Mino Guerrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mino Guerrini nel 1955

Mino Guerrini (Roma, 16 dicembre 1927Roma, gennaio 1990[1]) è stato un pittore, sceneggiatore, regista e attore italiano attivo tra la metà degli anni '40 e gli anni '80.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato cofondatore, con Accardi, Attardi, Consagra, Dorazio, Perilli, Sanfilippo e Turcato, dell'avanguardia artistica detta Gruppo Forma 1 di ispirazione marxista.

Nel 1948 partecipa alla Rassegna nazionale di arti figurative (V Quadriennale Nazionale d'Arte) di Roma

Poco tempo dopo Mino Guerrini lascia la pittura per dedicarsi al giornalismo e al cinema. Tra i suoi film si ricordano Le miniere del Kilimangiaro (1986), Ragazza alla pari (1976) e Oh dolci baci e languide carezze (1969), oltre alla serie comica dedicata al Colonnello Buttiglione, di cui firma quattro episodi.

Un male inesorabile lo spegne nel gennaio del 1990. Per volontà dello stesso, l'annuncio della sua morte venne dato ai giornali solo il 12 gennaio.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 87330910

  1. ^ Archivio La Stampa