Daisuke Matsui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Daisuke Matsui
T.mitsui-slavia.jpg
Dati biografici
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 175 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Jubilo Iwata Júbilo Iwata
Carriera
Squadre di club1
2000-2004 Kyoto Purple Sanga Kyoto Purple Sanga 126 (16)
2004-2008 Le Mans Le Mans 120 (17)
2008-2009 Saint-Etienne Saint-Étienne 22 (1)
2009-2011 Grenoble Grenoble 45 (5)
2010 Tom' Tomsk Tom' Tomsk 7 (0)
2011-2012 Digione Digione 3 (0)
2012-2013 Slavia Sofia Slavia Sofia 11 (0)
2013-2014 Lechia Danzica Lechia Danzica 16 (4)
2014- Jubilo Iwata Júbilo Iwata 9 (3)
Nazionale
2003-2011 Giappone Giappone 31 (1)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Qatar 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º marzo 2014

Daisuke Matsui 松井 大輔 (Yamashina-ku, 11 maggio 1981) è un calciatore giapponese, centrocampista del Jubilo Iwata.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, inizia a giocare a calcio professionistico, nel Kyoto Sanga. Nel 2004, è passato al Le Mans, nella Ligue 2 francese. Matsui ha scelto Le Mans, preferendolo alla Lazio, perché a suo dire nella Serie A si gioca un calcio troppo difensivo.

In Giappone, veniva criticato perché era troppo piccolo fisicamente e troppo debole psicologicamente, ma riuscì ad adattarsi alla perfezione ai meccanisimi francesi, aiutando prima la sua squadra a raggiungere la promozione e poi, in Ligue 1, a raggiungere una tranquilla posizione di metà classifica.

Nel febbraio 2006, è stato nominato "Giocatore del mese", un premio relativo al mese appena trascorso.

Con il Le Mans segnò un gol di tacco al volo contro il Monaco.

Nel 2008, passa al Saint-Étienne e dopo una sola stagione viene ceduto al Grenoble.

Il C.T. della Nazionale Giapponese Takeshi Okada lo include nella selezione per i Mondiali di Calcio 2010. Matsui è titolare in tutte le gare dei nipponici, fornendo anche l'assist vincente contro il Camerun.

Il 28 luglio 2011, scaduto il suo contratto con il Grenoble, si lega per due anni al Digione, club neopromosso in Ligue 1. A fine stagione la squadra retrocede in seconda divisione, e Matsui si svincola grazie alla clausola apposita del suo contratto.

L'11 settembre 2012 passa allo Slavia Sofia, in Bulgaria.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Matsui ha fatto l'esordio nella Nazionale giapponese il 22 giugno 2003, nella Confederations Cup 2003, contro la Nazionale colombiana. Ha segnato il suo primo gol contro l'Angola l'11 ottobre 2005.

Non è stato chiamato da Zico per i Mondiali di Calcio 2006, decisione che ha suscitato non poche polemiche.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kyoto Purple Sanga: 2002

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2011

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]