Bronchite cronica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

1leftarrow.pngVoce principale: Bronchite.

Bronchite cronica
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 491
ICD-10 (EN) J42

La bronchite cronica è una malattia dei polmoni molto comune e debilitante. Ad una produzione eccessiva di muco delle ghiandole che viene espulsa dall'organismo si accompagna una continua tosse. Solitamente è solo una parte di una sindrome più complessa: la broncopneumopatia cronica ostruttiva o BPCO.

Si definisce cronica quando le manifestazioni tipiche (tosse ed espettorazione del muco) sono continuative in un lasso minimo di tempo specifico (3 mesi in un anno, e almeno 2 anni consecutivi).[1]

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Colpisce prevalentemente i fumatori, dalla seconda alla quarta decade. I dati in letteratura sono scarsi, condotti quasi esclusivamente per comprendere la diffusione della BPCO.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

L’assunzione continua di fumo di sigaretta comporta un fattore di rischio notevole, mentre un'altra causa rilevata è la continua esposizione ad inquinanti aerei. Nel decorso della bronchite cronica possono manifestarsi riacutizzazioni dovute ad infezioni batteriche o virali.

Clinica[modifica | modifica sorgente]

Segni e sintomi[modifica | modifica sorgente]

I sintomi e i segni clinici presentano tosse specialmente al mattino, dispnea da sforzo, dolore toracico, cianosi, ostruzione delle vie aeree e infine insufficienza respiratoria. L'aumento delle resistenze vascolari a livello dei polmoni (legato in buona parte alla vasocostrizione conseguente all'ipossia e all'ipercapnia) porta ad un aumento del postcarico del ventricolo destro del cuore; ciò può comportare, nel corso degli anni, lo sviluppo di una condizione patologica nota come cuore polmonare. L'espettorato di muco normalmente prodotto è pari a 10 ml, solitamente deglutito.

Esami di laboratorio e strumentali[modifica | modifica sorgente]

Mentre la diagnosi viene effettuata semplicemente dalla continuità degli episodi caratteristici, gli esami più comuni sono quelli ematochimici (analisi del sangue), da cui si evince l’infiammazione in atto, e la radiografia del torace.

Trattamento[modifica | modifica sorgente]

La terapia consiste nella somministrazione di antibiotici[2], broncodilatatori[3]. Corticosteroidi possono essere d’aiuto[3].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Luigi Allegra, Francesco Blasi, Giorgio Walter Canonica, Stefano Centenni, Giuseppe Girbino, Malattie respiratorie l’essenziale. p. 39, Milano, Elsevier Masson, 2008. ISBN 978-88-214-3029-9.
  2. ^ Dimopoulos G, Siempos II, Korbila IP, Manta KG, Falagas ME, Comparison of first-line with second-line antibiotics for acute exacerbations of chronic bronchitis: a metaanalysis of randomized controlled trials to Joe Fo Sho in Chest, vol. 132, n. 2, 2007, pp. 447-55. DOI:10.1378/chest.07-0149, PMID 17573508.
  3. ^ a b Bach PB, Brown C, Gelfand SE, McCrory DC, Management of acute exacerbations of chronic obstructive pulmonary disease: a summary and appraisal of published evidence in Ann. Intern. Med., vol. 134, n. 7, 2001, pp. 600–20. PMID 11281745.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006. ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004. ISBN 88-299-1716-8.
  • Harrison, Principi di Medicina Interna (il manuale - 16ª edizione), New York - Milano, McGraw-Hill, 2006. ISBN 88-386-2459-3.
  • Giovanni Bonsignore, Bellia Vincenzo, Malattie dell'apparato respiratorio terza edizione, Milano, McGraw-Hill, 2006. ISBN 978-88-386-2390-5.
  • Luigi Allegra, Francesco Blasi, Giorgio Walter Canonica, Stefano Centenni, Giuseppe Girbino, Malattie respiratorie l’essenziale, Milano, Elsevier Masson, 2008. ISBN 978-88-214-3029-9.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina