre la batteria è da 1500 mAh.

Galaxy S III Duos[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine di dicembre 2012, Samsung annuncia l'uscita in alcuni paesi (al momento in Europa, solo in Germania, Polonia e Regno Unito), la versione dual SIM del Samsung Galaxy S III. Il Samsung Galaxy S III Duos GT-S7562. L'estetica e la fascia dello smartphone sono le stesse del Galaxy S III Mini, ma a differenza del predecessore, è dotato di uno slot per inserire ed utilizzare, in modalità Dual Sim-Dual Standby, due SIM, sia di operatori identici che di operatori diversi. La differenza è solo nello spessore dello smartphone (il nuovo modello risulta essere più spesso di circa 1 mm rispetto al Samsung Galaxy S III Mini).

Galaxy S III Neo[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2014, Samsung rilascia il Galaxy S III Neo (da non confondere con il Galaxy S III Neo GT-I9300l dualsim, commercializzato in oriente e con prestazioni minori rispetto al Galaxy S III e al S III Neo GT-9301l) un dispositivo di fascia medio-alta, ma che presenta alcuni miglioramenti delle prestazioni rispetto all'originale S III: si differenzia per l'aggiunta della funzione "S View Cover", per il miglioramento di alcune applicazioni (ad esempio S Voice), per la stabilità del sistema, di abbastanza migliorata rispetto al vecchio S III, una maggiore dotazione di memoria RAM, 1.5 GB, che offre più fluidità e prestanza, specie durante l'utilizzo di giochi (nella gestione attività del dispositivo vengono visualizzati 1.35 GB, cioè il quantitativo di Ram disponibile all'utente, mentre i restanti 150 MB di Ram sono destinati al funzionamento del sistema operativo del dispositivo e della TouchWiz Home), contro 1 GB dell' S III, ed il processore SoC Snapdragon 400 quad-core Cortex-A7 1.4 GHz, accompagnato da GPU Adreno 305. Quest'ultima, nonostante sia leggermente meno potente, (la differenza è poca, tant'è che non è possibile accorgersene senza gli strumentazioni di valutazione delle performance) è più tecnologicamente avanzata ed ottimizzata di quella dell'S III standard, che di conseguenza, affiancata dal processore quad-core Cortex A-7 da 1.4 GHz citato prima, che presenta una potenza quasi identica a quello del fratello S III, ma che anch'esso è ottimizzato e più moderno in termini tecnologici, insieme offrono prestazioni di qualità leggermente superiore (specie durante la navigazione sul web). L'S III Neo monta il sistema operativo Android Kit Kat, per esattezza la versione 4.4.2, risultando così, insieme all'S III 4G LTE GT-I9305, l'unico smartphone della serie S III, a poter montare questa versione di Android ufficialmente (gli altri possono montare solo sistemi Android Jelly Bean). Il Galaxy S III Neo può essere ritenuto un dispositivo più ottimizzato rispetto al vecchio S III, ma presenta alcuni punti deboli: infatti, al contrario del suo fratello maggiore, non possiede nativamente la funzione Screen Cast, chiamata anche Screen Mirroring, ma ciò non costituisce un grande problema poiché la funzione è accessibile tramite altri software ed applicazioni, in più non è presente la funzionalità MHL, e l'USB OTG 2.0 funziona solo con alimentazione dedicata; questi fatti hanno suscitato varie polemiche da parte di diversi utenti che hanno acquistato il dispositivo, poiché non erano stati informati correttamente sul fatto che tali funzionalità non erano presenti su di esso. Il Galaxy S III Neo ha un valore complessivo di circa 300 euro (il prezzo originale è di 299,99€), ma nei negozi e nei siti web di elettronica lo si può trovare già da pochi giorni dal suo lancio sul mercato a prezzi più bassi rispetto a quello originale, certe volte anche di molto, e ciò dona un ottimo rapporto qualità-prezzo allo smartphone, date le sue prestazioni.

Dettagli[modifica | modifica wikitesto]

Le nuove caratteristiche che Samsung ha introdotto includono: Smart Stay (lo schermo rimane acceso se l'utente lo guarda, altrimenti va in sleep mode), Direct Call (chiama il numero di telefono del messaggio SMS sullo schermo soltanto avvicinando il telefono all'orecchio), Pop Up Play (permette di guardare un video in sovra impressione con altre attività), S Voice, Buddy Photo Sharing, Allcast Share Dongle, Group Cast, caricamento senza fili, nuovo lettore MP3 S Pebble, C-Pen. Esistono le versioni 16GB, 32GB e 64GB e tramite una microSDHC si possono aggiungere altri 64GB arrivando quindi ad un potenziale massimo di 128GB. Per i possessori di S III, Dropbox offre 50GB di spazio per due anni. Le dimensioni sono 136.6 × 70.6 × 8.6 mm per un massa di 133 grammi ed è equipaggiato con una batteria lithium-ion da 2100 mAh. Lo schermo usato è un Corning Gorilla Glass 2 (anche per S III Neo e LTE).

