Enzo Cannavale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enzo Cannavale nel film Piedone l'africano (1978)

Vincenzo Cannavale detto Enzo (Castellammare di Stabia, 5 aprile 1928Napoli, 18 marzo 2011) è stato un attore italiano di teatro e cinema[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Primo di quattro fratelli, viene "scoperto" artisticamente da Eduardo De Filippo quando era un impiegato delle Poste. Esponente del teatro napoletano, attore dalla verve ironica e comica, abile caratterista, ha calcato i palcoscenici assieme ad Eduardo De Filippo e Aldo Giuffré: Fortunato...!, Miseria e nobiltà e La festa di Montevergine, sono solo alcuni titoli di commedie di successo in cui ha recitato.

Numerosissimi sono stati i suoi ruoli al cinema, soprattutto nel cinema di genere anni settanta e anni ottanta, facendo spesso coppia con Bombolo e raggiungendo la visibilità del grande pubblico accanto a Bud Spencer nella serie di Steno "Piedone".

A coronamento della lunga carriera artistica, nel 1988 gli è stato assegnato il prestigioso Nastro d'Argento al migliore attore non protagonista per l'interpretazione in 32 dicembre di Luciano De Crescenzo. Sempre nello stesso anno recitò in Nuovo cinema Paradiso, il film di Giuseppe Tornatore vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes del 1989 e dell'Oscar per il miglior film straniero.

Muore nel 2011 all'età di quasi 83 anni a causa di un attacco cardiaco.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Enzo Cannavale in La liceale (1975)

Premi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La notizia della morte di Enzo Cannavale

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107466074 LCCN: no2010031871