Bobby Cannavale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bobby Cannavale nel 2009

Roberto M. "Bobby" Cannavale (Union City, 3 maggio 1971) è un attore statunitense di origini italiane.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Union City, New Jersey, figlio di Isabel Salvi e Sal Cannavale. Sua madre è cubana, emigrata negli Stati Uniti negli anni sessanta, mentre il padre è di origine italiana. Cannavale è cresciuto a Margate, Florida. Ha avuto un'educazione cattolica frequentando la St. Michael's Catholic School, dove ha partecipato ad una serie di attività extrascolastiche, come chierichetto e membro del coro. I genitori di Cannavale divorziarono quando aveva 13 anni e sua madre si trasferì con la famiglia a Porto Rico. Dopo due anni in America Latina, si stabilirono a Margate. Dopo aver conseguito il diploma presso la Coconut Creek High School, Cannavale torna in New Jersey coltivando il sogno di diventare attore.

Inizia a recitare in teatro, senza alcuna formazione, per poi debuttare al cinema nel film Prove apparenti. Inizia a farsi conoscere grazie al ruolo del paramedico Bobby Caffey nelle prime due stagioni della serie televisiva Squadra emergenza e successivamente in 100 Centre Street.

Nel 1999 recita nel film Il collezionista di ossa e nel 2002 entra nel cast dell'ultima stagione di Ally McBeal, nel ruolo dell'avvocato Wilson Jade.

Nel 2003 appare in due episodi della serie Oz nella parte di un omosessuale tossicodipendente, in Sex and the city, fino al 2004 quando entra nel cast di Will & Grace dove interpreta Vince D'Angelo, il fidanzato di Will Truman, ruolo che gli permette di vincere il suo primo Emmy Award come miglior attore guest star in una serie commedia.

Ha preso parte anche ai film Snakes on a Plane con Samuel L. Jackson, Shall We Dance? con Richard Gere e Jennifer Lopez e Romance & Cigarettes fino a Una voce nella notte con Robin Williams.

Nel 2008 ottiene una candidatura al Tony Award per la sua interpretazione nello spettacolo di Broadway Mauritius. Il 3 maggio 2011, giorno del suo 41º compleanno, ottiene un'altra candidatura al Tony Award per la sua interpretazione nello spettacolo di Broadway The Motherfucker With the Hat. Nel 2011 ottiene una candidatura all'ALMA Award per il suo ruolo in Mosse vincenti di Thomas McCarthy. Successivamente recita nel film corale Comic Movie e viene diretto da Woody Allen in Blue Jasmine.

Tra il 2012 e il 2013 prende parte alla quarta e quinta stagione della serie televisiva Nurse Jackie - Terapia d'urto, venendo candidato per due anni consecutivi (2012-2013) al Primetime Emmy al miglior attore guest star in una serie commedia per la sua interpretazione del dr. Michael Cruz. Nello stesso periodo partecipa alla terza stagione della serie televisiva targata HBO Boardwalk Empire - L'impero del crimine, interpretando lo spietato malvivente Gyp Rosetti, per cui vince il Primetime Emmy al miglior attore non protagonista in una serie drammatica.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È stato sposato con l'attrice Jenny Lumet dal 1994 al 2003 con la quale ha avuto un figlio; Jacob "Jake" Cannavale, nato nel 1995. Suo figlio Jake ha recitato con lui in Nurse Jackie - Terapia d'urto, dove hanno interpretato padre e figlio.

Dal 2004 al 2007 ha avuto una relazione con l'attrice Annabella Sciorra.[1] Dal dicembre 2012 è legato sentimentalmente all'attrice Rose Byrne.[2][3]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) There's Something About Bobby Cannavale, papermag.com. URL consultato il 29 settembre 2013.
  2. ^ (EN) NEWS/ Prince George: Jennifer Garner, Rose Byrne Have Royal Baby Fever, it.eonline.com. URL consultato il 29 settembre 2013.
  3. ^ (EN) Rose Byrne Is Dating Bobby Cannavale!, usmagazine.com. URL consultato il 29 settembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 58482372 LCCN: n2005018852