La casa del sorriso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La casa del sorriso
La casa del sorriso.png
Una scena del film
Titolo originale La casa del sorriso
Paese di produzione Italia
Anno 1991
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Marco Ferreri
Soggetto Marco Ferreri, Liliane Betti, Antonino Marino
Sceneggiatura Marco Ferreri, Liliane Betti, Antonino Marino
Fotografia Franco Di Giacomo
Montaggio Dominique B. Martin
Musiche Bruno Guarnera
Interpreti e personaggi

La casa del sorriso è un film del 1991, diretto dal regista Marco Ferreri, vincitore dell'Orso d'Oro al Festival di Berlino nel 1991.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'opera racconta l'amore tra Adelina e Andrea, due anziani non più autosufficienti che sono ospitati in una casa di riposo della Romagna. Adelina vi è arrivata perché la nuora, dopo la morte del marito, non aveva più tempo per occuparsi di lei. Andrea, detto "il maestro" per la sua passione per la chitarra, si vede ospitare nella stessa struttura anche l'ex moglie ungherese.

Con il passare del tempo e con l'aumento della passione tra i due, la loro relazione diventerà sempre più imbarazzante e malvista dagli altri inquilini e dal personale della casa di riposo, di certo non abituati a cotanto ardore.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema