Manama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Manama
città
منامة
Manama – Veduta
Dati amministrativi
Stato Bahrein Bahrein
Governatorato Capitale
Territorio
Coordinate 26°13′00″N 50°35′00″E / 26.216667°N 50.583333°E26.216667; 50.583333 (Manama)Coordinate: 26°13′00″N 50°35′00″E / 26.216667°N 50.583333°E26.216667; 50.583333 (Manama)
Abitanti 157 474 (2010)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Bahrein
Manama

Manama (in arabo: منامة, Al-Manāmah) è la capitale del Bahrain. È la più grande città dello Stato, con una popolazione approssimativa di 160.000 persone ma l'area metropolitana supera i 628.000 abitanti circa, circa un quarto dell'intera cittadinanza del Bahrain.

Situata sulle coste del Golfo Persico, Manama è abitata da una popolazione estremamente variegata. Dopo un periodo di controllo portoghese e persiana, nel XX secolo, la ricchezza petrolifera del Bahrain contribuì a stimolare una rapida crescita economica e demografica, trasformando Manama in un importante centro finanziario del Medio Oriente.

Manama è stata anche una delle dodici municipalità del Bahrain ed ora fa parte del Governatorato della Capitale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Manama viene citata nelle cronache islamiche già a partire dal 1345. Fu conquistata dai portoghesi nel 1521 e successivamente dai persiani nel 1602. È stata sotto il controllo, con brevi interruzioni, della dinastia regnante Al Khalifah dal 1783. Manama è stata dichiarata porto franco nel 1958, e nel 1971 è diventata la capitale dello Stato indipendente del Bahrain.

Il nord dell'Isola di Bahrain, dominato oggi dal centro di Manama, è abitato dagli uomini da circa 5.000 anni, come testimoniato dai resti archeologici intorno alla fortezza di Qal'at al-Bahrain. I primi abitanti sono riconducibili al popolo Dilmun. L'isola fu presto sconvolta da una serie di invasioni, che cominciano da quella assira e terminano con quella araba. Gli abitanti di Manama furono convertiti all'Islam durante il VII secolo.

La fortezza portoghese di Qal'at al-Bahrain.

All'inizio del XVI secolo, i portoghesi cacciarono gli abitanti della città e occuparono il suo territorio. La fortezza di Qal'at al-Bahrain fu costruita in questo periodo. La famiglia Al Khalifa, dal vicino Qatar, prese il controllo di tutta l'isola alla fine del XVIII secolo. I nuovi governanti, che regnano ancora oggi sul piccolo Stato, cercarono protezione per difendersi dai Persiani all'Impero britannico, che a quel tempo aveva conquistato l'egemonia in gran parte del Medio Oriente: così, Manama entrò in un periodo di influenza coloniale. Quando fu scoperto il petrolio a 30 km a sud di Manama, estratto per la prima volta nel 1931, gli inglesi intensificarono la loro influenza sull'isola. Dopo la seconda guerra mondiale, il Bahrain si mosse lentamente verso l'indipendenza e, infine, nel 1971 gli inglesi concessero l'autonomia a Manama. Questo fu l'inizio di un periodo che vide crescere e fiorire l'economia, crescita dovuta principalmente alla notevole ricchezza accumulata attraverso la produzione di petrolio e alla sua lavorazione e raffinamento.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Manama ed è situata sul Golfo persico, nella parte nord-est dell'isola del Bahrain. Non lontano dalla capitale si trovano la città di Sitrah, a sud-est, e quella di Jidd Haffs ad ovest.

Manama è suddivisa in 19 distretti:

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia di Manama è la stessa di tutto il resto del Bahrain - petrolio, raffinazione del petrolio, fabbricazione di dhow, pesca e produzione di perle. Sull'isola Al Muharraq si trova il Bahrain International Airport, che serve Manama, al quale è collegato. Manama è anche la sede dell'Università del Bahrain, fondata nel 1986.

Istruzione[modifica | modifica sorgente]

Manama ha una vasta gamma di università, college e scuole. In tutto si contano 10 scuole di rilievo:

  • Ahlia University
  • Applied Science University
  • Arab Open University
  • Arabian Gulf University
  • Bahrain Institute of Banking and Finance
  • King Abdulaziz University College of Health Sciences
  • Delmon University
  • New York Institute of Technology
  • RCSI-Bahrain
  • Bahrain School

Persone legate a Manama[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]