Caratteristiche tecniche[3][modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni e massa[modifica | modifica wikitesto]

Altezza: 136,6 millimetri.
Larghezza: 70,6 millimetri.
Spessore: 8,6 millimetri.
Massa: 136 grammi.
"Densità": 1704 kg/m^3.

Display[modifica | modifica wikitesto]

Display multi-touch capacitivo, Super AMOLED HD Pen Tile, Gorilla Glass 2.
Dimensioni: 4,8 pollici.
Risoluzione: 1280x720pixels a 306 ppi

Fotocamera[modifica | modifica wikitesto]

Fotocamera posteriore: 8 Megapixel-
Fotocamera frontale: 1.9 Megapixel

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Processore: Exynos 4 Quad-Core 1.4 GHz
GPU: Mali-400 MP Quad-Core
Memoria RAM: 1,5 GB
Memoria interna: 16GB/ 32GB/ 64GB (espandibile con MicroSD fino a 64GB)
Connettività: Wi-Fi, GPS e A-GPS, GLONASS, EDGE, 3G, Bluetooth 4.0, NFC

Novità introdotte[modifica | modifica wikitesto]

Funzioni Smart

  • S Voice - un'evoluta funzione di comando vocale che risponde ai comandi dell'utente. È in grado di fornire informazioni di ogni genere (che siano reperibili sul web) o di offrire comandi "avanzati" per il controllo del dispositivo, come inviare sms o e-mail, avviare la fotocamera e scattare foto, regolare il volume dello smartphone, organizzare l'agenda, ecc. . Disponibile anche in italiano. Negli ultimi aggiornamenti S Voice risponde anche a semplici domande come "Come ti chiami?" e "Come stai?", funzione particolarmente inutile e non ottimizzata.
  • Social Tag - una funzione che permette di associare ai volti delle persone presenti nelle foto scattate i rispettivi profili sui social network, riconoscendoli nuovamente in foto future.
  • Standby intelligente - una funzione che permette allo smartphone di riconoscere il volto e capire la direzione dello sguardo dell'utente per evitare la modalità standby mentre si sta leggendo un e-book o un qualcosa sul web. Quando si gira lo sguardo lo smartphone si spegne automaticamente.
  • Chiamata diretta - una funzione che comprende i movimenti dell'utente. Portando lo smartphone all'orecchio, infatti, offre una chiamata diretta ad un contatto particolare durante la composizione di un messaggio di testo proprio verso quel contatto.
  • Notifiche intelligenti - una funzione che come la chiamata diretta capisce i gesti dell'utente. Se si hanno delle notifiche sullo smartphone, come chiamate perse, email ricevute, ecc. , non appena si riprende in mano il dispositivo, esso vibrerà notificando eventi in sospeso.

Funzioni di Condivisione

  • S Beam - un meccanismo di condivisione rapida dei contenuti tra due smartphone di tipo "Galaxy S III". Affiancando i due dispositivi possono essere scambiati dati senza connessioni wi-fi o segnale di rete ad una velocità di circa 5Mb/s.
  • AllShare Play - una funzione che permette di condividere i contenuti multimediali attraverso una connessione wireless verso qualunque dispositivo dotato di supporto DLNA (come tv, computer, tablet).

Funzioni Multimediali

  • Scatto abbastanza migliorato - una funzione che aiutata dalla rapidità di scatto della fotocamera, permette di scegliere lo scatto migliore tra un gruppo di 8 foto scattate in sequenza.
  • Video pop-up - una funzione molto innovativa che permette di visualizzare un contenuto video in qualsiasi punto dello schermo, anche durante l'esecuzione di altre applicazioni evitando di fermarne e riavviarne l'esecuzione se si sta facendo altro nello stesso momento.

Successo e vendite[modifica | modifica wikitesto]

Il Galaxy S III è lo smartphone Android più venduto di sempre dopo il suo predecessore Galaxy S II Plus. Samsung ha dichiarato che dopo cinque mesi il Galaxy S III ha raggiunto quota 30 milioni di unità vendute in tutto il mondo, mentre a gennaio 2013 ha superato quota 40 milioni[4]. Nel marzo dello stesso anno vengono raggiunte 50 milioni di vendite[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samsung Galaxy S3 annunciato: le caratteristiche ufficiali
  2. ^ Samsung Galaxy S3 Mini review | Phone Reviews | TechRadar
  3. ^ Specifiche Galaxy S3
  4. ^ Galaxy S3: 40 milioni di pezzi venduti in 9 mesi! - hdblog.it
  5. ^ Galaxy S3: ha fatto registrare 50 milioni di pezzi venduti | SpaceHiTech | Lo Spazio sul mondo Hi-Tech

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]