Non toccare la donna bianca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non toccare la donna bianca
Non toccare la donna bianca.png
Catherine Deneuve e Marcello Mastroianni
Titolo originale Touche pas à la femme blanche
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1974
Durata 108 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere grottesco
Regia Marco Ferreri
Soggetto Marco Ferreri, Rafael Azcona
Sceneggiatura Marco Ferreri, Rafael Azcona
Produttore Jean-Pierre Rassam, Jean Yanne, Alain Sarde, François Rochas
Fotografia Étienne Becker
Montaggio Ruggero Mastroianni
Musiche Philippe Sarde
Costumi Lina Nerli Taviani
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Non toccare la donna bianca è un film del 1974 diretto da Marco Ferreri.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Nello stile surreale e grottesco tipico dell'autore (coadiuvato dallo sceneggiatore di fiducia Rafael Azcona), un dissacrante ritratto del Generale Custer e degli eventi che portarono alla celebre battaglia di Little Big Horn.

La curiosità della pellicola sta nella trasposizione del Selvaggio West in una Parigi anni 'Settanta - si vede Custer e i suoi soldati in uniforme d'epoca cavalcare tra negozi e semafori - nell'allora demolendo quartiere di Les Halles, gli antichi mercati generali. I "Nativi" sono in realtà gli abitanti del quartiere stesso (in maggioranza clochards), sfrattati ma restii a lasciare le proprie abitazioni.

Intorno alla figura di un ligio e non troppo incorruttibile Generale Custer, un panorama di grotteschi personaggi, da un giovane Paolo Villaggio agente della CIA, regista occulto degli eventi, ad un Ugo Tognazzi nel ruolo di un meticcio al soldo dei bianchi ma al contempo bistrattato, in una memorabile e comica apparizione adamitica.

L'intento è una pungente satira sulla storia e le miserie degli Stati Uniti - razzismo, falso perbenismo, imperialismo - ed una critica contro i crimini perpetuati prima e durante la Guerra del Vietnam.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema