TouchWiz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TouchWiz
Interfaccia TouchWiz su Galaxy Note 3

Interfaccia TouchWiz su Galaxy Note 3
Sviluppatore Samsung
Sistema operativo Android
Windows Phone
Bada (non in lista)
Genere
Licenza proprietaria
(Licenza chiusa)

TouchWiz (a volte indicata come TouchWiz UI o UX) è un'interfaccia grafica ad interazione tattile creata da Samsung per i suoi smartphone e tablet touchscreen.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'interfaccia è installata su molti dei terminali Samsung dotati dei sistemi operativi Android, Windows Phone o Bada, ed a volte viene erroneamente confusa con il sistema operativo stesso.

Windows Mobile[modifica | modifica sorgente]

Nella versione per Windows Mobile essa è composta da una barra verticale espandibile (disposta sulla parte sinistra del display) che contiene dei widget, elementi interattivi che possono essere trascinati sulla schermata principale per personalizzarla.

Android[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni per Android l'interfaccia è invece molto più complessa. Attualmente è arrivata alla versione 5 conosciuta anche con il nome di TouchWiz Nature UX implementata per la prima volta sul Galaxy S III. Esiste anche una versione Lite della TouchWiz, chiamata TouchWiz Lite. Essa è composta principalmente da due parti: la schermata home e l'app drawer. La schermata home contiene diverse pagine, fino ad un massimo di sette, che possono essere personalizzate con widget, sfondi e collegamenti rapidi alle applicazioni. L'app drawer invece è composto dalla lista completa delle applicazioni, raggruppate in pagine sfogliabili orizzontalmte, e dall'insieme delle preview dei widget installati sul dispostivo. Sia i collegamenti alle app sia i widget possono essere trascinati e posizionati sulla schermata home.

Tra gli smartphone che utilizzano la Samsung TouchWiz come interfaccia predefinita ci sono l'Omnia (Windows Mobile), il Wave (Bada) e i popolarissimi Galaxy S, Galaxy S II, Galaxy S III, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy Note, Samsung Galaxy Note II e Samsung Galaxy Note III (Android). Dispositivi come il Samsung Galaxy Ace ed il Samsung Galaxy Next utilizzano la versione Lite dell'interfaccia a causa dei limiti imposti dall'hardware degli stessi terminali.

Critiche[modifica | modifica sorgente]

Samsung è stata spesso accusata di personalizzare eccessivamente i propri dispositivi e di precaricare troppe applicazioni rendendo in questo modo il sistema pesante e laggoso.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]